Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

16 Aprile, #ChampagneMOB a Verona, il Tempo passa…2008

Pubblicato da aisnapoli il 11 - aprile - 2018Versione PDF

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

2008, il Tempo passa…

CHAMPAGNAPOLI nella città di Giulietta ;-)

ChampagneMOB a Verona 16 Aprile, Verona

diapositiva1

Terapia detox omeopatica a base di champagne per ristorarsi dalle fatiche quotidiane del Vinitaly
Save the water drink champagne!

Passano gli anni ma siamo ancora qui a celebrare la nostra trasferta veronese con il tradizionale appuntamento dello Champagne MOB.

Il MOB di quest’anno sarà interamente dedicato al millesimo 2008.

Decanter riferisce di un’annata “something special”, un’annata che ha qualcosa di speciale grazie al magico connubio tra frutto potente e acidità scintillante: champagne pronti per esprimere nel bicchiere grande struttura, ricchezza e persistenza.

Sarebbero forse da conservare ancora per un po’ di tempo in cantina ma come si fa a resistere? ;-)

Per quanto riguarda il tema gastronomico in abbinamento alla selezione di champagne 2008 non possiamo anticipare nulla ma, come dice il saggio, ricordare solo che “se la montagna non viene da Maometto, allora Maometto andrà alla montagna”.

La vera notizia di quest’anno è quella che riusciamo a indossare ancora le felpe d’ordinanza nonostante i centimetri del girovita siano aumentati in maniera esponenziale… :-)

Quota di partecipazione 65 euro

Verona 16 Aprile 2017 Luogo X, ore 18.30 Posti limitati

Per iscriversi: Messaggio Whatsapp (con nominativo) a Tommaso Luongo 3356790897 o ad Alessandro Palmieri 3475060871.

 

Scuola “itinerante” di degustazione di champagne. A cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli
Un ciclo di appuntamenti organizzati con la tecnica del Flash-Mob (in rigorosa versione etilica) per scoprire il mondo dello champagne: la storia e il metodo produttivo, i terroir e la tecnica di degustazione. Imparando a distinguerne i diversi stili attraverso perlage, profumi e sensazioni gustative.Ci sono due strade per raccontare l’affascinante mondo dello Champagne: curiosare lungo l’avenue de champagne di Reims celebrando i fasti delle maison più prestigiose, oppure muoversi con passione alla ricerca delle chicche enologiche provenienti dai più piccoli e sconosciuti récoltant-manipulant…
Quale strada sceglieremo stavolta?

Cos’è? Un gruppo di champagne–mobbers si riunisce periodicamente utilizzando i social networks o via sms con la finalità comune di mettere in pratica un’azione insolita: una degustazione di champagne “al buio” in luoghi diversi e originali.

Come funziona? Tutti quelli che sono interessati dovranno inviare un messaggio whatsapp (con nominativo) ai numeri indicati e concorderemo la consegna del braccialetto “gold edition” per poter accedere allo ChampagneMOB, poi un messaggio whatsapp svelerà luogo, orario e (forse) gli Champagne che saranno degustati.

Insomma champagne per tutti! Una piccola rivoluzione eno-culturale a colpi di bolle…

Tutto quello (o quasi) che dovreste sapere per de-gustare uno champagne.

Ready for Champagne-MOB? Stay Tuned!

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Enopanetteria I Sapori della Tradizione in collaborazione con Ais Napoli

presenta

Master Class “Alla scoperta della Champagne”

Il Vino dei Re, il Re dei Vini.

Venerdi 27 Aprile ore 20.30 Euro 50

Enopanetteria i Sapori della Tradizione

Corso Europa n.125 Melito (Na)

Info e prenotazioni: 081.7117410

Masterclass Champagne

Alla scoperta della Champagne con Vania Valentini, Master Sommelier e collaboratrice della Guida Grandi Champagne.

Un vino e una regione intrecciati da un legame indissolubile che attraversa la storia e si snoda tra diverse aree geografiche e differenti filosofie produttive. Approfondiremo la magia di questo vino, simbolo di felicità e archetipo di vittoria, grazie a una interessante selezione di champagne pensata per mettere a confronto tipologie, stili e territori.
Seminario e degustazione tecnica a cura di Vania Valentini e Tommaso Luongo
In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca e poi, dopo la degustazione, la sorpresa finale della chef resident Raffella Verde.

CÔTE DE BLANCS / Vazart-Coquart Gran Cru Blanc de Blancs Brut (100% CH)

VALLÉE DE LA MARNE  / Geoffroy Pureté  Brut Nature  (50% M, 40% PN, 10% CH)

AUBE / Nathalie Falmet Tentation Rosée Rosé de Saignée Brut  (50% PN, 5o M%)

MONTGUEX / Jean Velut Champagne Millésimé Temoignage Brut 2008  (100% CH)

VALLÉE DE LA MARNE  / Laherte Fréres Les Vignes d’Autrefois Extra Brut 2012 (100%M) 

28166530_1729201010480788_5984075480299130360_n

22 Dicembre, Champagne… Oro mistico a La Grotta Vineria

Pubblicato da aisnapoli il 20 - dicembre - 2017Versione PDF

25520996_10209297429907440_1349939914_o

8 Dicembre, da Calici…e con lo champagne Cheurlin & fils

Pubblicato da aisnapoli il 7 - dicembre - 2017Versione PDF

champagne-cheurlinASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli 

Calici e…in collaborazione con Ais Campania 

presenta

Cheurlin & fils da Calici…e

8 dicembre ore 12. Euro 15

Prenotazione obbligatoria 
Info 3495252394

Cheurlin & fils presenta a Napoli da Calici e...una selezione di champagne: Spècial Rèserve, Grande Cuvèe, Chardonnay.

Maison fondata a Celles sur Ourci, nel dipartimento di Aube, all’inizio degli anni 80 dal desiderio di Alain Cheurlin e di suo figlio Jean-Baptiste, di conservare la loro tradizione secolari.Ricerca di preziose note aromatiche, eleganza del perlage ed elevata pulizia stilistica, racchiudono in parte la filosofia produttiva della famiglia Cheurlin, che si avvale dall’esperienza dell’enologo Philippe Narcy.

Sarà presente all’incontro Jean-Baptiste e sua moglie Benedict.

Degustazione a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli.

4 Ottobre, Champagne Encry con Enrico Baldin da Gran Gusto

Pubblicato da aisnapoli il 19 - settembre - 2017Versione PDF

img_4204

“Territori da gustare” alla Masseria Guida di Ercolano

Pubblicato da aisnapoli il 31 - marzo - 2017Versione PDF

dsc_9291Di Roberta Porciello

Una strada ripida che porta verso il Vesuvio, una piccola oasi di pace, un microcosmo in cui ritroviamo valori culturali e antiche usanze per un connubio di benessere e gusto. Varchiamo la soglia di Masseria Guida: un appezzamento di terra con una grande casa colonica al centro; saliamo verso l’ingresso tra orti e vigneti, alberi da frutta e alcune chicche vesuviane come la pellecchiella, una squisita varietà di albicocca. Grazie a Laura Gambacorta e a Fabio Oppo siamo qui per la prima edizione di “Territori da gustare”, ansiosi di scoprire le aziende e i produttori riuniti alla Masseria Guida. Un giro in questo bellissimo casale ottocentesco è d’obbligo. Troviamo due ristoranti con due differenti proposte: una più gourmet e ricercata firmata da Basilio Avitabile; e una più tradizionale con La Casa del Massaro dello chef Angelo Falanga. Una rampa di scale dall’ingresso principale ci porta in un piccolo angolo di gusto: undsc_9399 banco salumeria con un elegante  pavimento in vetro che cela  un’affascinante cantina a cui si accede con una scala a chiocciola. Circa 2000 bottiglie sotto i nostri piedi per un giro del mondo enologico, con un forte legame con la territorialità ma un’occhio di riguardo anche per i grandi rossi toscani e ai fascinosi vini francesi, selezionati dal sommelier Daniele Briola. Per questa occasione al bancone “salumeria” è di scena  Emiliano García con il maestro cortador Juan José Herrero, che ha tagliato, rigorosamente a coltello, prima un Jamón Ibérico Bellota Reserva Especial con 62 mesi di stagionatura, e poi una lonza Lomo e una salsiccia con origano, paprika e aglio, il Chorizo. In abbinamento un Champagne Carte Blanche Brut Jean Michel, una cuvèe di tre annate diverse e una composizione di 50% di Pinot Meunier e per il 40% di Chardonnay, 10% Pinot Noir. La tipica piacevolezza dello Chardonnay con un naso fresco e profumato associato a un palato cremoso con nuance di frutta matura e marzapane, con un morbido e intenso finale. Non potevamo iniziare meglio! Le bollicine della maison Jean Michel ci accompagneranno per l’intero pasto, per un gioco emozionale di dsc_9351assonanze e abbinamenti. Ci attende uno ChampagneMOB alla cieca by Ais Napoli. Occhi bendati, fantasia e immaginazione…sulle parole di un affascinate oratore, il delegato Ais Napoli Tommaso Luongo, ci incamminiamo in un viaggio di gusto in compagnia dei tre moschettieri dello champagne Pinot Noir, Chardonnay e Meunier. Una benda porpora e tre calici, un 100% Pinot noir, un 100% Chardonnay e un blend 1/3 Meunier, 1/3 Pinot Noir e 1/3 Chardonnay. Uno per volta, dal naso alla bocca, estraniandosi dal contesto e “ascoltando” il calice per un rapporto viscerale tra l’uomo ed il vino…alla scoperta della sua vera essenza. Si parte con il primo calice, un generoso palato con sentori di mandorle fresche e agrumi…sicuro è 100% Chardonnay ed è infatti un Jean Michel, Champagne Blanc de Chardonnay Millesimato Brut. dsc_9364Sempre bendati ci portano al naso un secondo calice e sono i sentori di pesca con un tocco di speziatura, accompagnati al palato da tanta freschezza e generosità e un finale complesso che ci conduce al Meunier ed è proprio lo Champagne Blanc de Meunier millesimè Jean Michel. Più articolato decifrare e leggere l’ultimo calice per un blend, con uguale percentuale tra i 3 vitigni ma dominano gli intenso profumi di frutti rossi della “premiata ditta” Pinot Noir e Meunier con lo Champagne Cuvée Spéciale Rosé millesimè Jean Michel; tre vini che hanno accompagnato il pranzo dello chef resident Basilio Avitabile per una interpretazione moderna della tradizione culinaria basata su prodotti territoriali a km 0. La giornata prosegue con una carrellata di prodotti tipici, con tanti banchi d’assaggio per valorizzare il buono e promuovere vere eccellenze gastronomiche.

Grazie a Laura e Fabio e alla prima edizione di “Territori da gustare”.

Per tutte le altre foto clicca Qui.

Senza titolo

Tabaccheria Sisimbro in via San Pasquale a Chiaia n.74

Degustazione “fumosa” a cura di Aniello Buonincontro

Flor de Las Antillas Robusto

Oliva O Perfecto

 

Champagne Henri Giraud Esprit Nature

La Hechicera Fine Aged Rum

Tè Lapsang Souchong Dammann Frères

Abbinamento a cura di Tommaso Luongo, Delegato Ais Napoli

 

27 Dicembre ore 18.30. Posti Limitati Info e prenotazioni: Anita Sisimbro 339.8050022

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags