Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Sciuè, il panino vesuviano

Pubblicato da aisnapoli il 8 - novembre - 2018Versione PDF

fotopress_tavola-disegno-1-copia-47SCIUE’ IL PANINO VESUVIANO

Il burger loft che parla napoletano. Ricerca, qualità, panini d’autore e gluten free.

La cucina è a vista al centro del locale, in una capsula di vetro che lascia vedere ma al tempo stesso protegge e isola. Una brigata di 7 ragazzi capitanata da Giuseppe De Luca si muove tra piastra e fornelli in una sincronia di gesti: il processo di creazione del panino è tutto a vista, la cottura, la farcitura e l’impiattamento. È in questa capsula di vetro il cuore pulsante di Sciuè il Panino vesuviano, il loft burger dei fratelli Giuseppe (in cucina) e Marco (in sala) De Luca, 25 e 22 anni. Dal padre, Mauro, e dalla sua esperienza più che ventennale nel mondo della ristorazione di tradizione, hanno appreso i primi insegnamenti e come riconoscere qualità e sapori genuini; viaggiando hanno poi intuito tendenze e nuove forme di consumo. Sciuè il Panino Vesuviano è il loro progetto nato tre anni fa a Pomigliano d’Arco, la cittadina del Jazz in provincia di Napoli: una hamburgeria che strizza l’occhio all’urban design ma che porta in tavola prodotti di alta qualità e i buoni sapori della tradizione gastronomica napoletana. Hamburger sì, ma con quel tocco di gusto tipicamente partenopeo: con parmigiana di melanzane fatta con l’Antico pomodoro Napoli, mozzarella di bufala campana, papaccelle napoletane, Provolone del Monaco Dop e pomodoro del piennolo DOP. La ricerca dei prodotti privilegia presidi Slow Food, produzioni tipiche e di piccoli contadini artigiani come Manuel Lombardi per il Conciato romano, Bruno Sodano per il San Marzano, l’Antico Pomodoro di Napoli ed ancora le papaccelle. Le patate sono di Avezzano e tra gli antipasti non mancano grandi classici come i crocchè di patate e le polpette in tre varianti di gusto (classiche, al sugo, con fonduta di parmigiano reggiano). Il pane, cuore morbido e crosta croccante, nasce da una ricetta esclusiva messa a punto da Giuseppe appassionato di arte bianca e studioso di impasti e farine; l’hamburger di 180 grammi è di Marchigiana Igp o di Suino Nero Casertano (160 gr), carni che provengono da filiera corta e certificata. Il risultato è un prodotto di alta qualità che piace ai giovani, che esalta il territorio, che rinnova antiche memorie di cucina, che è buono da mordere e bello da vedere. Tanti i panini in carta che seguono la stagionalità e i guizzi creativi di Giuseppe de Luca. In carta le proposte sono: Marchigiana Elite, Pork 2.0, Papapollo, Suino Black, Pistacchioso, Spaccanapoli, Vesevo, Cam_On (con hamburger da 200 gr selezione Camassa) e Veggie per vegetariani. Il menu invernale prevede delle incursioni nuove e audaci come il Polpo con polpo fritto, friarielli e stracciatella di bufala, quello con hamburger di marchigiana, fiordilatte di agerola, parmigiana di melanzane, antico pomodoro di Napoli (presidio SlowFood), patate al forno di Avezzano e basilico, e Ursula con patata viola porchetta artigianale, provola affumicata, patata viola, conserva di melanzane a funghetto.

Il locale Concept e design portano la firma di Bilo Dunk Studio di Nola. Il locale di 150 mq con due vetrine fronte strada è stato inaugurato nel gennaio 2018. L’ambiente evoca atmosfere da loft metropolitano con pareti lasciate volutamente grezze con intonaci a vista trattati con resina trasparente. Il banco centrale in ferro grezzo, marcato da quattro pendenti in corten Wever&Ducrè sovrasta la capsula centrale della cucina a vista. Il soffitto è fatto di montanti di alluminio da cui piccoli spot, ben nascosti, creano l’effetto “occhio di bue”: luce solo sul panino (il vero protagonista) buio intorno. Tavoli in ferro nero e sedie di cuoio marrone donano all’ambiente un tocco di eleganza.

Sciuè – Il panino vesuviano Via Giovanni Boccaccio, 18, 80038 Pomigliano d’Arco NA Tel. 081 0480662 aperto a pranzo e cena FB Sciuè, il panino vesuviano

7 Marzo, I panini d’autore da Sciuè

Pubblicato da aisnapoli il 6 - marzo - 2018Versione PDF

locandina-chef-caputoSCIUE’ IL PANINO VESUVIANO E I PANINI d’AUTORE DI ALFONSO CAPUTO E MAURO ULIASSI
Presentazione mercoledì 7 MARZO ore 19

La crescita del burger store Sciuè il Panino Vesuviano indica nuove strade e scelte a Giuseppe e Marco De Luca, giovani imprenditori del gusto impegnati ad offrire novità golose e stimolanti ai loro ospiti sempre più esigenti. Il nuovo locale in via Giovanni Boccaccio a Pomigliano d’Arco ha avuto un grande riscontro per l’atmosfera vivace ed accogliente che trasmette, unita all’alta qualità dei prodotti selezionati. Il mese scorso è stato presentato il progetto di sostegno del ritorno dei giovani all’agricoltura, con un menù che vede protagonisti i prodotti tradizionali della terra campana provenienti da queste realtà. Così molti degli ortaggi e delle verdure acquistati dal team Sciuè il panino vesuviano, favoriscono la crescita dei giovani agricoltori dando loro fiducia nel continuare a perseguire la strada scelta. Ogni mese un panino è dedicato ad un presìdio Slow Food essendo la giovane hamburgeria entrata a far parte dell’Alleanza Slow Food con grande entusiasmo.
La prossima novità sta nel Panini d’Autore che chef stellati hanno pensato per Sciuè e che mano a mano saranno inseriti nel menù.
Si parte alla grande con i primi due chef: Alfonso Caputo della Taverna del Capitano a Nerano, e Mauro Uliassi del ristorante Uliassi di Senigallia.
Lo chef Alfonso Caputo mercoledì 7 marzo sarà nella cucina di Sciuè il Panino Vesuviano con Marco e Giuseppe per eseguire a quattro mani le nuove interpretazioni del panino gourmet. Il suo ristorante Taverna del Capitano è ritenuto una delle massime espressioni della ristorazione campana e punto di riferimento in Italia per la cucina di mare.
Il panino di Alfonso Caputo porta il nome di King Star, è preparato con hamburger di maiale nero casertano, crema di finocchio, cavolo rosso, carciofi di Castellammare fritti e sono ben due le verdure scelte che provengono da giovani agricoltori.
Il panino di Mauro Uliassi richiama un classico street food del grande chef, Panino di porchetta con porchetta, celebre nel mondo degli appassionati del gusto avendo conquistato il premio “Street Food da Chef” nella guida Street Food Gambero Rosso 2016 . Uliassi ha ricevuto il riconoscimento delle Due Stelle Michelin e Tre Forchette Gambero Rosso.

Sciuè il Panino Vesuviano è in via Boccaccio 18 Pomigliano d’Arco NA

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 21 nov 2018 al 21 nov 2018 alle ore:20:30

      21 Novembre, Le annate storiche di Terlano all’Enoteca Scagliola

      Mancano: 2 giorni e 05:16 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 30 nov 2018 al 30 nov 2018 alle ore:20:00

      30 Novembre, Umani Ronchi e i vini della Costa Adriatica all’Hotel Renaissance con Ais Napoli

      Mancano: 11 giorni e 04:46 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags