Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Corso di avvicinamento al vino (1)Qual è la temperatura di servizio del vino rosso? Qual è la differenza tra un vino DOC e uno DOCG? Che vino abbinare a una pasta con i legumi?

A queste e tante altre domande risponderemo nel breve corso di 6 lezioni sul meraviglioso mondo del vino a cura di un docente sommelier dell’AIS, Associazione Italiana Sommelier.

Costo 180 euro, ogni mercoledì a partire dal 25 novembre alle 19.00

Il programma

1^lezione ore 19

“Dal terreno alla bottiglia”
• Cenni sulla viticoltura e la vinificazione. Maturazione e affinamento del vino.
• L’apertura della bottiglia.

2^ lezione ore 19
“La tecnica della degustazione, l’utilizzo dei sensi. Parte Prima”
• L’approccio ad un bicchiere di vino attraverso la Vista e l’Olfatto: l’aspetto e i profumi del vino.
• I bicchieri.

3^ lezione ore 19

“La tecnica della degustazione, l’utilizzo dei sensi. Parte Seconda”
• L’approccio ad un bicchiere di vino attraverso il Gusto: le sensazioni gusto-olfattive, tattili e retronasali.
• Le temperature di servizio dei vini.

4^ lezione ore 19

“L’enografia campana e nazionale”

• Le zone di produzione.
• La conservazione del vino.

5^ lezione ore 19
“Enogastronomia e Abbinamento cibo-vino”
• La tecnica dell’abbinamento Cibo Vino.
• La funzione del sommelier.

6^ lezione

Visita didattica presso un’azienda vitivinicola.

Gourmeet Italia Via Alabardieri, 8, 80121 Napoli
Per info e prenotazioni: 0817944131-info@gourmeet.it

soldout1-5Chiuse le iscrizioni!
Abbiamo raggiunto il numero massimo di partecipanti al Corso N.83 di Primo Livello di qualificazione professionale per sommelier organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Napoli che inizierà il 23 Novembre all’hotel Reinassance Mediterraneo.
Ci dispiace per tutte le persone interessate che stavolta non siamo riusciti ad accontentare e che dovranno aspettare il prossimo corso che partirà tra Febbraio e Marzo.
A breve pubblicheremo la lista definitiva degli iscritti al corso di Primo Livello N.83.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli

corso aisASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Corso di Terzo Livello con Ais Napoli
Parte il Terzo Livello del Corso Ais n.56 per sommelier.

Ogni MARTEDI a partire dal 3 Novembre 2015 alle ore 20.00 presso il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in Via Nuova Ponte di Tappia n.25, Napoli. Il corso di Terzo livello affronta la tematica dell’abbinamento Cibo-Vino, attraverso prove pratiche di assaggio di cibi con vini di diverse tipologie e la compilazione di una scheda grafica: quattordici incontri con relatori abilitati A.I.S. o esperti del settore, nei quali vengono approfondite le caratteristiche organolettiche dei cibi in relazione alle diverse categorie merceologiche. Alla fine del corso l’aspirante sommelier dovrà sostenere un esame teorico-pratico diviso in due momenti: il primo sarà costituito da una prova scritta (un questionario più prove di degustazione e di abbinamento cibo-vino); Il secondo da un colloquio con prova pratica di servizio e di degustazione. La quota di iscrizione al corso è pari a 590 euro, da versare alla sede regionale dell’Ais Campania con bonifico bancario indicando nella causale il nominativo ed il corso di riferimento.

ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA – B.C.C. DI CASAGIOVE
IBAN: IT 13 K 08987 74840 000000330616 Euro 590,00
Causale: nominativo + Terzo livello corso n.56
INFO: info@aisnapoli.it 0823.345188 (ore ufficio)
Scarica qui Calendario Terzo Livello N.56
Date Esami: Prova Scritta 21 Marzo; Prova Orale 2 Aprile

ATTENZIONE: Si prega di avere attenzione nell’indicare esattamente la causale così come descritto. 
Inoltre vi ricordiamo che per frequentare il corso di Terzo Livello occorre essere in regola con il pagamento della quota associativa all’Ais Nazionale. I corsisti del secondo livello n.56 hanno titolo preferenziale per la partecipazione. Posti limitati.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli
cell.335.6790897
www.aisnapoli.it

Da Raffele Palma con il Corso Sommelier n.62

Pubblicato da aisnapoli il 2 - aprile - 2015Versione PDF

Auguri ai 34 neo sommelier del corso n.34!

Pubblicato da aisnapoli il 1 - aprile - 2015Versione PDF

34 sommelierUn caloroso benvenuto ai 34 neo-sommelier del corso n.34 (!) che si sono diplomati sabato scorso presso l’Hotel Reinasssance Mediterraneo con i commissari Manuela Cornelii e Antonio Fusco.
Si è completato il vostro percorso formativo relativo al corso di sommelier dell’Ais: adesso se ne apre un altro, molto più lungo, che vi accompagnerà per tutta la vostra vita…
Mi raccomando però, non fate “troppi danni” :-)

Ecco la lista, in rigoroso ordine alfabetico: Alvino Alessia,  Antonacci Pietro, Balestrieri Liliana, Barbieri Angelo, Borrelli Mariangela, Calabrese Alessandra, Campagnuolo Silvia, Cavallo Francesca, De Francesco Manuela, De Palma Amedeo, Di Cesare Tiziana, Di Clemente Sonia, Di Natale Gabriella, Donnarumma Diego, Esposito Maurizio, Foglia Margherita, Garofano Francesco, Giuliano Francesco, Mele Valeria, Montanino Dino, Nappi Felice, Paduano Luigi, Palmieri Luigi, Petrone Massimo, Ponticiello Salvatore, Potenza Francesco, Rescigno Eleonora, Russo Silvana, Scognamiglio Giovanni, Tortora Yari, Ursumando Stefania, Vanacore Valeria, Vettori Ivan, Ilardi Eugenio.

Che il (buon) Vino sia con voi…cari colleghi!

Tommaso

tabelloni-esamiHabemus…i risultati della prova scritta!

Tutti coloro che non ce l’hanno fatta sono stati avvisati personalmente.

Per gli altri “più fortunati” ci vediamo sabato 28 Marzo secondo le fasce orarie che avete scelto all’hotel Reinassance.

Portate la valigetta con i bicchieri.

In bocca al Vino (bis)

Entro questa sera, in ogni caso, riceverete comunicazione ufficiale via mail da parte della segretaria di corso Elena Erman.

Tommaso Luongo

Delegato AIS Napoli

images-10ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Parte Corso n.68 di Sommelier di Primo Livello con l’Ais Napoli

1 Aprile 2015 ore 20.00

Sebezia via Capodimonte n.19 Napoli 

www.grupposebezia.it

Parte MERCOLEDI 1 Aprile il CORSO N.68 di qualificazione professionale per sommelier presso la struttura Sebezia in Via Capodimonte n.19 a Napoli. IscrivendoVi avrete l’opportunità di vivere un’esperienza unica per imparare a conoscere l’Arte del bere giusto. Quindici lezioni per approfondire al meglio l’affascinante mondo del vino, nella sua storia e cultura, affrontando gli aspetti legati alla produzione (dalla viticoltura all’enologia), alla tecnica di degustazione e alle funzioni del Sommelier. Tra gli argomenti trattati anche il mondo della birra, dei distillati e dei liquori, in modo da fornire agli aspiranti Sommelier un completo bagaglio tecnico e professionale di base. E’ prevista anche la visita ad una azienda vitivinicola.La comunicazione sul vino, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e l’Associazione Italiana Sommelier, a pieno titolo, ha contribuito e contribuisce a far crescere il movimento intorno al vino con la sua fondamentale opera di divulgazione. In oltre quaranta anni di storia e di attività nel mondo enogastronomico l’Ais ha qualificato il vino nella ristorazione italiana, puntando decisamente all’innalzamento del livello generale di competenza degli addetti ai lavori, ed ha diffuso, con costante impegno ed entusiasmo, la cultura del vino e del cibo per tutti gli appassionati.

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

www.aisnapoli.it

INIZIO MERCOLEDI 1 APRILE 2015 ore 20.00

QUOTA CORSO + ISCRIZIONE 2015 AIS NAZIONALE: EURO 530 (450+80)

INFO: segreteria@aisnapoli.it – oppure 349.2876717 ore ufficio

La quota di iscrizione al corso è da versare con bonifico bancario alla sede regionale dell’Ais Campania: ASSOCIAZIONE SOMMELIER CAMPANIA BCC DI CASAGIOVE IBAN: IT 13 K 08987 74840 000000330616 CAUSALE: Corso n. Primo livello N.68 e Nominativo Iscritto

Scarica qui il calendario del corso I livello_sebezia_aprile_2015

 

Il costo di 450 euro comprende la quota di iscrizione corso, la valigetta con 4 bicchieri ISO Bormioli Rocco, il kit didattico (Il Mondo del Sommelier, La degustazione e Quaderno di degustazione e statuto). L’iscrizione all’Ais Nazionale al costo di 80 euro dà diritto all’invio della tessera di Socio, dello scudetto per la divisa di rappresentanza, all’abbonamento annuale alla rivista trimestrale Vitae dell’AIS e alla Guida ai Migliori Vini d’Italia Vitae edizione 2016. Possibilità di parcheggio in spazi dedicati nelle immediate vicinanze della struttura.

ATTENZIONE: Si prega di indicare esattamente la causale così come descritto nel comunicato. La data di versamento del bonifico per l’iscrizione al corso, in considerazione dell’elevato numero di persone che si sono dichiarate interessate, costituirà titolo preferenziale per la partecipazione al corso e comunque le iscrizioni saranno possibili soltanto fino al raggiungimento del numero massimo (40 persone) previsto per la formazione di una classe. Nel momento in cui si dovesse raggiungere questo numero verranno immediatamente chiuse le iscrizioni e ciò verrà pubblicato tempestivamente sul sito dell’ AIS Napoli. Vi consigliamo pertanto di verificare questa condizione prima del pagamento. Coloro che si dovessero trovare nella spiacevole situazione, purtroppo non evitabile, di aver effettuato comunque il bonifico oltre la chiusura delle iscrizioni restando, pertanto, estromessi dal corso, potranno optare per l’inserimento nella prossima sessione (che ci impegniamo ad organizzare nel più breve tempo possibile al fine di ridurre ogni possibile disagio) o per il rimborso della quota versata.

Martedì scorso la lezione del Corso di sommelier di Terzo Livello dedicata ai prodotti di salumeria con una sorpresa per i nostri corsisti: il taglio a coltello del prosciutto di Mangalica con Salvatore Cautero. Il Mangalica o Mangalitsa è una razza suina pregiata (detto abitualmente “maiale pecora”), un tempo diffusa e apprezzata in tutta l’area dei Carpazi, in particolare in Ungheria, ma che, poco per volta,  è stata messa da parte per le difficoltà legate al suo allevamento. Si tratta infatti di un suino di piccola taglia che cresce lentamente e non può essere rinchiuso: ed è quindi assolutamente incompatibile con allevamento industriale di tipo intensivo potendo vivere solo allo stato brado e con almeno mezzo ettaro a disposizione per ogni singolo capo. Prosciutto di MangalicaLa sua caratteristica più originale è il folto pelo che si arricci in inverno per proteggersi dai bruschi cali della temperatura, conferendo all’animale un inconfondibile aspetto da pecora. E’ un maiale molto grasso, il più grasso tra le diverse razze suine, con depositi che sul dorso possono raggiungere uno spessore di ben 20 cm. Si tratta di grasso con una percentuale molto alta di acido oleico, il che rende il grasso particolarmente aromatico e dolce, e con una temperatura di fusione che si attesta sui 20/22°, ciò consente di apprezzarne la morbidezza già alla usuale temperatura di servizio. Inoltre si tratta di grassi monoinsaturi, un grasso “buono” che con i suoi effetti ipocolesterolizzanti ha la capacità di aumentare i livelli di HDL (colesterolo buono). Insomma una golosa leccornia con cui abbiamo coccolato i nostri corsisti…
Foto di Valeria Vanacore

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 07 mag 2019 al 07 mag 2019 alle ore:20:00

      Corso Sommelier della Birra n.10, in partenza il primo livello da Babette dal 7 Maggio

      Mancano: 12 giorni e 04:51 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags