Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...eventi aisnapoli

Chi ben comincia…beviamoci un Riesling!

Pubblicato da aisnapoli il 18 - settembre - 2013Versione PDF

napoli_borussiaBattuto il Borussia Dortmund, finalista della precedente edizione della Champions League. 2-1 il risulltato con i gol di Gonzalo Higuain e di Lorenzo Insigne e un finale al cardiopalmo…Qui ci vuole un Riesling per festeggiare!

3-8 Settembre, Pizza Village sul Lungomare Caracciolo di Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 1 - settembre - 2013Versione PDF

napoli-pizza-village-2013

Sarà di nuovo il Lungomare di via Caracciolo ad ospitare la terza edizione del Napoli Pizza Village, la grande manifestazione culinaria (e non solo) che celebra la più famosa pietanza partenopea. Circa quaranta pizzerie tra le più rinomate di Napoli affolleranno il litorale con i loro stand, pronte a servire al pubblico le loro specialità.

La manifestazione nelle due passate edizioni ha dato ottima prova in termini di affluenza e si terrà dal 3 all’8 settembre dalle ore 18.00 alle 24.00, con ingresso gratuito. Per la prima volta, il Pizza Village ospiterà al suo interno anche un altro evento dedicato alla pizza: si tratta della dodicesima edizione del Trofeo Caputo, Campionato Mondiale del Pizzaiuolo. La competizione, che vedrà sfidarsi piazzaioli provenienti da ogni parte del mondo in una gara di abilità e talento, non poteva trovare cornice migliore.

L’intera zona del Lungomare sarà allestita per l’occasione e un palcoscenico verrà approntato nel punto di confluenza tra Viale Dorhn e Via Caracciolo per ospitare gli spettacoli di musica, teatro e cabaret che si terranno ogni sera alle 21.00. Ospiti di alcune serate, tra gli altri, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli, e poi i comici di Made in Sud e l’attore Biagio Izzo.

Lungo tutta l’area del Napoli Pizza Village, che avrà nella rotonda Diaz il suo fulcro, si terranno inoltre esibizioni di artisti di strada e spettacoli di animazione per bambini, e saranno presenti esposizioni e laboratori creativi aperti gratuitamente al pubblico.

L’ingresso al Pizza Village è gratuito ma se volete fermarvi a mangiare una pizza sono state predisposte 25 casse lungo l’area Pizza Village dove al costo di 10€ potete acquistare il menù completo che comprende: 1 pizza + 1 bevanda + 1 gelato oppure dolce + 1 caffè.

Programma degli eventi al Napoli Pizza Village 2013
Per l’edizione 2013 sarà allestito un palco tra tra Viale Dohrn e Via Caracciolo dove ogni sera si svolgeranno gli eventi correlati alla manifestazione a partire dalle ore 21.00.
Martedì 3 settembre – Ore 21.30 Evento d’i apertura con concerto di musica classica ad opera dell’Orchestra sinfonica del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella (diretta da Marco Scialò).
Mercoledì 4 settembre – Ore 21.30 Musica dal vivo: Rita Forte & Band
Giovedì 5 settembre – Ore 21.30 – Biagio Izzo con il monologo “Che peccato è peccato”
Venerdì 6 settembre – Ore 21.30 – Made in Sud – Presentano: Gigi e Ross
Sabato 7 settembre – Ore 21.30 Musica dal vivo – Banda Baccano
Domenica 8 settembre – Ore 21.30 – Kiss Kiss show

Le pizzerie partecipanti all’edizione 2013
I Decumani; Le Figlie di Iorio; Mozzarella & Basilico; Gino Sorbillo; Fresco; Diaz, Borgo Antico, Il Presidente; Amabile, Oliva, Di Matteo, D’Angeli, Pizza Factory; Pizze & Pizze, Fumo (Turchia); Fratelli Cuorvo; Piccantino; Donna Regina; Brandi; Pacifico; Starita; Don Antonio (Usa); Lombardi; Trianon; da Pasqualino; O’ Sarracino
; Novecento; Donna Sofia; La Cantina dei mille; Il Pino; Pizza Brà; Napul’è; Fratelli La Bufala; Adolfo San (Japan); Vesi; Capatosta Tutt a’ post; Vesuvio; Canta Napoli, Rossopomodoro, Peppe ‘a Quaglia; I Re di Napoli; Tutino; Funiculì Funiculà; Totò Sapore; Trattoria Ricci (celiaco)

teledoiolebollicine_5ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di NAPOLI

AISpettando le sospirate ferie … ?!?

Ovvero

Te le do io le bollicine… e Cinque !!! “Pane, Mare e Fantasia

Nabilah, via Spiaggia Romana n.15 Bacoli (Na)

Lunedi 29 Luglio dalle ore 20 fino a notte fonda

Ticket di partecipazione: 30 Euro (25 in prevendita)

Info info@nabilah.it Fabrizio 333.7267080

Punti Prevendita a partire da Mercoledi 24 Luglio

Roof & Sky – Lago Miseno Bacoli (Na) 333 2761608

Babette, Via Caravaglios n.21 081 2391292

Nabilah, Via Spiaggia Romana n.15 Bacoli(Na) 081 8689433

Mascagni Ristorante-Pizzeria, Via P. Mascagni n.42 081 5602900

Enoteca I Coloniali Vino e Cioccolato via F.Giordani n.32 081.7618478

Si rinnova la tradizionale maratona etilica che celebra la chiusura della stagione estiva delle attività della delegazione di Napoli dell’Associazione Italiana Sommelier…

Si bissa la location del Nabilah, che con il suo esclusivo beach club anima le notti più cool della movida partenopea. Bollicine e sfizi gourmet, musica LIVE del gruppo Doct De Durante & Wonderfools, pizze, mozzarella di bufala campana Dop e  sigari toscani per salutare i tanti soci, amici e simpatizzanti. Brinderanno con noi anche i neo-sommelier per la consegna dei diplomi di sommelier dell’ultimo corso AIS che si è concluso presso l’hotel Mediterraneo Renaissance. Antonio Molfetta, chef resident del Nabilah ospiterà un’allegra comitiva di chef flegrei: La Bifora, Caliendo, Il Paolanto, Capo Blu, Fefè e SUD (con Ginevra D’Alessandro e Azel Ayza Gallart) che allieteranno con le loro fantasiose preparazioni tutti i partecipanti di questa spumeggiante serata: panini gourmet, zuppa di cicerchie, pesto di cozze, fresella, zuppa di cozze, genovese di polpo, gazpacho e mozzarella. Poi le pizze di Stefano Pagliuca dell’EnoPanetteria i Sapori della Tradizione e le pizze fritte di Enzo Piccirillo La Masardona e la Mozzarella di Bufala Campana DOP offerta dal Consorzio di Tutela. Come extra a disposizione Champagne BAR Intrattenimento “fumoso” con degustazione di sigari italiani a cura del club www.amicidelladolcevita.it in abbinamento con Nucillo e Assoluto, Essenza di Nucillo ‘E Curti. Un consiglio: per godersi il tramonto venite già dalle 20 (chi tardi arriva male alloggia…).

Astenersi astemi, graditi perditempo. In abbinamento una lunga lista di bollicine in progress… Ca’ del Bosco, Feudi di San Gregorio, Rotari, Montesole, Cantine Federiciane Monteleone, Bellavista , Contadi Castaldi, Ricci Cubastro, Cantine Astroni, Fontanavecchia, Foss Marai, Bellenda, Quartum Cantine Di Criscio, Grotta del Sole, Villa Raiano , Villa Crespia, Ferghettina, De Conciliis, Fattoria La Rivolta, Cantina del Taburno, Terre da Vino, Ferrari, Derbusco Cives… (seguirà comunicato con il dettaglio, stay tuned su www.aisnapoli.it )

Domaine Droin

Martedì 23 Luglio 2013, ore 20.30 A cena con lo Chablis Domaine Jean-Paul & Benoit Droin

Le Chablis du Domaine Droin Chablis A.C.C. 2011 Chablis Premier Cru “Cotes de Lechet”A.C.P.C.C.2010 Chablis Grand Cru “Les Clos”A.C.G.C.C. 2010

Aperitivo di benvenuto con Champagne Pommery Noir

In abbinamento ai vini le preparazioni dello chef Antonio Esposito Degustazione condotta da Gianmario Giuliano, Sommelier AIS Napoli

In collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier, Delegazione di Napoli

Ticket di partecipazione € 28.00 a persona, è richiesta la prenotazione e la massima puntualità.

La Grotta Vineria,C.so Umberto I° N. 174 Casalnuovo di Napoli, Tel. 0815224718 Cell.3277199098, e-mail lagrottavineria@libero.it

9 Luglio, Summer Wine party a La Caffetteria

Pubblicato da aisnapoli il 6 - luglio - 2013Versione PDF

Summer Wine

Save the date: martedì 9 luglio vi aspettiamo a “LA CAFFETTIERA” di Napoli per il primo appuntamento con il “Summer Wine Party”. Venite a scoprire il nuovo gusto dell’estate!

Il Regno delle due Sicilie nella Cantina San Teodoro

Pubblicato da aisnapoli il 3 - luglio - 2013Versione PDF

menu cantina san teodoroDi Fosca Tortorelli

Emozioni, ricerca e creatività, ecco alcune delle parole chiave che contraddistinguono la nuova realtà ristorativa della Cantina San Teodoro, ubicata al numero 12 di vico Satriano, poco distante dalla nobile e centrale Piazza dei Martiri.

Mimmo Alba, lo chef e Piero Micillo, titolare dell’Azienda Agricola Micillo, hanno unito le reciproche passioni e competenze, dedicando cura e attenzione a questa nuova avventura. Due voci diverse, ma complementari, da cui emerge un unico armonico suono, quello della qualità e dell’eccellenza.

L’atmosfera soffusa e intima del locale contribuisce a enfatizzare questo messaggio. Le luci sono basse e dirette principalmente sul piatto, dove il vero protagonista è proprio il cibo e il piatto

UOVO AL TEGAMINO stesso in cui è contenuto, come una prima ballerina pronta ad esaltare e a trasmettere emozioni a chi la osserva.

La scelta delle pietanze si orienta principalmente sulla cucina del Regno delle Due Sicilie, come connubio derivante dall’origine siciliana dello chef Mimmo Alba e  quella partenopea di Piero Micillo.

Come insegnava Carème è importante rispettare la natura delle sostanze; e allo stesso tempo ricordare che un piatto sollecita tutti i sensi, e gli occhi, in primo luogo (Talleyrand e Brillat- Savarin).

Ogni pietanza è frutto di una costante ricerca e rielaborazione di piatti legati alle esperienze tradizionali delle due regioni.

coccole finaliSapori netti, coadiuvati da cotture leggere e delicate e senza eccessi nei condimenti, con particolare attenzione alla stagionalità delle materie prime, che arrivano da fornitori scelti in modo accurato.

Inoltre è bene soffermarsi sulle scelte mirate della carta dei vini e sulla sua veste grafica, semplice ed essenziale, con un’attenta ricerca anche a piccole realtà territoriali e non, curata dalla brava sommelier Lucia Peranio, che si destreggia abilmente in sala, contribuendo in modo significativo a far vivere al commensale una esperienza sensoriale completa.

Tanti i piatti e le sorprese che la Cantina San Teodoro ha in serbo per chi vorrà concedersi un momento di meritato relax.

Non va inoltre sottovalutata la volontà di far vivere il ristorante durante tutte le ore del giorno, trasformandolo negli orari mattutini in negozio, in cui degustare ed acquistare tutti i prodotti presenti.

 

 

“L’alimentazione fa parte delle pratiche fondamentali del sé, dirette alla cura del sé attraverso il costante nutrimento del corpo con cibi considerati culturalmente appropriati che, oltre a costituire una fonte di piacere, agiscono simbolicamente come materie prime per rivelare l’identità di un individuo a se stesso e agli altri” (Lupton 1999).

 

 

I Drink pink

977619_10151756744556015_656468392_oQuando e come è nata la pizza? Quali aneddoti l’hanno circondata nel corso dei secoli? Quali poeti, musicisti, artisti l’hanno decantata? Sarà un vero e proprio viaggio nel passato il prossimo appuntamento del tour Alla Scoperta della Vera Pizza Napoletana, che martedì 2 luglio 2013 farà nuovamente tappa a Napoli. Dove? Al 22, storico locale della Pignasecca, nel centro antico della città. Qui, dalle ore 20.00, il giornalista Tommaso Esposito ripercorrerà la storia della pizza napoletana, uno dei piatti simbolo della gastronomia italiana nel mondo.

La serata, moderata da Laura Gambacorta, rientra tra gli incontri organizzati dall’Associazione Verace Pizza Napoletana per avvicinare il pubblico al mondo della pizza e ai suoi protagonisti. Come per ogni evento, due Maestri pizzaioli dell’AVPN prepareranno quattro pizze in degustazione, abbinate stavolta alle birre Dab. Il padrone di casa Giovanni Improta e l’ “ospite” Giuliano Bucci (“La Fattoria” di Roccaraso) sveleranno i segreti per impastare e infornare una pizza secondo tradizione e prepareranno una Margherita con S. Marzano e Fior di Latte di Agerola (abbinamento con Dab Cruda), una Pizza con i cicinielli (bianchetti) leggermente macchiata con pomodorini (abbinamento con Schoefferhofer), una Pizza bianca con provola e zucchine (abbinamento con Schoefferhofer) e una Pizza Reginella d’Abruzzo con provola affumicata, mortadellina di Campotosto (salame tipico della provincia aquilana), valeriana, pomodorini, pecorino a scaglie abruzzese e mosto cotto a gocce (abbinamento con Kardinal). Finale affidato al Guappa, l’unico liquore a base di latte di bufala campana, prodotto dall’Antica Distilleria Petrone.

La serata è resa possibile grazie al supporto de Le 5 Stagioni, Casa Barone, Ciao Pomodoro, Ferrarelle, Dab e Agrigenus.

Costo della serata: 25 euro.
Costo per gli Amici del Club della Vera Pizza Napoletana: 20 euro.

Informazioni
Al 22 – via Pignasecca 22 Napoli – tel. 081 552 27 26
Prenotazione obbligatoria.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 03 mag 2014 al 03 mag 2014 alle ore:09:30

      Dal 3 Maggio, “20 ANNI di DOC”, Auguri Campi Flegrei! Ciclo di appuntamenti in vigna con Ais Napoli e Malazè

      Mancano: 9 giorni e 17:34 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 10 mag 2014 al 31 mag 2014 alle ore:09:00

      “Il Corpo del Vino”, corso di aggiornamento Ais Campania per sommelier a cura di Armando Castagno

      Mancano: 16 giorni e 17:04 ore.
  • Video

    Tags