Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

La Campania del vino al Vinitaly

Pubblicato da aisnapoli il 2 - aprile - 2019Versione PDF

campania al vinitalyLa Campania porta a Vinitaly il suo immenso patrimonio enologico. Presso lo Spazio Campania di Milano, Franco Alfieri, consigliere del Presidente della Regione Campania per le Politiche agricole, alimentari e forestali, caccia e pesca, Tommaso De Simone, presidente della Camera di Commercio di Caserta e vice presidente di Unioncamere, Filippo Diasco, direttore generale Politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Campania e Tommaso Luongo per la sezione campana dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS) hanno illustrato i dettagli della presenza di Regione Campania e Unioncamere presso il salone internazionale del vino in programma a Verona dal 7 al 10 aprile.

Oltre 200 aziende presenti e numerosi momenti di approfondimento sulle diverse aree viticole della Campania, ormai tra più importanti regioni d’Italia per qualità di vini prodotti: Masterclass con giornalisti di rilievo internazionale sui vini vulcanici, i vini dell’Appennino campano, i vini della Dieta Mediterranea, i vini dei Borbone; seminari sui vigneti storici ed eroici, biodiversità, sostenibilità, innovazione in Campania, la bellezza dei paesaggi del vino in Campania; degustazioni a cura di AIS Campania; premio fotografico “Paesaggio di…vino”; Concorso enologico Lucio Mastroberardino; “Eruzioni del gusto” al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa; degustazione a cura dell’associazione nazionale “Le Donne del Vino“; degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia campana; presentazione della Carta dei Vini dei Parchi nazionali della Campania e momenti organizzati dai Consorzi. Spazio anche agli incontri b2b, dove le aziende incontreranno buyer ed operatori commerciali di settore.

Particolarmente rilevante a Vinitaly sarà la presenza di Sannio Falanghina Città Europea del Vino. L’assessore regionale alla formazione Chiara Marciani, il presidente del Consorzio di Tutela Vini del Sannio Libero Rillo, il vice presidente della Commissione Agricoltura, Erasmo Mortaruolo e il consigliere del Presidente De Luca Franco Alfieri hanno illustrato le attività in programma delle iniziative a Vinitaly per valorizzare il comparto vinicolo del Sannio che, da solo, rappresenta il 50% della produzione campana: 120 eventi organizzati dai comuni, progetti dedicata a sostenibilità, urbanistica, modernità in agricoltura e per il bassissimo impatto ambientale.

L’assessore Marciani ha lanciato l’Accademy del Vino, un polo di alta formazione per la creazione di figure professionali sull’agricoltura 4.0, dalla sostenibilità all’efficientamento energetico e alla modernizzazione delle aziende agricole.

A suggellare l’importanza del riconoscimento ricevuto da RECEVIN – European Network of Wine Cities, il logo di Sannio Falanghina Città Europea del Vino presentato per l’occasione, donato da Mimmo Paladino a testimonianza del legame che lega l’artista al suo territorio d’origine.

52999881_10215857432742834_5255835751668514816_nLa REGIONE CAMPANIA attraverso la DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE AGRICOLE in occasione del VINITALY 2019, che si svolgerà a Verona dal 07 al 10 aprile 2019, indice la seconda edizione del premio di fotografie “Campania, paesaggio di…Vino”.

Con questa iniziativa si intende valorizzare la bellezza, le tradizioni e il lavoro del territorio nel settore enologico, nonché promuovere l’immagine della Campania come terra di bellezze paesaggistiche strettamente collegate al mondo del vino.

REGOLAMENTO

Art. 1. Organizzazione

Il premio è organizzato dalla REGIONE CAMPANIA attraverso la DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE AGRICOLE (UOD 500706).

Art. 2 Tema

Le fotografie, realizzate nei modi più liberi e fantasiosi, dovranno ruotare intorno ai paesaggi del vino. Scatti e scene nelle vigne o nelle cantine della Campania, che ritraggono paesaggi, persone, lavori in cantina e in campagna, ma anche momenti di vita familiare, amicizia, passione nel lavoro. La vite, l’uva, la vendemmia, il vino e la bottiglia diventano spunti fotografici che si estendono al paesaggio tipico delle aree interne, costiere, vulcaniche, ecc. della regione, cogliendone lo splendore.

Art. 3 Partecipanti

L’iscrizione è gratuita. Sono esclusi i fotografi e i cineoperatori professionisti.

Art. 4 Modalità di partecipazione

E’ possibile partecipare per la sezione foto, inviando fino ad un massimo di tre foto

Le foto dovranno essere ad alta risoluzione (300 DPI) e in formato JPEG o TIF.

Il termine per la presentazione delle opere è fissato per il giorno 8 marzo 2019 alle ore 13.00.

Le domande, redatte secondo il modello allegato, dovranno essere spedite, complete di file allegati e copia del documento di riconoscimento, al seguente indirizzo email: campania.paesaggiodivino@gmail.com.

Art. 5

L’autore è personalmente responsabile delle opere presentate, solleva la Regione Campania da qualsiasi responsabilità riguardo ad azioni di terzi ed autorizza la pubblicazione, senza fini di lucro, per iniziative organizzate della Regione Campania.

Art. 6

Le opere pervenute non saranno restituite. Pur assicurando la massima cura nella manipolazione delle opere, si declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o danneggiamenti, da qualsiasi causa essi siano generati.

Art. 7

Le opere vincitrici saranno esposte nei padiglioni del VINITALY 2019 della Regione Campania.

La giuria, a suo insindacabile giudizio, selezionerà le opere che concorreranno ai premi. Il giudizio della giuria è inappellabile.

1° premio: 4 biglietti di ingresso la VINITALIY 2019 validi per tutta la durata della manifestazione, più un omaggio enologico da parte di aziende campane;
2° premio: 2 biglietti di ingresso la VINITALIY 2019 validi per tutta la durata della manifestazione;
Art. 8

Tutte le opere pervenute verranno pubblicate sui siti internet della Regione Campania, e potranno essere utilizzate per la promozione dell’agroalimentare campano, con l’indicazione dell’autore.

I risultati saranno pubblicati sul sito dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania ed i vincitori saranno contattati.

Art. 9

La partecipazione al concorso implica la completa ed incondizionata accettazione del presente regolamento.

Tutti i dati personali, che verranno forniti attraverso l’invio delle immagini, saranno trattati dall’organizzazione esclusivamente ai fini del Concorso “Campania, paesaggio diVino”, in ottemperanza al D.L. 196/03.


Uno Mattina racconta la partecipazione della Regione Campania al Vinitaly 2018

Premio Fotografico “CAMPANIA, paesaggio di…Vino”

Pubblicato da aisnapoli il 14 - febbraio - 2018Versione PDF

vigneto-bn-header-2La REGIONE CAMPANIA attraverso la DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI in occasione del VINITALY 2018, che si svolgerà a Verona dal 15 al 18 aprile 2018, indice la prima edizione del premio di fotografie “Campania, paesaggio di…Vino”.

Con questa iniziativa si intende valorizzare la bellezza, le tradizioni e il lavoro del territorio nel settore enologico, nonché promuovere l’immagine della Campania come terra di bellezze paesaggistiche strettamente collegate al mondo del vino.

REGOLAMENTO
Art. 1. Organizzazione

Il premio è organizzato dalla REGIONE CAMPANIA attraverso la DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI (UOD 500706).

Art.2 Tema

Le fotografie, realizzati nei modi più liberi e fantasiosi, dovranno ruotare intorno ai paesaggi del vino. Scatti e scene nelle vigne o nelle cantine della Campania, che ritraggono paesaggi, persone, lavori in cantina e in campagna, ma anche momenti di vita familiare, amicizia, passione nel lavoro. La vite, l’uva, la vendemmia, il vino e la bottiglia diventano spunti fotografici che si estendono al paesaggio tipico delle aree interne, costiere, vulcaniche, ecc. della regione, cogliendone lo splendore.

Art.3 Partecipanti

L’iscrizione è gratuita. Sono esclusi i fotografi e i cineoperatori professionisti.

Art.4 Modalità di partecipazione

E’ possibile partecipare, inviando fino ad un massimo di tre foto con il seguente tema: Foto paesaggistiche dal titolo “Campania, paesaggio diVino”: scatti e scene nelle vigne o nelle cantine della Campania, che ritraggono paesaggi, persone, lavori in cantina e in campagna, ma anche momenti di vita familiare, amicizia, passione nel lavoro.

Le foto dovranno essere ad alta risoluzione (300 DPI) e in formato JPEG o TIF.

Il termine per la presentazione delle opere è fissato per il giorno 28 febbraio 2018 alle ore 13.00.

Le domande, redatte secondo il modello allegato, dovranno essere spedite, complete di file allegati e copia del documento di riconoscimento, al seguente indirizzo email:campania.paesaggiodivino@gmail.com.

Art.5

L’autore è personalmente responsabile delle opere presentate, solleva la Regione Campania da qualsiasi responsabilità riguardo ad azioni di terzi ed autorizza la pubblicazione, senza fini di lucro, per iniziative organizzate della Regione Campania.

Art.6

Le opere pervenute non saranno restituite. Pur assicurando la massima cura nella manipolazione delle opere, si declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o danneggiamenti, da qualsiasi causa essi siano generati.

Art.7 premi

Le opere vincitrici saranno esposte nel padiglione Campania del VINITALY 2018 in una area centrale dedicata.

La giuria, a suo insindacabile giudizio, selezionerà le opere che concorreranno ai premi. Il giudizio della giuria è inappellabile.

1° premio: n. 4 ingressi al VINITALIY 2018 validi per tutta la durata della manifestazione, più un omaggio enologico da parte di aziende campane.
2° premio: n. 2 biglietto di ingresso la VINITALIY 2018 validi per tutta la durata della manifestazione.
Art.8

Tutte le opere pervenute verranno pubblicate sui siti internet della Regione Campania e potranno essere utilizzate per la promozione dell’agroalimentare campano, con l’indicazione dell’autore.

I risultati saranno pubblicati sul questo sito ed i vincitori saranno contattati.

Art.9

La partecipazione al concorso implica la completa ed incondizionata accettazione del presente regolamento.

Tutti i dati personali, che verranno forniti attraverso l’invio delle immagini, saranno trattati dall’organizzazione esclusivamente ai fini del Concorso “Campania, paesaggio diVino”, in ottemperanza al D.L. 196/03.

 uva_header

La Direzione Generale delle Politiche Agricole  della Regione Campania in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier (AIS) sezione  Campania, ha pianificato la realizzazione della quinta edizione (2017-18) della “Guida – Catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania ”.

La Guida sarà presentata ufficialmente al Vinitaly di Verona ed. 2017 e sarà in distribuzione gratuita agli operatori della filiera enologica e, in generale, agli appassionati di vino.

La Guida verrà redatta sulla base delle informazioni fornite dalle aziende partecipanti, che inoltre presenteranno alle Commissioni Degustatori AIS appositamente formate, due tipologie di vini che saranno opportunamente rese anonime prima delle operazioni di degustazione e valutazione.

I vini presentati dovranno essere DOP e IGP campani. Si precisa inoltre che è necessario proporre in assaggio vini disponibili in commercio nell’anno 2017.

Il livello qualitativo dei vini sarà espresso dalle Commissioni competenti come di seguito:
1 CORNETTO (punti da 65 a 73 centesimi)
2 CORNETTI (punti da 74 a 83 centesimi)
3 CORNETTI (punti da 84 a 93 centesimi)
3 CORNETTI GOLDEN (punti > 94 centesimi).

I vini con una valutazione al di sotto di 65 centesimi non saranno inseriti in Guida.

La partecipazione all’ iniziativa è riservata alle aziende vinicole e vitivinicole che hanno sede operativa in Campania,  regolarmente iscritte alla CCIAA di competenza.

Le imprese enoiche campane interessate a partecipare dovranno far pervenire, entro le ore 12,00 del 27 gennaio 2017, all’indirizzo e-mail:  guidavinicampania@gmail.com ,  la domanda di partecipazione debitamente firmata e datata, unitamente ai documenti/file di seguito specificati.

I campioni, in numero di 3 bottiglie per ciascuna delle due tipologie prescelte, dovranno essere inviati alla sede dell’AIS Campania, c/o Enoteca La Botte, Via Nazionale Appia, 166 – 180 Casagiove (CE)- Tel. 0823/494040 – 0823/468130, entro il 30/12 2016, avendo cura di indicare sul cartone la seguente dicitura “campioni  per guida vini Campania”.

La partecipazione alla Guida non comporta alcun onere finanziario a carico delle aziende.

Le imprese dovranno inviare a mezzo mail all’indirizzo guidavinicampania@gmail.com  entro la data suindicata i seguenti documenti:

  1. domanda firmata;
  2. scheda tecnica compilata;
  3. immagini delle etichette relative ai due vini presentati;
  4. logo aziendale;
  5. una foto (es. cantina, vigneto);
  6. documento di identità.

I file di cui ai punti 3,4,5 dovranno essere in formato vettoriale, per la pubblicazione nella pagina di pertinenza all’interno della Guida.

I termini per la presentazione delle istanze sono stati prorogati al 27 gennaio 2017

Piero MastroberardinoLa famiglia Mastroberardino, ininterrottamente ormai da dieci generazioni, ha portato avanti la medesima visione di rispetto per la vigna e per la propria terra. Una visione che ha ispirato il proprio agire imprenditoriale e che ha dato forma, lungo oltre due secoli di storia, a un progetto di valorizzazione del territorio e dei vitigni autoctoni della Campania. Questa continuità di valori e di azione ha consentito di costituire nel tempo un patrimonio di tenute agricole di oltre 200 ettari, tutte situate nella fascia di alta collina che cinge i monti d’Irpinia, spingendosi fin oltre 600 metri di altitudine, avvolte nel caratteristico microclima che rende questo piccolo terroir così esclusivo. Ispirata a questo ideale, di recente la famiglia Mastroberardino ha annunciato l’avvio di un importante programma di investimento concentrato sull’azione di valorizzazione culturale della vite nel Cilento, nel comune di Pollica, nell’ambito del progetto UNESCO Dieta Mediterranea. La tenuta, di circa 21 ettari, accoglierà impianti di vigneti per l’estensione di 10 ettari. A questo progetto si sono aggiunte, proprio in queste ore, altre due acquisizioni che consolidano l’identità di famiglia di viticoltori della Campania, grazie all’ulteriore crescita di alcune tenute agricole di famiglia, tra l’Irpinia e il Sannio. La prima operazione concerne l’ampliamento della nostra tenuta agricola situata nel comune di Apice (Benevento), dedicata alla produzione della Falanghina del Sannio DOC. Grazie alla nuova acquisizione, la tenuta vede incrementare la propria estensione, raggiungendo una superficie complessiva di 42 ettari. Il Comune di Apice si trova a circa 15 km dal capoluogo di provincia, Benevento, sulla destra del fiume Calore. Minore è la distanza dalla nostra tenuta di Mirabella Eclano, da cui dista solo 8 km. Le particolari condizioni di altitudine ed esposizione di questo sito, insieme alla natura dei suoli, creano condizioni ideali per l’espressione aromatica della Falanghina. La maturazione del frutto in tale sito è particolarmente lenta e si avvantaggia di maggiori escursioni termiche rispetto alla media dell’areale sannita: un’opportunità di maggiore conoscenza ed approfondimento delle caratteristiche e potenzialità di questo nobile vitigno.

Stampa

Cantine_aperteAssociazione Movimento Turismo del Vino Campania

 “Cantine Aperte in Campania un viaggio tra i territori del vino in chiave sociale: un calice per la ricerca

28-29 Maggio 2016

 

Visite in vigne e cantine, degustazioni di prodotti enogastronomici, pic nic tra i filari, rappresentazioni teatrali, spettacoli musicali, laboratori didattici del gusto e di buone pratiche agricole per adulti e bambini, questo e tanto altro saranno il Cantine Aperte 2016 della Campania Felix.

L’appuntamento enoturistico più atteso dell’anno dai wine lover e food trotter ritorna in Campania sabato 28 e domenica 29 Maggio.

Ventisei sono le aziende socie di MTV Campania che quest’anno aderiranno a Cantine Aperte, con la messa in atto di una serie di attività laboratoriali e di buone prassi di accoglienza, reificheranno in queste due giornate una forma di turismo culturale, tematico, integrato, sociale e sostenibile, in cui lo spirito dei luoghi di produzione del vino potrà essere assaporato nei bicchieri e nei prodotti tipici nonché indagato nella visita dei territorio e delle azienda di produzione.

Per questa edizione di Cantine Aperte, la Campania enoica di MTV abbraccerà il sociale sostenendo il progetto promosso da AIRC “un Calice della Ricerca”, difatti sarà possibile in alcune cantine acquistare un calice da degustazione al costo di 10,00 euro, sostenendo così col proprio contributo economico la ricerca oncologica. Un piccolo gesto, ma di grande valore.

Associazione Movimento Turismo del Vino Campania

Presidente Dott. Ssa Emanuela Russo

Tel. 081-5884182 Cell. 3487685070

campania@movimentoturismovino.it

www.facebook.com/movimentoturismovinocampania

 

 ELENCO Aziende Socie Movimento Turismo del Vino Campania ADERENTI A CANTINE APERTE 2016

Leggi tutto »

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags