Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Festavico-2013-per-SantobonoFesta a Vico festeggia 10 anni e continua a sostenere il Santobono.

Dal 2 al 5 giugno,nella splendida cornice della penisola Sorrentina, Festa a Vico, la kermesse culinaria ideata da Gennaro Esposito, chef della Torre del Saracino, invita il grande pubblico a riscoprire le origini del cibo made in Italy, cercando nuovi spunti per contaminazioni culturali e gastronomiche. La festa quest’anno vuole diventare ancora più corale, mettendo insieme chef emergenti e chef affermati, coinvolgendo anche i negozi , i bar, gli esercizi commerciali e gli artigiani che animano la Marina di Seiano e portando a Vico Nicola Piovani in concerto.

Anche quest’anno parte dei proventi della vendita dei biglietti di tutti gli eventi di Festa a Vico saranno devoluti al Santobono Pausilipon. L’obiettivo è raccogliere fondi per il progetto MELABIMBO: un videodermatoscopio per diagnosticare precocemente i melanomi nei bambini sottoposti a chemioterapia.

ECCO IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DEGLI EVENTI:

Domenica 2 Giugno, ore 20:30 – Vico Equense > La Repubblica del Cibo.

Gli Chef emergenti cucineranno nei locali dei bar e dei ristoranti del centro di Vico in particolare in via Roma, Corso Umberto I e via Nicotera. I gettoni per l’assaggio dei piatti saranno offerti a fronte di una donazione da fare in loco presso gli stand di SOS Sostenitori Ospedale Santobono.

Lunedì 3 giugno ore 20:00 – Seiano >La Notte Bianca della Gastronomia

I Furgoni e bancarelle della Ristorazione lungo il Corso di Seiano e la spiaggia delle Axidie. Gli chef stellati prepareranno i piatti. I gettoni per l’assaggio saranno offerti a fronte di una donazione da fare in loco presso gli stand di SOS Sostenitori Ospedale Santobono.

Lunedì 3 giugno ore 22:00 – Complesso Turistico Le Axidie > Viaggi di Ulisse.

Concerto di beneficenza del Maestro Nicola Piovani. Ai fornelli, Massimiliano Alajmo, Andrea Berton, Massimo Bottura, Moreno Cedroni, Chicco e Bobo Cerea, Pino Cuttaia, Giancarlo Perbellini, i ragazzi di Aimo e Nadia, Ciccio Sultano, Mauro Uliassi e, naturalmente, Gennaro Esposito. Per partecipare è possibile scegliere tra due opzioni:

- Raggiungere Marina di Seiano con mezzi propri. La donazione è di € 150,00 a persona

- E’ possibile anche partire da Napoli con una corsa in barca dedicata (ore 19.00). La donazione è di € 180,00 a persona

La donazione può essere effettuata tramite bonifico bancario o carta di credito, indicando come causale: Concerto beneficenza Festa a Vico. Copia della donazione va inviata via email a info@sostenitorisantobono.it

E’ importante ricordare che è necessario portare con sé una ricevuta della donazione effettuata per ritirare il biglietto di ingresso al concerto. E’ possibile effettuare la donazione entro e non oltre il 30 maggio 2013.

E’ possibile richiedere il biglietto anche direttamente alle Axidie la sera del concerto, ma in questo caso non è assicurata la disponibilità di posti in quanto verranno assegnati biglietti fino al raggiungimento del numero massimo di persone che lo Stabilimento Balneare può contenere.

Martedì 4 Giugno, ore 20:30 – Complesso Turistico Bikini > Serata di Gala

I piatti di 100 Chef stellati per la serata più attesa. Durante la serata, con la “Pizza delle Stelle” tre pizzaioli avvicineranno l’arte bianca all’alta cucina. Per partecipare è sufficiente una donazione di 100 euro a persona.

Data la forte affluenza che si registra ogni anno per l’evento, è vivamente consigliato di richiedere il biglietto in prevendita. E’ sufficiente fare una donazione minima di 100 euro a persona all’Associazione Sostenitori Ospedale Santobono Onlus. Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico bancario o con carta di credito entro il 30 maggio 2013, indicando come causale Erogazione Liberale- Progetto Melabimbo

Ricevuta della donazione va inviata a: info@sostenitorisantobono.it ed esibita all’ingresso.

Mercoledì 5 Giugno, ore 10:00 – Pizzeria Gigino Pizza a Metro > La pizza centimetro per centimetro: le tecniche di stesura.

I più grandi interpreti della pizza si confronteranno sulle varie tecniche e sui segreti di preparazione di questo piatto simbolo del made in Italy. A seguire degustazioni di pizza.

Cake for Bake Sale: cake designer per il Santobono!

Pubblicato da aisnapoli il 10 - dicembre - 2012Versione PDF

Sei un cake designer o un aspitrate tale? A Natale vuoi aiutare l’ospedale pediatrico Santobono di Napoli contribuendo all’acquisto di apparecchiature all’avanguardia per migliorare le cure e le condizioni di degenza per i piccoli pazienti ricoverati?

Partecipa allora al bake sale organizzato dall’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS, dove potrai regalare alcune delle tue opere a tema natalizio per la vendita di beneficenza a favore dell’ospedale pediatrico di Napoli.

Alcune opere saranno esposte nei negozi aderenti all’iniziativa nel quartiere Chiaia per promuovere l’evento a partire dal 14 Dicembre, mentre il 17 dicembre ci sarà la grande esposizione di tutti i lavori presso il museo PAN | Palazzo delle Arti di Napoli, sito in via dei Mille 60, dalle 17,00 fino alle 22,00, dove i donatori potranno acquisire le opere.

Conclude la serata un party di ringraziamento con tutti gli ospiti ed i partecipanti che si terrà a partire dalle ore 21,00.

Per info e adesioni per partecipare contatta:

Emanuela Capuano:emanuelacapuano@virgilio.it

Ph.: 392.0228600

Sonia Cocozza:

Si accettano anche prenotazioni di privati o aziende che vogliono dare il proprio contributo acquistando le opere create dai cake designer per il Santobono

Per partecipare inviare una email con i propri recapiti a: emanuelacapuano@virgilio.it

I dolci dovranno essere consegnati il giorno 17 Emanuela Capuano al primo piano del PAN Palazzo delle Arti di Napoli a partire dalle ore 13,00.

I dolci saranno identificati da una targhetta che riporta il nome di chi li ha realizzati.

Grande successo per l’evento di raccolta fondi “Una Tribuna Vip sull’America’s Cup per il Santonono”, promosso dalla Fondazione Santobono Pausilipon e dalla SOS Sostenitori Ospedale Santobono Onlus, che si è tenuto domenica 15 aprile presso l’ex ospedale Lina Ravaschieri in via della Croce Rossa 8, oggi sede della direzione generale Santobono-Pausilipon-Annunziata.

Oltre trecento i partecipanti, e ancora in progress le donazione che stanno arrivando a favore del progetto da finanziare, ossia la ristrutturazione del pronto soccorso dell’Ospedale Santobono.

Il trionfo, la grande affluenza  di pubblico e la catena di solidarietà per le donazioni, hanno avuto numerosi alleati che hanno permesso tutto ciò. Primo fra tutti lo stupendo palazzo dell’ex ospedale Lina Ravaschieri, fondato dalla Duchessa Teresa Filangieri in memoria della piccola figlia scomparsa, che fu sede del primo ospedale chirurgico pediatrico d’Italia nel 1880, e che affaccia proprio sulla rotonda Diaz. Da qui, grazie alle ampie terrazze, si è osservata, da un punto di vista davvero centrale, la gara che ha visto vincitori il team di Luna Rossa.

Ma molti ospiti alla gara hanno preferito osservare i grandi chef, pizzaioli e pasticcieri, che si sono avvicendati durante tutto il pomeriggio, prestando gratuitamente il loro servizio a favore della raccolta fondi: gli chef Agostino Iacobucci, Lino Scarallo, Gianluca D’Agostino, Michele Grande, i pasticcieri Carmen Vecchione e Alfonso Pepe, e Gino e Antonio Sorbillo che hanno preparato la pizza fritta napoletana per eccellenza da una delle terrazze del palazzo.

Grande assist agli chef lo hanno dato anche eccellenti prodotti campani offerti da aziende leader nel settore quali la Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. offerta dal Consorzio, i vini delle aziende Cantine Astroni, vini Santacosta, Pietratorcia vini dell’isola d’Ischia, quest’ultimi presentati egregiamente dal fior fiore dei sommelier dell’AIS Associazione Italiana Sommelier, delegazione di Napoli, inviati dal capitano Tommaso Luongo, ossia Luca Massimo Bolondi, Maria Luisa Crescimbeni e Riccardo Calone, e dallo special guest sommelier Fabrizio Erbaggio.

Last but not least, la giornata si è conclusa con due appuntamenti culturali importantissimi: la visita guidata all’antico ospedale e alla sua “piccola cappella del tesoro” con le guide di Neapolis Itinera, l’archeologa Brunella Gargiulo e la storica dell’arte Roberta Nicastro, e un po’ del mondo dei bambini e della solidarietà con la presentazione dei disegni e del libro “I Fiori diversi”, scritto dal Antonio Tammaro e illustrato da Manuela Marazzi, della casa editrice multimediale Tilapia.

Foto di Michela Guadagno

America’s Cup per il Santobono

Pubblicato da aisnapoli il 11 - aprile - 2012Versione PDF

Evento di raccolta fondi

Domenica 15 Aprile dalle ore 13,00

Presso Direzione Generale Ospedale Santobono-Pausilipon-Annunziata,

via della Croce Rossa 8, Napoli

La Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera Santobono-Pausilipon-Annunziata, apre le porte del suo cuore storico, l’antica sede dell’Ospedale Lina Ravaschieri, primo ospedale chirurgico pediatrico Italiano. L’occasione è la regata finale dell’America’s Cup, che si terrà domenica 15 Aprile, per la quale la Direzione Ospedaliera, in collaborazione con la Fondazione Santobono-Pausilipon e con la SOS Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS, ha deciso di aprire le ampie terrazze che affacciano proprio sulla Rotonda Diaz, epicentro dell’evento americano, al pubblico. La finalità è di raccogliere fondi per la ristrutturazione del Pronto Soccorso del Santobono. La gara di solidarietà ha già coinvolto molti degli amici che ormai da anni sostengono l’ospedale.

Alle ore 13,00 infatti l’evento parte con le “stelle napoletane”, quelle Michelin, coinvolte da Guido e Teresa Ferraro: aperitivo e brunch che accompagneranno l’evento porteranno la firma degli chef Agostino Iacobucci e Lino Scarallo, di Gino Sorbillo, di Gianluca D’Agostino, della Dolciarte di Carmen Vecchioni, coadiuvati dai sommelier dell’AIS, Associazione Italiana Sommelier, delegazione di Napoli capitanata da Tommaso Luongo. Tante anche le aziende leader nella gastronomia in Campania che forniranno i loro prodotti: Cantine Astroni, vini Santacosta, Pietratorcia vini dell’isola d’Ischia, Ferrarelle, Mozzarella di Bufala Campana D.O.P.

Durante le gare dell’America’s Cup le terrazze della struttura saranno a disposizione del pubblico e saranno montati appositi cannocchiali e binocoli, oltre che un megaschermo per seguirle anche attraverso il commento dei media.

Il pomeriggio di gara e intrattenimento sarà poi arricchito di eventi culturali, come la presentazione del Libro “I Fiori diversi”, edito da Tilapia, scritto dal Antonio Tammaro e illustrato da Manuela Marazzi, che sarà anche la protagonista dell’esposizione dei suoi disegni del libro. Saranno proiettati poi i Docucart: i cartoni animati della storia di Napoli creati da Tilapia.

Altro appuntamento imperdibile durante l’evento, la visita guidata delle archeologhe di Neapolis Itinera alla scoperta della commuovente storia della fondazione dell’ospedale chirurgico pediatrico più antico d’Italia, che si deve all’amore della Duchessa Teresa Filangieri Ravaschieri che lo ha costruito in memoria della piccola figlia Lina Ravaschieri, deceduta in tenera età. Per la visita la Direzione dell’ospedale esporrà i tesori lasciati proprio dalla Duchessa e dai benefattori nel palazzo e aprirà l’antica cappelletta.

Per partecipare basta fare una donazione minima consigliata di € 30, e prenotare a info@sostenitorisantobono.it o al 392.0228600. I biglietti prenotati possono essere ritirati a via della Croce Rossa 8 nei giorni precedenti all’evento o il giorno stesso.

UFFICIO STAMPA

LAB Management e Emanuela Capuano

e.capuano@sostenitorisantobono.it

cell. 392.0228600

L’Associazione Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS, in collaborazione con Banca Cariparma, il Coro Polifonico dell’associazione Musicale Flegrea, l’archeologa Bruna Gargiulo, e con il sostegno della Curia di Napoli e del parroco della Chiesa dell’Annunziata Maggiore, organizza un grande evento di fine anno per tutti i donatori che aiuteranno a raccoglioere fondi per il miglioramento delle cure e delle condizioni di degenza dei piccoli pazienti ricoverati presso il polo pediatrico Santobono-Pausilipon-Annunziata.

 

IL PROGRAMMA di Venerdi 30 Dicembre

ore 18,00 – su prenotazione – Visita Guidata alla Basilica dell’Annunziata Maggiore e al Museo della Ruota degli Espositi, a cura dell’Archeologa Bruna Gargiulo.

 

ore 19,00 – Concerto del Coro Polifonico Flegreo diretto dal Maestro Nicola Capano

 

Gli inviti per il concerto delle 19,00 saranno distribuiti a tutti i donatori che faranno una donazione minima consigliata di € 5,00. Per la visita guidata alla Chiesa e alla ruota bisogna prenotarsi al 392.0228600.

 

Sono a disposizione, in numero limitato e su richiesta, inviti per un area riservata conprensivi di visita guidata con un contributo minimo di 30 € per persona.

 

Gli inviti sono disponibili presso le caposale dell’Ospedale Santobono, via Mario Fiore 6, Napoli, presso la chiesa dell’ Incoronata a Capodimonte, o si possono richiedere via email a e.capuano@sostenitorisantobono.it, oppure telefonando al numero 392.0228600. In via straordinaria, e previo accertamento della disponibilità di posto, gli inviti potranno essere richiesti anche prima del concerto presso il nostro corner all’ingresso della chiesa dell’Incoronata.

 

Le donazioni possono essere effettuate tramite un bonifico bancario intestato a:

 

Sostenitori Ospedale Santobono – S.O.S. Associazione Onlus

San Paolo Banco di Napoli

IBAN: IT18L0101003400100000011633

 

BIC: IBSPITNA

 

PER TUTTE LE INFORMAZIONI: www.santobono.it

Di Anna Ruggiero

E’ stato bello sabato scorso passare la giornata al parco giochi Edelandia in occasione dell’evento Happy Day  organizzato dall’associazione “Sostenitori Ospedale Santobono” Onlus per l’acquisto di un’apparecchiatura per la chirurgia dell’epilessia destinata al reparto di neurochirurgia del Santobono.

La giornata era calda e il parco gremito di famiglie con bambini che hanno accolto l’invito a partecipare per sostenere l’associazione e la nobile causa.

Anche noi adulti ci siamo lasciati andare e abbiamo rivisitato un po’ tutti i nostri giochi. I Tronchi, la sala degli specchi. Io non ho potuto resistere ad un giro nelle autoscontro  coinvolgendo l’amico Rosario Mattera presidente della manifestazione Malazè, in uno scontro frontale e laterale.

Altri amici hanno scelto il giro nei tronchi.  Ma Happy Day non finisce in Edelandia.  L’invito prevedeva oggi anche l’accesso gratuito alla zoo mostrando il braccialetto Happy Day.  Per chi ne avesse fatto richiesta erano poi disponibili 500 ingressi omaggio al Science Centre di Città della Scienza stati distribuiti biglietti.

L’evento singolare è stato ammirare la solidarietà dei napoletani chiamati a sostegno dell’ospedale e la rinata vitalità di una struttura ricreativa che vive un momento molto difficile. Speriamo che sia per entrambi auspicio di buone nuove.

Le attività dell’associazione Sostenitori del Santobono continuano nel sito http://www.sostenitorisantobono.it sono disponibili tutte le informazioni e le modalità su come sostenere anche a distanza l’ospedale.

Create your own video slideshow at animoto.com.

 

22 Ottobre, Happy Day all’Edenlandia per il Santobono

Pubblicato da aisnapoli il 21 - ottobre - 2011Versione PDF

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 26 mar 2019 al 27 mar 2019 alle ore:20:30

      26 Marzo, Roberto Anesi racconta il Pinot Nero dell'Alto Adige

      Mancano: 02:43 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 07 mag 2019 al 07 mag 2019 alle ore:20:00

      Corso Sommelier della Birra n.10, in partenza il primo livello da Babette dal 7 Maggio

      Mancano: 42 giorni e 02:13 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags