Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Pasta, Amore e…Pomodoro, la festa della Pasta Igp di Gragnano

Pubblicato da aisnapoli il 7 - settembre - 2017Versione PDF

fb_img_1504095202800Festa della Pasta IGP di Gragnano, si apre domani
Balli, show e buon cibo. 11 i pastifici del Consorzio

Apre domani alle 19.00 “Pasta, amore e…pomodoro”, la festa organizzata dal Consorzio Pasta di Gragnano IGP con il patrocinio del Comune di Gragnano.
Si parte, dal punto di vista gastronomico, con un grande classico della dieta Mediterranea, la pasta al pomodoro che sei grandi chef interpreteranno con le loro ricette che utilizzeranno i diversi formati di pasta a pomodori selezionati tra le migliori produzioni campane.
Dalle 22 gli spettacoli. Si comincia con l’esibizione del comico fondamentalista napoletano Simone Schettino e a seguire, alle 23, l’attesissimo Sven Otten, il ballerino noto per lo spot della Tim che per la prima volta sarà in Campania.
Veri protagonisti dell’evento saranno gli undici pastifici del Consorzio che animano l’economia stessa di Gragnano: La Fabbrica della Pasta, Il Mulino di Gragnano, Pastificio D’Aragona, Pastificio D’Aniello, Antiche Tradizioni di Gragnano, Il Re della Pasta, Pastificio Massa, Oro di Gragnano, Cooperativa Pastai Gragnanesi, Pastificio Di Martino, Pastificio Dei Campi.
La produzione della pasta è pari a 10mila quintali al giorno per un fatturato totale di 250 milioni di euro. Un mercato prevalentemente estero se si considera che il 70% della produzione è destinato all’estero. E Gragnano rappresenta il 5% della forza lavoro del settore in Italia.

logo-2Il Consorzio Pasta di Gragnano Igp e la Fondazione Idis Città della Scienza siglano un accordo di collaborazione per un programma triennale di azioni condivise

È stato presentato oggi presso la Città della Scienza di Napoli il progetto di collaborazione tra il Consorzio Pasta di Gragnano Igp e la Fondazione Idis Città della Scienza: un programma triennale di azioni condivise che puntano alla conoscenza, promozione e valorizzazione della Pasta di Gragnano IGP. La partnership si inserisce nel più ampio progetto del Villaggio della Dieta Mediterranea e della Biodiversità – GNAM VILLAGE, presentato lo scorso 23 giugno come spazio permanente di attività didattica, culturale, di trasferimento di conoscenze e dei processi innovativi, formativa e di creazione d’impresa su tutto ciò che riguarda la valorizzazione e la promozione della Dieta Mediterranea, degli stili di vita e della corretta alimentazione.

Il programma triennale ha come finalità:

· rafforzare tutti gli elementi di conoscenza e di valorizzazione della unicità della Pasta di Gragnano IGP;

· promuovere, in relazione con le strutture di Alta formazione e della ricerca, di cui Città della Scienza è snodo, tutte quelle nuove attività di ricerca e di studio utili a consolidare le basi scientifiche di definizione dei livelli di qualità della pasta;

· sviluppare un progetto multimediale, all’interno del Villaggio, indirizzato al pubblico degli studenti e a tutti i visitatori di Città della Scienza, che renda immediatamente comprensibile la peculiarità della pasta di Gragnano Igp nel contesto alimentare mediterraneo;

· realizzare nell’ambito della programmazione degli eventi di Città della Scienza un evento dedicato alla Pasta di Gragnano che, in termini di esposizione, racconto, mercato, spettacolo, divulgazione scientifica, gastronomia rappresenti un appuntamento di interesse per il grande pubblico;

· valorizzare la peculiarità delle tradizioni legate alla trasformazione del Grano e alla produzione della Pasta proprie della Campania e di Gragnano, attraverso un programma di attività didattiche specificamente dedicato agli Istituti Agrari e Alberghieri.

· Città della Scienza infine metterà a disposizione del Consorzio Pasta di Gragnano IGP la propria esperienza per la realizzazione del Museo della Pasta con sede a Gragnano

Per tutta la durata dell’accordo, all’interno del BIC di Città della Scienza, ci sarà una postazione permanente di lavoro per il Consorzio della Pasta di Gragnano IGP. Alla presentazione del progetto sono intervenuti il Presidente della Fondazione Idis Vittorio Silvestrini, Giuseppe Di Martino, Presidente Consorzio Pasta di Gragnano Igp, Gianfranco Nappi, Responsabile dei progetti Strategici di Città della Scienza, Maurizio Cortese, Direttore Consorzio Pasta di Gragnano Igp e Alfonso Iaccarino, chef del Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui due Golfi e testimonial della Pasta di Gragnano Igp.

Ufficio stampa Consorzio Pasta di Gragnano:
dipunto studio srl
www.dipuntostudio.it
tel. 081 681505 /3284753999
Marina Martino

Ufficio stampa Città della Scienza:
Barbara Magistrelli e Cristina Basso
ufficiostampa@cittadellascienz a.it
Tel. 081 7352420- 081 7352560

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 23 nov 2017 al 23 nov 2017 alle ore:20:00

      23 Novembre, Napoli si tinge di giallo con il Collio day

      Mancano: 5 giorni e 10:52 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags