Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Resoconto finale: la Campania al SIAL 2010

Pubblicato da aisnapoli il 26 - ottobre - 2010Versione PDF

Di Phyllis De Stavola e Marco Starace

Si è conclusa il 21 Ottobre a Parigi la manifestazione SIAL. Nel Padiglione 1, corridoio E, operatori del settore enogastronomico, chef, pasticceri, importatori dalla Francia e da altri paesi esteri, in prevalenza europei, hanno visitato lo stand istituzionale della Campania e quello delle aziende regionali presenti per avviare nuovi rapporti commerciali.

Come ha sottolineato Luciano D’Aponte, Responsabile Settore Sviluppo e Ricerca della Regione Campania (dedicato alla sperimentazione e consulenza tecnica in agricoltura), nonostante lo sciopero che ha paralizzato Parigi e tutta la Francia in concomitanza con l’evento, la delegazione della Regione Campania con le sue 40 aziende appartenenti a vari settori agroalimentari sta riscuotendo un meritato successo. Il giorno 20 ottobre ha avuto luogo la visita dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Campania Vito Amendolara.

L’area degustazione Agripromos (Taste zone), che ogni giorno ha dedicato spazio a menu e prodotti tipici regionali, quali ad esempio: la pasta di Gragnano Vesuvio, pomodori San Marzano, pomodorini a piennolo, pomodori pelati gialli, peperoni sott’olio, olio extravergine di oliva di Serre, nocciole e frutta secca di Striano, birra biologica di Palinuro, liquori tipici quali il limoncello di Piano di Sorrento e il finocchietto.

In parallelo alla presentazione della Campania ‘commestibile’, è stata valorizzata quella ‘da bere’ con la presentazione e la degustazione di vini selezionati tra quelli prodotti dalle aziende presenti, tra cui le immancabili tre DOCG dell’Irpinia e le DOC del Vesuvio, del Taburno, del Sannio, della Penisola Sorrentina.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags