Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

pizze-e-bollicineIl 9 maggio la storica Pizza Napoletana Lombardi di via Foria incontra i Millesimati Fratelli Berlucchi. Una serata magica dove la consistenza e la raffinatezza delle bollicine si adagia sul letto della storica cultura Partenopea.
Il tutto sarà reso unico dalla straordinaria partecipazione della Signora del Vino per Eccellenza, Pia Donata Berlucchi, che racconterà agli ospiti gli abbinamenti proposti.

Antipasto a Buffet

Bianca con provola affumicata e scarola – Franciacorta Brut Rosé Millesimato 2008

Filetto di pomodorino di Corbara con provola affumicata – Franciacorta Brut Millesimato 2008

Margherita classica – Franciacorta Brut Satèn Millesimato 2008

Marinara – Franciacorta Pas Dosé Millesimato 2008

Dessert

Costo serata: € 20

Prenotazioni:
Pizzeria Lombardi
Via Foria, 12 – 14
Tel. 081456220 – 3477921400 – 3661763365
info@pizzerialombardi.it

ZANELLA

SORRENTO
Hilton Sorrento Palace
via Sant’Antonio, 13
(Sala Sant’Antonio)
Lunedì 20 maggio 2013

Inizio ore 10.00 con fine ore 13.00
Maurizio Zanella (Presidente), Stefano Capelli (Enologo) e Nicoletta Gargiulo (Presidente AIS Campania) condurranno un incontro per approfondire la conscenza di una cantina e del suo territorio.
A seguire, degustazione guidata di:
Cuvée Annamaria Clementi 2004 -1999 – 1995 – 1989 – 1985
Cuvée Annamaria Clementi Rosé 2005
Quota di partecipazione 75,00 euro

Dalle ore 16.00 alle ore 21.00
Banchi d’assaggio con degustazione delle annate correnti dei Vini e Franciacorta Ca’ del Bosco.
Quota d’ingresso 30,00 euro

Info e acquisto biglietti:
Associazione Sommelier Campania
Tel 0823/345188 – info@aiscampania.it
Scarica qui la Locandina_A4(mattina_pomeriggio)

JAPAN FLAVOURS E FRANCIACORTA

 

Dosaggio Zero e Satèn di Villa Crespia al Sushi Bar&Restaurant di ROMEO hotel

 

Napoli, Mercoledì 20 marzo ore 20.30

 

Japan e Franciacorta 20 marzoMercoledì 20 marzo, al Sushi Bar&Restaurant di ROMEO Hotel l’appuntamento è con il Franciacorta di Villa Crespia, la tenuta che è il cuore dell’Azienda Arcipelago Muratori destinata alla produzione dei metodo franciacorta.  La Tenuta prende il nome dalle “Crespie”, il nome con cui nel Medioevo si indicavano i vini spumeggianti. In abbinamento al menu dello chef Keisuke Aramaki  si degusteranno NumeroZero Franciacorta Dosaggio Zero e Cesonato Franciacorta Satèn, entrambi da uve 100% Chardonnay. NumeroZero Franciacorta Dosaggio Zero è il Franciacorta simbolo della Tenuta, portatore di una precisa scelta aziendale, il dosaggio zero appunto, dal perlage fine e persistente, note fruttate e floreali, con aromi e sentori intensi di tiglio, ginestra, agrumi. Con la sua personalità più “femminile” e aromi di tiglio, rosa e ginestra, il Cesonato Franciacorta Satèn  accompagnerà dolcemente alcune delle quattro portate del menu di autentica cucina nipponica ideato dallo chef Aramaki del Romeo Sushi Bar.

Originario di Saitama, Keisuke Aramaki crea piatti che sono espressione di una cucina fusion, tra tradizione gastronomica del Sol Levante e innovazione personale. Equilibrio negli abbinamenti, gesti decisi: la cucina giapponese non è pesce crudo. È una cucina antica che utilizza tecniche e rituali precisi e che si avvale di un metodo rigoroso. Proprio come succede per il Franciacorta: la scelta della cuvée, l’affinamento, ogni fase della produzione riconduce al grande valore assegnato al tempo.

Dalle ore 20.30. Costo 54,00 per persona. È consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni:

ROMEO hotel - Via Cristoforo Colombo, 45 – Napoli. T. 081 0175001 – www.romeohotel.it

UFFICIO STAMPA

Dipunto studio www.dipuntostudio.it Tel/Fax:  081 681505

Msc Fantasia accoglie a bordo la Franciacorta

Pubblicato da aisnapoli il 11 - novembre - 2012Versione PDF

Di Fosca Tortorelli

La Crociera MSC Fantasia è partita il 21 ottobre 2012 dal porto di Genova, ed il 22 ha effettuato la prima tappa nel porto di Napoli accogliendo a bordo giornalisti e operatori del settore enogastronomico per condividere e far conoscere i vini ed i territori della Franciacorta.

Dopo il pranzo che si è svolto nel ristorante della nave, si è tenuta una breve conferenza stampa ed una degustazione guidata dai produttori presenti e dal giornalista Riccardo Lagorio.

Oltre Napoli, la stessa esperienza si ripeterà sia nei porti di Palermo, La Goulette (Tunisia), Barcellona e Marsiglia, sia in navigazione.

Infatti, durante tutta la durata della crociera, gli ospiti della nave potranno conoscere i vini di Franciacorta attraverso degustazioni ed eventi collaterali seguiti dal giornalista enogastronomico, Riccardo Lagorio, che sarà a disposizione degli ospiti pronto ad illustrarne le caratteristiche.

Anche gli spazi interni della nave sono stati “griffati”con i marchi delle cantine presenti e, in ogni cabina, è stato previsto un canale televisivo interamente dedicato a questa splendida area del territorio lombardo.

E’ ammirevole lo sforzo sostenuto da queste piccole aziende che credono nel loro territorio e nel vino, proprio per testimoniare che dietro e dentro ogni bottiglia si nasconde l’anima di ciascun produttore.

Ben ventisei le cantine che [Tenuta Ambrosini (Cazzago San Martino), La Fiorita (Ome), Le Marchesine (Passirano), Elisabetta Abrami (Provaglio d’Iseo), Bredasole Franciacorta (Paratico), La Fiòca (Corte Franca), La Boscaiola (Cologne), Azienda Agricola Monzio Compagnoni (Adro), Castello di Gussago Franciacorta (Gussago), Azienda Agricola San Cristoforo (Erbusco), La Valle Franciacorta (Rodengo Saiano), Santus (Cellatica), Riva di Franciacorta (Provaglio d’Iseo), Le Cantorie (Gussago) e la Riccafana Fratus (Cologne)] hanno aderito a questo progetto, tutte con produzioni piuttosto contenute e che proprio per questo motivo hanno scelto di unirsi in questa bella iniziativa collettiva, con il comune obiettivo di illustrare le peculiarità di questa spumeggiante produzione italiana, che non ha nulla da invidiare ai più noti cava e champagne.

Va anche apprezzata la partnership che vede la Msc già alla sua seconda edizione di questa interessante iniziativa, che è stata organizzata dal tour operator bresciano UT Point e dalle diverse cantine della Franciacorta, in collaborazione con il portale di turismo Itinerari Brescia, la BCC di Pompiano e Franciacorta, Lucaffé e il portale enogastronomico Cantine & Sapori.

Foto di Anna Ciotola

Dopo un mese intero di eventi speciali sull’Isola Azzurra, organizzati con la preziosa collaborazione della Città di Capri, Franciacorta dà appuntamento a tutti i suoi appassionati sostenitori e, più in generale, agli amanti del vino di qualità, al 1 settembre per il Festival del Franciacorta a Capri per una degustazione a banchi d’assaggio curata dall’Associazione Italiana Sommelier Campania.Un momento unico dove, al ritorno delle ‘regine dei mari’ dalle crociere estive, saluteremo l’estate dal Porto Turistico di Marina Grande, di fronte allo Yacht Club dalle 17.00 alle 21.30. Saranno numerosi i produttori franciacortini che accoglieranno i visitatori dell’isola illustrando loro il proprio vino e proponendo esclusive degustazioni delle diverse tipologie di prodotte.
L’Isola Azzurra e il Franciacorta sono stati un connubio di fascino che ha reso onore alla bellezza ed al prestigio di questa splendida Città, un’autentica meraviglia del nostro Paese – dichiara Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta. L’unicità e la piacevolezza di tale unione rappresentano uno dei migliori esempi di eccellenza made in Italy, che abbiamo proposto a tutti i visitatori dell’isola come un ‘bell’incontro’ da non perdere”. I consensi ottenuti durante gli eventi organizzati, ci hanno dato ragione. Un ringraziamento, quindi, a quanti hanno collaborato per la loro buona riuscita, in particolare alla Città di Capri e al Porto Turistico che ci ospiterà il 1 settembre per il Festival del Franciacorta”.
Cominciando con il brindisi durante la premiazione della Rolex Volcano Race, Franciacorta ha accompagnato l’estate di Capri con una presenza fissa in piazzetta tutti i mercoledì dal 6 giugno al 18 luglio, riscuotendo plauso unanime per i romantici ‘aperitivi musicali’; il 29 giugno, sempre in piazzetta, un evento esclusivo ha catalizzato l’attenzione dei più blasonati ospiti dell’Isola azzurra durante tutta la serata animata dalla musica di Guido Lembo, patron di ‘Anime e Core’; il 4 luglio con un brindisi ‘a stelle e strisce’ Franciacorta ha celebrato la festa di indipendenza americana, richiamando i numerosissimi turisti USA presenti a condividere questo momento. Gli eventi Franciacorta sono stati inseriti nella programmazione di ‘Capri Gran Tour 2012’, l’appuntamento dedicato ai luoghi più belli dell’isolaorganizzato dall’Assessorato Turismo e Cultura della Città di Capri.
L’esperienza Franciacorta a Capri, dopo il Festival del 1 settembre, si concluderà in grande stile, proponendo tutti i mercoledì di settembre fino al 17 ottobre, gli aperitivi musicali che torneranno in scena nella Piazzetta Umberto I.
Per quanti invece volessero visitare le terre di origine del Franciacorta, da segnare in agenda il 29 e 30 settembre si terrà proprio nella splendida cornice naturale della Franciacorta il Festival in Cantina. Un’imperdibile occasione per vivere questo magnifico territorio a 360 gradi tra le visite in cantina e la partecipazione a un fitto calendario di eventi musicali e artistici (il sito www.festivalfranciacorta.it sarà attivo da metà luglio con tutte le informazioni).

Trasferta in Franciacorta per il video DZero su AisNapoliTV

Pubblicato da aisnapoli il 24 - gennaio - 2012Versione PDF


“Un mondo di dosaggio zero” è il titolo dell’incontro che si è tenuto ieri 23 gennaio 2012 a Villa Crespia, sede dell’azienda vinicola Muratori. Protagonisti gli Champagne e gli Spumanti Metodo classico Dosaggio Zero. Questi i Relatori. “L’evoluzione storico-tecnica del significato di liquore e di dosaggio esplosa nel tempo e nei luoghi (Francia e Inghilterra)”, Attilio Scienza, Università degli studi di Milano: “La percezione del dosaggio zero e la sua evoluzione nel tempo, dagli albori di Gancia e Ferrari di fine ottocento ad oggi”, Luca Gardini, Miglior sommelier WSA 2010 e degustatore esperto Spirito di Vino; “Lo Champagne Pas dosé, interpretare le aspettative dei consumatori”, Michel Drappier, produttore di Champagne (Francia); “La visione gustativa degli sparkling wine Nature nel mondo anglosassone e nei nuovi mercati”, Michèle Shah, wine writer (Usa); “Varietà diverse da quelle storiche del Metodo classico a Dosaggio zero”, Jordi Melendo, giornalista e wine blogger (Spagna) e “Il dosaggio zero visto attraverso la rete”, Andrea Gori, sommelier e wine blogger. Moderatore Federico Quaranta, di Decanter, rai 2.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags