Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

12313792_10206910072662567_3956261763249436198_n

Stelle Rosa & friends per il Santobono” è l’attesissimo galà di beneficenza per la Sostenitori Ospedale Santobono Onlus a favore del polo pediatrico napoletano, che si terrà il prossimo 15 dicembre alle ore 20.00 nell’antica residenza gentilizia Palazzo San Teodoro, situata all’inizio della Riviera di Chiaia: location che fin dall’epoca borbonica fu concepita per accogliere le feste napoletane più prestigiose.

Quest’anno la kermesse, – nata, come le altre della S.O.S. Onlus, sotto l’ala protettrice di Vittoria Aiello e Gennaro Esposito del ristorante Torre del Saracino, – vuole celebrare alcune delle eccellenze gastronomiche italiane unite sotto il segno del “buono” in ogni senso, in particolare le Donne, madri, mogli che hanno saputo eccellere anche nel loro lavoro e nella grande cucina. Chef e pasticceri, ma anche molti simboli dell’enogastronomia campana ed italiana, sono da anni veri e propri “angeli custodi” che aiutano a finanziare i più importanti progetti della S.O.S. Onlus, progetti che stanno aiutando migliaia di piccoli pazienti del Santobono Pausilipon a ricevere le migliori cure e condizioni di degenza più a misura di bambino. Tra i protagonisti della serata, oltre a Vittoria Aiello, le stelle Rosanna Marziale, Marianna Vitale, Michelina e Maria Luisa Fischetti, Laila e Paolo Gramaglia, Lino Scarallo, Salvatore La Ragione, Vincenzo Guarino, seguiti dalle emergenti Fabiana Scarica, Edi Dottori, Ornella De Felice, Antonella Rossi, con la collaborazione della Bottega Gourmet La Tradizione di Vico Equense, della prima campionessa mondiale di pizza Teresa Iorio, dai pasticceri Carmen Vecchione, Alfonso Pepe, Giuseppe Mennella, Francesca Castignani, Antonio e Carmela Ferrieri, Maria Acquaviva di Viva Dolce, Salvatore e Pina Capparelli. Il tutto sostenuto da importantissimi sponsor che hanno dato il loro personale contributo per aiutare a far sì che il galà sia indimenticabile, come Wstaff, Ferrarelle, Millestampe, A.I.S. delegazione Napoli, Cantine Astroni, Mozzarella di Bufala campana DOP, Feudi di San Gregorio, Tenuta Montevetrano, Franz Haas, Braida, Loco for Drink, SOS Ghiaccio e tanti altri.

PER PARTECIPARE basta fare una donazione minima consigliata di euro 150 per persona seguendo le istruzioni su www.santobono.it oppure sul link: https://metooo.io/e/stelle-rosa-per-il-santobono . Il link darà accesso, oltre alle informazioni sulla serata, alla sezione per donare con carta di credito e invierà via email il biglietto d’invito.

LA DONAZIONE SOSTIENE IL PROGETTO “Medicheria della Pediatria d’Urgenza”nell’ambito di Sogni D’Oro 2016, e servirà a dotare la medicheria del reparto di una riorganizzazione funzionale con design e dettagli tecnici studiati proprio per chi deve lavorare di prontezza e sicurezza durante un’emergenza. Il progetto, attualmente in itinere, è partito lo scorso anno dai reparti più delicati, quelli di emergenza. L’obbiettivo finale è il completamento delle medicherie di tutto l’ospedale.

Info contatti: Emanuela Capuano e.capuano@sostenitorisantobono.it | ph.: 3920228600 |www.santobono.it

Sosotenitori-Ospedale-Santobono-Onlus-LOGO1Oggi 18 novembre alle 11,00 all’ospedale pediatrico Santobono, verrà inaugurato il Progetto Sogni D’Oro 2014/2015, la cui campagna di raccolta fondi è iniziata lo scorso anno con l’evento all’aeroporto, anche con il piccolo contributo dei sommelier dell’AIS Napoli.

Questi i risultati:

Nel 2014/2015 sono stati finanziati:

· tutti gli arredi per il reparto di Pediatria Sistematica;
· gli arredi della camera degli ustionati nel reparto di Chirurgia;
· due medicherie per il reparto di Chirurgia;
· 12 comodoni mamma per il reparto di Ortopedia;
· un carrello per le emergenze nel reparto Pediatria D’Urgenza;
· un banco reception e un frigo per il latte nel reparto di Pronto Soccorso;

Il valore totale del progetto è di 90.955 euro (per la trasparenza tutta la documentazione del progetto, su richiesta, è disponibile presso lo Studio Associato Dottori Commercialisti in via Pontano 42, Napoli).

IL PROGRAMMA DELL’INAUGURAZIONE:

- ore 11,00 – incontro nel reparto di chirurgia del dr. Tramontano e visita alle due medicherie e alle camere di degenza

- si prosegue poi nella visita al IV Piano nel reparto di pediatria del dr. Paolo Siani.

- se c’è il tempo visitiamo anche la pediatria d’urgenza, il pronto soccorso e ortopedia, dove ci sono altre donazioni del progetto

- Chiusura alle 13,00 con un aperitivo nello studio del dr. Tramontano con consegna delle pergamene di ringraziamento e dei fascicoli del progetto concluso, con foto di rito.

Un grande grazie da parte dei bambini, delle mamme, dei papà, dei nonni dal Santobono, per averci aiutato a costruire un ospedale migliore!

E il mio personale ringraziamento a Massimo FlorioGiorgio NapolitanoFosca TortorelliVincenzo BiancoRiccardo CaloneGabriele PollioAndrea PollioAndrea CerinoVincenzo CasilloDimitrios ConstantopulosEmiliano Cinque e Alessandro Pezzella.

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

Amore per i bambini, per lo sport e per la cucina d’autore, è la terna napoletana d’oro che fa da sfondo a un evento buonissimo “La Partita delle Stelle”, che si terrà oggi 11 ottobre alle 17.30 allo Stadio Collana.

Tra i protagonisti della la squadra degli chef Lino Scarallo, che è anche il promotore dell’iniziativa insieme a Edoardo Trotta, Gennaro Esposito, Michele Deleo, Mario e Francesco Sposito, Andrea Migliaccio, Tonino Mellino, Alfonso e Ernesto Iaccarino, Puccio e Nicola Fischietti, Paolo Barrale, Renato Martino, Salvatore Elefante, Pasquale Palamaro, Alfonso Caputo, Salvatore Bianco, Peppe Aversa, Peppe Guida, Luigi Tramontano, Paolo Gramaglia, Vincenzo Guarino, Mimmo Iavarone, Salvatore La Ragione, Antonio Dipino, Maurizio Somma, Franco Ferrara, Raffaele Vitale, Giovanni de Vivo, Gli Amici per Padelle: Rocco de Santis, Marco Laudato, Cristian Torsiello, Antonio Petrone, Cristoforo Trapani, Riccardo Faggiano, Michele Martino e Mirko Balzano, ed Enzo e Cristian Piccirillo.

A sfidarli la squadra dei giornalisti e personaggi sportivi, che vede tra i protagonisti Raffaele Auriemma, Carlo Alvino, Carmine Martino, Paolo Del Genio, Mimmo Malfitano e Gianfranco Lucariello, ai quali si stanno aggiungendo altri special guest.

Ad infiammare il pubblico dei tifosi una star d’eccezione, Daniele “Decibel” Bellini, la voce del San Paolo, che condurrà la serata.

Per partecipare, basta un contributo di 10 euro a favore del progetto “Sogni D’Oro”, info e donazioni sul sito www.lapartitadellestelle.it o sull’evento FB “La Partita delle Stelle”, oppure domenica 11 ottobre al collana, dove sono a disposizione gli inviti e le postazioni per le donazioni.

L’evento è organizzato dall’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono Onlus in collaborazione con Wstaff, Millestampe srl e Work Wear, con la grande partecipazione del Comune di Napoli, Assessorato allo Sport, che ha dato il suo patrocinio e messo a disposizione lo Stadio Collana, della Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Napoli e dei Vigili del Fuoco Comando Provinciale di Napoli.

I Sommelier AIS Napoli, “angeli custodi” del Santobono

Pubblicato da aisnapoli il 5 - dicembre - 2014Versione PDF

I sommelier di VolatralestelleEmanuela Capuano, instancabile coordinatrice fund raising per la SOS Sostenitori Ospedale Santobono Onlus ha definito i sommelier AIS Napoli gli “angeli custodi” di ogni evento enogastronomico dedicato ai bambini del Santobono. Il mio ringraziamento va a tutti voi “angeli” che con il vostro contributo avete dimostrato ancora una volta sensibilità, abnegazione e spirito associativo.

E, quello che più conta, sempre con il sorriso che ha illuminato i vostri volti per tutta la durata del servizio.

Grazie a Massimo Florio, Giorgio Napolitano, Fosca Tortorelli, Vincenzo Bianco, Riccardo Calone, Gabriele Pollio, Andrea Pollio, Andrea Cerino, Vincenzo Casillo, Dimitrios Constantopulos, Emiliano Cinque e Alessandro Pezzella.

Tommaso Luongo

Delegato Ais Napoli

“Vola tra le Stelle”

Galà di beneficenza per il Santobono

Giovedì 4 dicembre 2014 | ore 20.00

Aeroporto Internazionale di Napoli

10818609_10204453887659477_1016328833_nIl 4 dicembre alle ore 20.00 l’Aeroporto Internazionale di Napoli apre per la prima volta le porte alla città diventando la quinta scenica di uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, per una nobile causa: la cena di gala natalizia dell’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono Onlus con gli amici chefs stellati, i più importanti maestri pasticcieri campani e le aziende enogastronomiche e i partner più “buoni della Campania”. L’obiettivo è raccogliere fondi a favore dell’ospedale pediatrico Santobono per finanziare il progetto Sogni D’oro, che trasformerà  le stanze di degenza, che ogni anno ospitano 30.000 piccoli pazienti e le loro famiglie, in camerette allegre e colorate, più adatte ad accogliere un bambino, e accessoriate in modo da venire incontro alle esigenze primarie dei genitori che li assistono.

Grazie a Gesac, la società di gestione dello scalo aeroportuale partenopeo, partner dell’evento, e da anni sostenitrice della SOS Onlus con diverse iniziative all’interno dell’aeroporto di Napoli, l’evento atteso da tutti gli appassionati gourmet e dai fedelissimi sostenitori del Santobono, si terrà in uno dei luoghi più insoliti e incredibili, il salone delle partenze. Collabora alla realizzazione dell’evento anche Alfa&Partners, anch’essa ormai partner storica della SOS Onlus. La serata si annuncia ricca di emozioni. Ad attendere gli ospiti dopo il “chek in”, ci sarà un aperitivo “d’autore” nella galleria dei negozi con i Sommelier di AIS Napoli, storici partner, o meglio “angeli custodi” di ogni evento enogastronomico dedicato ai bambini del Santobono, con le bollicine del DUBL di Feudi di San Gregorio, provenienti direttamente dal DUBL bar al gate b13 dell’aeroporto. Feudi di San Gregorio, azienda anch’essa da anni partner degli eventi più significativi per il Santobono, e main sponsor della serata, firmerà anche gli abbinamenti con i piatti preparati dagli chef stellati alla cena. Insieme alle bollicine, i finger food preparati esclusivamente dai sette chefs “Amici per Padelle”, un gruppo di giovani talentuosi uniti dalla passione per la cucina, al secolo Cristian TorsielloRocco De SantisMarco Laudato, Antonio PetroneCristoforo TrapaniRiccardo FaggianoMichele de MartinoMirko Balzano. Alle bollicine di Dubl si affiancheranno anche le bollicine di un altro partener storico degli eventi di solidarietà del Santobono, Ferarrelle, e la DOP più buona della Campania: la Mozzarella del Consorzio di Mozzarella di Bufala Campana.

Nel salone delle partenze, intanto, otto chefs stellati, Gennaro Esposito, Salvatore La Ragione, Lino Scarallo, Vincenzo Guarino, Giuseppe Guida, Giuseppe Aversa, Salvatore Bianco e Nino di Costanzo,  si prepareranno per lo show cooking moderato da presentatori d’eccezione, Gigi e Ross di Made in Sud, dove prepareranno, abbinati in coppia, le quattro portate della cena: un evento più unico che raro nel panorama culinario italiano, che renderà i fortunati ospiti testimoni di una fantastica esperienza di gusto e spettacolo. Lo show cooking potrà inoltre essere seguito in live streaming su www.volatralestelle.it

Lo show continuerà con altrettanti fantastici protagonisti: i dolci preparati dai più rinomati maestri pasticcieri campani, Sal De Riso, Carmen Vecchione, Alfonso Pepe, Lucio Bellavia e pasticceria Mignon di Viva Dolce. Ma non è tutto… fino a notte inoltrata, musica, spettacolo e giochi con ricchi premi e l’assegnazione all’asta dell’opera realizzata dall’artista Aroon Baghetti, in mostra per tutto dicembre all’aeroporto con la sua personale “Alza  lo sguardo, (Tilt Up!)”, dedicata a Napoli…
Per conoscere tuti i protagonisti e avere informazioni su come partecipare alla serata www.volatralestelle.it

Grande successo per l’asta di beneficenza pro Santobono

Pubblicato da aisnapoli il 2 - aprile - 2014Versione PDF

1926058_626037274151505_819216466_oDi Emanuela Capuano

Più di 45.000 € raccolti sabato 29 marzo alla casa d’Asta Blindhouse-Blindarte e “sold out” per i 100 quadri del medico e artista napoletano Luigi Manzi, messi all’asta dai suoi eredi per sostenere il progetto “monitori alta definizione per la camera operatoria integrata del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli”. L’evento: un vero successo. Entusiasmo, allegria, belle10010712_626035390818360_588395707_o persone, ottima accoglienza, grande generosità e solidarietà hanno permesso di raccogliere, oltre ai fondi necessari al finanziamento del progetto, ulteriori fondi, che saranno destinati al completamento del progetto Piastra Neonatale, che regalerà entro pochi mesi alla città di Napoli uno dei reparti di patologia e terapia intensiva neonatale più all’avanguardia d’Europa, terzo in Italia ed unico del Sud. Oltre ai generosi donatori, il meritato successo della raccolta va agli eredi della famiglia Manzi, ai proprietari della casa d’asta Blindhouse- Blindarte, compreso tutto lo staff di quest’ultima, che si è prodigato affinchè tutto funzionasse alla perfezione, ma anche agli sponsor che hanno creato una fantastica atmosfera al cocktail party che si è 1781205_626034010818498_1704298430_osvolto durante tutta l’asta: Torre del Saracino con Vittoria Aiello, Gennaro Esposito e tutto il loro staff, sempre al nostro fianco negli venti più importanti per i bambini, Roof&Sky bar galleggiante del lago Miseno, di Michele Grande e Antonio Illiano, che oltre che dare un assaggio brioso del loro cocktail al mandarino flegreo, hanno supportato tutta l’organizzazione, Carmen Vecchione di Dolciarte, il tocco dolce della serata, Cantine Astroni, che ha deliziato gli ospiti con i vini migliori della sua cantina, falanghina, piedirosso, Strione e Astro, Feudi di San Gregorio che ha accoppiato i piatti di Torre del Saracino con il pinot grigio di Sirch, Ferrarelle, sempre dalla parte dei bambini, AIS Associazione Italiana Sommelier1921150_626036730818226_1093942392_o delegazione di Napoli rappresentata dal Sommelier Riccardo Calone, l’azienda Un Altro Caffè che ha dato un gustoso break all’atmosfera briosamente incandescente, e tanti altri che hanno collaborato come Luigi Acquaviva, l’azienda Profumi di Napoli che ha riservato alle signore un regalo sofisticato alle signore mentre Giorgio Napoli ha riservato alcune cravatte agli ospiti più generosi. Infine un grazie a chi ha accompagnato con una musica stupenda il party: il Maestro Francesco Sorrentino e il sassofonista Salvatore Montano che hanno accompagnato la calda voce della cantante Federica Illuminato.

Foto di Marina Sgamato

230709567-08c7a97c-583e-4304-9a07-a6ffd3bd2c41-2ASTA DI BENEFICENZA PER IL SANTOBONO – OPERE DI LUIGI MANZI

SABATO 29 MARZO 2014

ORARI: ESPOSIZIONE: ORE 17.00 | ASTA: 18.30 |COCKTAIL PARTY A CURA DI TORRE DEL SARACINO: 18-22

presso sede BLINDHOUSE – BLINDARTE – Via Caio Duilio 10, 80125 Napoli

Informazioni BLINDARTE: tel +39 081 2395261- email info@blindarte.com  www.blindarte.com

Informazioni SANTOBONO: email info@sostenitorisantobono.it  www.santobono.it

Ingresso gratuito con documento d’identità

Oltre 100 opere di Luigi Manzi, donate dagli eredi dell’artista, saranno battute all’asta sabato 29 marzo 2014 alle 18.30 da Blindarte in Via Caio Duilio 10 a Napoli, per raccogliere fondi per finanziare il progetto “camera operatoria integrata” destinato al reparto di Neurochirurgia dell’ospedale pediatrico napoletano Santobono. L’iniziativa, promossa dall’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono Onlus e patrocinata dall’Autorità Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza, si preannuncia una kermesse ricca di appuntamenti ed incontri. A partire dalle 17,00 saranno esposti tutti i lotti in asta; dalle 18.00 cocktail party a cura dello chef Gennarino Esposito di Torre del Saracino, da sempre vicino all’ospedale napoletano: musica e sorprese intratterranno gli ospiti fino a tarda serata. Oltre a Blindarte e Torre del Saracino, sostengono generosamente l’iniziativa: Carmen Vecchione Dolciarte, Cantine Astroni, Feudi di San Gregorio, Ferrarelle, AIS Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli, Roof&Sky Lounge bar, Comer-a Eventi, Maurizio Marinella, Grafica Nappa, Pietro Di Domenico, L’Associazione Cittadino di Napoli, Giorgio Ricciardi. Le donazioni liberali a sostegno del progetto per l’ospedale Santobono e le donazioni per l’assegnazione dei lotti aggiudicati all’asta, potranno avvenire con assegno o bonifico bancario intestato a: Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono Onlus, San Paolo Banco di Napoli, IBAN: IT 18 L 01010 03400 100000011633

Per info su come donare: info@sostenitorisantobono.it 1980421_10202720259079846_1859023058_o —————————————————————————–

“Luigi Manzi (1895-1985) è stato un ginecologo – professore universitario – ma soprattutto un appassionato d’arte. Dotto conferenziere, ricco di una cultura umanistica fuori dall’ordinario, fine scrittore, studioso e saggista, è stato tra l’altro l’autore di alcune (ormai introvabili) monografie su alcuni pittori napoletani dell’Ottocento (Irolli, Ragione, Villani e Ricchizzi). Si è sempre definito un pittore della domenica… un autodidatta, ma Lui la pittura l’ha seriamente e responsabilmente studiata in tutti i suoi valori, dal tecnico al coloristico, dal grafico al compositivo. Questo gli ha reso tanta libertà e tanta padronanza ma soprattutto una precisa personalità artistica. Ha lasciato una vasta produzione personale. Oltre 100 di queste opere vengono donate dagli eredi alla divisione di neurochirurgia dell’ospedale Santobono (diretta dal prof. Giuseppe Cinalli) per l’asta di beneficenza”. Da articoli di Emilio Maria Avitabile e Piero Girace La Blindhouse-Blindarte, società leader nelle attività di custodia valori e beni e nella compravendita di opere d’arte e di oggetti di valore, da sempre attenta alle tematiche sociali ed impegnata nella promozione di iniziative a scopo umanitario, contribuisce con sostegno etico e finanziario a questo importante progetto di solidarietà. I clienti e gli amici della Blindarte hanno l’opportunità di dare un concreto contributo alle iniziative umanitarie svolte dall’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono O.N.L.U.S. partecipando all’evento benefico e manifestando con l’acquisto di opere d’arte la propria generosa sensibilità. L’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS è stata fondata dai medici del polo pediatrico napoletano. Dal 2004 raccoglie fondi per il migliorare le condizioni di degenza dei bambini e dei loro familiari e per assicurare l’eccellenza delle prestazioni mediche attraverso l’acquisto di apparecchiature all’avanguardia.

17 Dicembre, Un Natale buono per il Santobono

Pubblicato da aisnapoli il 12 - dicembre - 2013Versione PDF

SantobonoA Castellammare un Natale Buono per il Santobono
Martedì 17 Dicembre 2013
Alle 20.00
Concessionari Fire Cars – via Napoli 332 Bis, Castellammare di Stabia (Na)

A Castellammare di Stabia arriva un Natale Buono dedicato al Santobono. A scendere in campo al fianco dei piccoli pazienti dell’ospedale napoletano sono ancora una volta gli chef stellati Gennarino Esposito del Ristorante “Torre del Saracino”, Giuseppe Aversa del Ristorante “Il Buco”, Giuseppe Guida del Ristorante “Nonna Rosa”, Paolo Gramaglia del Ristorante President e Vincenzo Guarino del Ristorante “L’Accanto del Grand’Hotel Angiolieri”, a cui si sono uniti Mario Cinque del Ristorante “Yacht Club Marina di Stabia”, Raffaele Cuomo della gelateria “Gabriele”, Salvatore Gabbiano della Pasticceria “Gabbiano”, Sorrentino della pasticceria “La Torre”, Mario Affinita Ristorante “Don Geppi Grand Hotel Majestic e “Karama Yacht Vela Club”.
Originalissima la location scelta per l’evento: la Concessionaria Fire Cars. E’ stata proprio la concessionaria di Castellammare di Stabia a lanciare l’idea della cena di raccolta fondi in occasione dei festeggiamenti per i 25 anni di attività. “Abbiamo scelto di aiutare concretamente i più piccoli durante la malattia e il dolore, soprattutto in un momento di crisi come questo in cui bisogna pensare a valori concreti” sottolinea la titolare Annacarla Giusti. I fondi raccolti grazie all’iniziativa sono destinati all’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono Onlus nell’ambito del progetto della Nuova Piattaforma Neonatale e contribuiranno a finanziare l’acquisto di 36 postazioni di terapia intensiva neonatale del moderno reparto in costruzione, che sarà uno dei tre più all’avanguardia d’Italia ed unico nel sud.
A supporto dell’ambizioso obiettivo, una cordata d’imprenditori e aziende locali e nazionali, come Berlucchi, Ferrarelle, Feudi di San Gregorio, Grana Padano, Leasis, Mediolanum Private Banking, Hotel Meditteraneo di Sorrento, Yacht Club Marina di Stabia, Herz Noleggio di Sorrento, Farmacie Lombardi, Gioielleria De Meo e tantissimi altri.
Per partecipare basta donare 80 euro (donazione minima consigliata) all’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS – IBAN: IT 18 L 01010 03400 100000011633, Causale: Partecipazione Natale Buono 2013. Info: www.santobono.it

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 25 feb 2019 al 25 feb 2019 alle ore:20:30

      Il vino del Cavalier Maga Lino, doppia degustazione al Wine Bar Scagliola

      Mancano: 5 giorni e 07:09 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags