Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

4 Ottobre, Champagne Encry con Enrico Baldin da Gran Gusto

Pubblicato da aisnapoli il 19 - settembre - 2017Versione PDF

img_4204

“Territori da gustare” alla Masseria Guida di Ercolano

Pubblicato da aisnapoli il 31 - marzo - 2017Versione PDF

dsc_9291Di Roberta Porciello

Una strada ripida che porta verso il Vesuvio, una piccola oasi di pace, un microcosmo in cui ritroviamo valori culturali e antiche usanze per un connubio di benessere e gusto. Varchiamo la soglia di Masseria Guida: un appezzamento di terra con una grande casa colonica al centro; saliamo verso l’ingresso tra orti e vigneti, alberi da frutta e alcune chicche vesuviane come la pellecchiella, una squisita varietà di albicocca. Grazie a Laura Gambacorta e a Fabio Oppo siamo qui per la prima edizione di “Territori da gustare”, ansiosi di scoprire le aziende e i produttori riuniti alla Masseria Guida. Un giro in questo bellissimo casale ottocentesco è d’obbligo. Troviamo due ristoranti con due differenti proposte: una più gourmet e ricercata firmata da Basilio Avitabile; e una più tradizionale con La Casa del Massaro dello chef Angelo Falanga. Una rampa di scale dall’ingresso principale ci porta in un piccolo angolo di gusto: undsc_9399 banco salumeria con un elegante  pavimento in vetro che cela  un’affascinante cantina a cui si accede con una scala a chiocciola. Circa 2000 bottiglie sotto i nostri piedi per un giro del mondo enologico, con un forte legame con la territorialità ma un’occhio di riguardo anche per i grandi rossi toscani e ai fascinosi vini francesi, selezionati dal sommelier Daniele Briola. Per questa occasione al bancone “salumeria” è di scena  Emiliano García con il maestro cortador Juan José Herrero, che ha tagliato, rigorosamente a coltello, prima un Jamón Ibérico Bellota Reserva Especial con 62 mesi di stagionatura, e poi una lonza Lomo e una salsiccia con origano, paprika e aglio, il Chorizo. In abbinamento un Champagne Carte Blanche Brut Jean Michel, una cuvèe di tre annate diverse e una composizione di 50% di Pinot Meunier e per il 40% di Chardonnay, 10% Pinot Noir. La tipica piacevolezza dello Chardonnay con un naso fresco e profumato associato a un palato cremoso con nuance di frutta matura e marzapane, con un morbido e intenso finale. Non potevamo iniziare meglio! Le bollicine della maison Jean Michel ci accompagneranno per l’intero pasto, per un gioco emozionale di dsc_9351assonanze e abbinamenti. Ci attende uno ChampagneMOB alla cieca by Ais Napoli. Occhi bendati, fantasia e immaginazione…sulle parole di un affascinate oratore, il delegato Ais Napoli Tommaso Luongo, ci incamminiamo in un viaggio di gusto in compagnia dei tre moschettieri dello champagne Pinot Noir, Chardonnay e Meunier. Una benda porpora e tre calici, un 100% Pinot noir, un 100% Chardonnay e un blend 1/3 Meunier, 1/3 Pinot Noir e 1/3 Chardonnay. Uno per volta, dal naso alla bocca, estraniandosi dal contesto e “ascoltando” il calice per un rapporto viscerale tra l’uomo ed il vino…alla scoperta della sua vera essenza. Si parte con il primo calice, un generoso palato con sentori di mandorle fresche e agrumi…sicuro è 100% Chardonnay ed è infatti un Jean Michel, Champagne Blanc de Chardonnay Millesimato Brut. dsc_9364Sempre bendati ci portano al naso un secondo calice e sono i sentori di pesca con un tocco di speziatura, accompagnati al palato da tanta freschezza e generosità e un finale complesso che ci conduce al Meunier ed è proprio lo Champagne Blanc de Meunier millesimè Jean Michel. Più articolato decifrare e leggere l’ultimo calice per un blend, con uguale percentuale tra i 3 vitigni ma dominano gli intenso profumi di frutti rossi della “premiata ditta” Pinot Noir e Meunier con lo Champagne Cuvée Spéciale Rosé millesimè Jean Michel; tre vini che hanno accompagnato il pranzo dello chef resident Basilio Avitabile per una interpretazione moderna della tradizione culinaria basata su prodotti territoriali a km 0. La giornata prosegue con una carrellata di prodotti tipici, con tanti banchi d’assaggio per valorizzare il buono e promuovere vere eccellenze gastronomiche.

Grazie a Laura e Fabio e alla prima edizione di “Territori da gustare”.

Per tutte le altre foto clicca Qui.

Senza titolo

Tabaccheria Sisimbro in via San Pasquale a Chiaia n.74

Degustazione “fumosa” a cura di Aniello Buonincontro

Flor de Las Antillas Robusto

Oliva O Perfecto

 

Champagne Henri Giraud Esprit Nature

La Hechicera Fine Aged Rum

Tè Lapsang Souchong Dammann Frères

Abbinamento a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli

 

27 Dicembre ore 18.30. Posti Limitati Info e prenotazioni: Anita Sisimbro 339.8050022

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

ChampagneMOB
Scuola “itinerante” di degustazione di Champagne.
A cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli

#1109J

N.1 La Tradizione, N.10 l’Estro, N.9 la Potenza 

Save the date: 13 Ottobre Location? Euro?
Tema gastronomico: Sushi & co. Una bella “sfida” per gli champagnemobbers

Champagne Mob
Un ciclo di appuntamenti organizzati con la tecnica del Flash-Mob (in rigorosa versione etilica) per scoprire il mondo dello champagne: la storia e il metodo produttivo, i terroir e la tecnica di degustazione. Imparando a distinguerne i diversi stili attraverso perlage, profumi e sensazioni gustative.
Il luogo non si conosce e sarà svelato poco prima dell’evento e solo a chi si è iscritto (con conferma) allo ChampagneMOB.

Lo Champagne MOB è un’azione di degustazione di champagne “al buio” in luoghi diversi e originali, a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli.I posti sono limitati. Per partecipare occorre inviare mail, whatsapp o messaggio sulla pagina facebook ufficiale dell’AIS Napoli; qualche giorno prima del fatidico Champagne MOB un messaggio svelerà luogo e ticket di partecipazione e (forse) gli champagne che saranno degustati.

Per iscriversi: tommasoluongo@yahoo.it / official page su Facebook AIS NAPOLI / 335 6790897 (solo whatsapp)

granafineASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

GRANAFINE

presenta

Champagne, il Primato del Terroir

Degustazione di champagne con cena abbinata

In collaborazione con Bere e Passione e AIS Napoli

.

GRANAFINE wine & sparkling

via Bernini n.74b

20 Ottobre ore 21

Euro 55. Info e prenotazioni  392.4840378 infogranafine.eu

 


CLAUDE CAZALS à Mesnil Sur Oger in Côte des Blancs

Champagne Cuvée Vive Gran Cru Blanc De Blancs Extra Brut (100% Chardonnay)

in abbinamento Vellutata di carote con champignon e fonduta di Gruviera

.

BRUNO MICHEL à Pierry in Vallée de la Marne

Champagne Cuvée Blanche Brut (50% Pinot Meunier e 50% Chardonnay)

in abbinamento Crocchette di baccalà su coulis di pomodoro datterino, caviale di olive nere e fior di cappero

.

HURÉ FRÈRES à Ludes in Montagne de Reims

Champagne ” Insouciance ” Rosé Brut (18% Chardonnay, 40% Pinot Noir e 42% Pinot Meunier)

in abbinamento Lasagnetta bianca con carciofi e macinato di Marchigiana Igp

.

DOSNON à Avirei in Côte de Bar

Champagne Récolte Noire Brut (100% Pinot Noir)

in abbinamento Costolette di agnello in crosta di pistacchi, mantecato di patate e salsa di amarene

.

DESSERT a sorpresa

in abbinamento JEAN BAPTISTE AUDY – Pomerol Château Peyruchet Cuvée Jean Baptiste (100% Semillon)

ordre des coteauxASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

I cavalieri di BOIZEL con il suo champagne“NO LIMITS”

29 giugno 2016 ore 21

Euro 110. Info e prenotazioni info@crudore.it 081 7645295

Festeggiamo con i chevalier dell’Ordre des Coteaux de Champagne!

Solo a sentir pronunciare il nome di questo vino leggendario le papille gustative di tutti gli appassionati iniziano ad andare in fibrillazione sensoriale. Spesso il consumo “parsimonioso”, uno o due calici, limita il godimento e ne mortifica le indiscutibili capacità gastronomiche, che si esaltano quando viene invece servito a tutto pasto per un abbinamento di grande fascino e di sicuro successo. Grazie a Cru…do rè, il ristorante champagneria dell’impareggiabile, neo chevalier dell’Ordre des Coteaux de Champagne Gianni Lotti, abbiamo concepito la formula dello “Champagne No Limits”, ideata per godere appieno e “senza limiti” di tutte le sue sfumature.

Vi aspettiamo. Che lo champagne sia con voi… (T.L.)

 

 

Benvenuto

Champagne Boizel Brut Reserve en magnum

Il coppo fritto di mare

Entrèe

Panino con salmone marinato e cipolla rossa

Il Crudo…

Scampi, zenzero e lime

Tartare di tonno, mozzarella e foglia di cappero

Carpaccio di baccalà, maracuja e pepe nero

Due ostriche e due taratufi

Antipasto

Champagne Boizel Ultra brut Ultime

Come una Pizza fritta ricotta alici e piselli

Primo

Champagne Boizel Millesimato 2004 en magnum

Risotto alle erbette con julienne di seppia cruda (forse) cotta

Secondo

Champagne Boizel Rosè

Rombo alla carbonara con patata e guanciale

Il dolce …la dolce sorpresa.

Executive Chef Francesco Ambrosio

Costo della serata 110 euro info e prenotazioni info@crudore.it 081 7645295

Sigaro e champagne

12524202_10206998898285059_8965931649523678885_nUna serata spumeggiante che gemella Napoli a Parigi con la pizza di Gennaro Nasti e lo champagne Taittinger.

Gennaro Nasti, già vicecampione del mondo dei pizzaioli nel 2012, è l’emblema della grande rivoluzione che sta interessando il mondo della pizza napoletana: nato a Secondigliano, con alle spalle lunghissimi soggiorni in Usa e altrove, oggi è lo chef di una rinomata pizzeria parigina, a due passi dal Louvre.
Le sue pizze sono autenticamente napoletane, con pasta morbida e particolarmente digeribile, frutto di lunghissime lievitazioni naturali e di grande padronanza nell’utilizzo delle tecniche di autolisi, ed eccellenti materie prime. Il risultato è sempre estremamente equilibrato, tanto nelle formulazioni tradizionali che in quelle innovative, nelle quali Nasti dimostra grande padronanza anche nell’uso di miscele di farina non convenzionali, quali quelle di canapa o di grano arso, o ingredienti assolutamente originali come il foie gras, servito insieme ad un esplosivo S. Marzano arrostito, o il caffè unito alla confettura di pomodoro.

Taittinger è una delle più grandi case produttrici di champagne del mondo con sede a Reims, nella regione della Champagne-Ardenne.

La pizza di Gennaro Nasti e lo Champagne Tattinger saranno i protagonisti della cena d’autore del 26 gennaio alle 21.00

Menù
Montanarina fritta con ricotta, caviale e corbarino semidry
Bianca con S. Marzano alla brace, bufala e foie gras
Pizza di grano arso con piennolo giallo, stracciatella e pancetta di nero casertano
Pizza di canapa, tartare di bufala e corbarino
Pizzetta al caffè grattugiato, stracciatella dolce e confettura di pomodoro

Champagne Taittinger in abbinamento
Brut Prestige
Brut Prestige Rosè
Comte de Champagne Blanc de Blanc

Costo 30,00€
Info e prenotazioni al : 0817944131

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 08 nov 2017 al 08 nov 2017 alle ore:20:30

      Dall'8 Novembre, Sommelier del Whisky in quattro lezioni all'Enoteca Scagliola

      Mancano: 18 giorni e 01:42 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 09 nov 2017 al 09 nov 2017 alle ore:20:00

      9 Novembre, Non solo Oktoberfest al Renaissance Mediterraneo

      Mancano: 19 giorni e 01:12 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags