Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...eventi aisnapoli

image003CAPODANNO A PALAZZO: l’evento più esclusivo dell’anno firmato da Città del gusto Napoli Gambero Rosso, Lunare Project e Palazzo Caracciolo per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Una cena di gala nella fiabesca cornice del chiostro del ‘500 di Palazzo Caracciolo con piatti d’autore, grandi vini premiati Tre Bicchieri sulla guida Vini d’Italia del Gambero Rosso, bollicine di Franciacorta, panettoni artigianali pluripremiati, pasticceria tradizionale napoletana, le sonorità emozionanti di Lunare Project, per il Capodanno più esclusivo della città partenopea, l’unico galà del bon vivre celebrato a Napoli
Tutta la notte in diretta su RADIO YACHT, la radio internazionale del lusso con sede a Capri ed a Sidney, e che vedrà come voce narrante in consolle Roberto Barone, art director della radio.

L’evento prevede :
CENA DI GALA – Orario di ingresso ore 20.00
Protagonisti della cena di gala

I piatti d’autore:
Lo chef Daniele Riccardi di Palazzo Caracciolo e lo chef di Città del Gusto Napoli Gambero Rosso Fabrizio Pugliese proporranno un raffinato percorso degustativo a quattro mani ideato con materie prime eccellenti, nel pieno rispetto della tradizione.

Salmone marinato alla barbabietola su finocchio croccante agli agrumi
Insalatina di rinforzo rivisitata con bocconcino di baccalà pil pil
Gnocchetti acqua e farina con crostacei, cicorietta ad insalata, stracciata di bufala e polpa di riccio
Risotto Carnaroli Salera invecchiato 5 anni, leggermente affumicato con torzelle, vongole e triglia scottata
Bianco di pesce su crema di topinambur, ristretto del suo fumetto e riccioli di seppia
Sorbetto al limone di Sorrento e basilico del Maestro Gelatiere Emilio Panzardi
Bavarese al mandarino con salsa al cioccolato accompagnato da un gelato al pesto di pistacchio al profumo di agrumi di Pagani
Brindisi di mezzanotte con panettone artigianale del Maestro Alfonso Pepe, uva bianca , zampone artigianale e lenticchie IGP di Castelluccio di Norcia

Le bollicine di Franciacorta:
Un Franciacorta Brut ed il Franciacorta Extra Brut 2009 di Ferghettina, una delle aziende più importanti del territorio e nazionale, saranno le bollicine protagoniste del gran galà che accompagneranno gli ospiti nella apertura e nel brindisi finale della mezzanotte per suggellare l’inizio del nuovo anno.

I Tre Bicchieri premiati sulla guida Vini d’Italia del Gambero

Un viaggio tra le etichette delle aziende più prestigiose che hanno vinto il premio TRE BICCHIERI, coinvolte dalla Città del gusto Napoli Gambero Rosso, per una degustazione unica

Terre Stregate Falanghina del Sannio Svelato ’14
Fontanavecchia Rillo Falanghina del Sannio Taburno ’14
Vini La Guardiense Falanghina del Sannio Janare ’14
Vino Fonzone Greco di Tufo ’13
Claudio Quarta Vignaiolo Greco di Tufo Claudio Quarta ’13
Colli di lapio Fiano di Avellino ’14
Rocca del Principe Fiano di Avellino ’13
Villa Raiano Fiano di Avellino 22 ’13

I vini saranno somministrati dai competenti e professionali sommelier dell’AIS Napoli e Comuni Vesuviani presenti per la serata.

I Panettoni artigianali del Maestro Alfonso Pepe
Una degustazione di panettoni del Maestro Alfonso Pepe delizierà gli ospiti con i suoi famosi panettoni preparati nel rispetto dei tempi e della lavorazione artigianale premiati con numerosi riconoscimenti e premi in Italia tra cui il 1° posto alla manifestazione napoletana Re Panettone a Napoli.

Il Brindisi di Mezzanotte
Allo scoccare della mezzanotte, come da tradizione gli ospiti potranno scambiarsi gli auguri per il nuovo anno:
un augurio di un anno pieno d’amore con un romantico bacio, sotto il vischio sullo scalone monumentale del Palazzo Caracciolo.
un augurio di un anno ricco di prosperità con la pregiata lenticchia IGP di Castelluccio di Norcia, lo storico prezioso legume coltivato da sempre sui piani carsici di Castelluccio, all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, abbinata al classico zampone dell’azienda Antica Ardenga, selezionato lo scorso anno tra le eccellenze italiane secondo il Gambero Rosso, prodotto come da manuale con carni di puro suino italiano, sale marino di Cervia, spezie e zucchero.
Un augurio di un anno ricco di fortuna mangiando dodici chicchi d’uva al ritmo dei dodici rintocchi di campana che segnano la mezzanotte.

Menù per i bambini
Per coloro che desiderano festeggiare con i propri bambini è prevista animazione (per ospiti dai 6 ai 12 ani) ed una cena con un menu creato per loro presso la Sala da the del Palazzo Caracciolo.
Prosciutto crudo e treccina di bufala
Gnocchetto di patate con pomodorini e basilico
Filettino di manzo ai ferri con patate rustiche
Gelato con cialdina croccante

Costi
CENA
Costo adulti della cena: €175,00 a persona.
Il costo della cena prevede :
Somministrazione di vini con sommelier
Brindisi della mezzanotte con 1 calice di bollicine.
1 consumazione drink per Evento LUNARE che si svolgerà a partire della mezzanotte. Il drink deve essere ritirato dall’ospite presso i punti bar, non è sostituibile con bottiglie da consumarsi al tavolo dopo la mezzanotte e non può essere cumulato dagli stessi avventori del tavolo per l’acquisto delle bottiglie durante Evento LUNARE
Servizio di guardaroba.
Costo bambini della cena: €50 a persona include animazione sino alle 02.00 del mattino.
COCKTAIL BAR
Dopo la mezzanotte è possibile consumare drink aggiuntivi al costo di €15,00 cad a p.p. Non è previsto servizio drink ai tavoli.
I Drink previsti nell’ ingresso della cena, non sono convertibili in altre consumazioni né in bottiglie.
SERVIZIO CAR VALLET
L’ evento prevede un servizio di CAR VALLET sino ad esaurimento posti su prenotazione con parcheggio al chiuso.
Costo del servizio €15,00

PREMIDGHT – Aspettando con noi la mezzanotte
Orario di ingresso ore 23.00
Per coloro che vogliono brindare con noi è prevista una premidnight nel chiostro giardino a partire dalle ore 23 con un percorso di degustazione con dolci tipici della tradizione natalizia napoletana, un calice di vino, un drink ed un calice per brindare alla mezzanotte. Il percorso di degustazione è garantito ai soli primi 200 prenotati
Costo della PREMIDNIGHT
Costo € 40,00 a persona e comprende:
• Degustazione di un percorso a base di dolci e panettone
• 1 calice di vino
• 1 drink da consumarsi al momento o dopo la mezzanotte
• 1 calice di bollicine per il brindisi
Costo dei drink successivi €15,00 cadauno senza servizio ai tavoli
EVENTO LUNARE
CAPODANNO A PALAZZO non è solo cena di gala ma un evento nell’evento con Lunare Project e Radio Yacht
Allo scoccare della mezzanotte il benaugurante brindisi aprirà la serata danzante in diretta radiofonica con i SELECTOR di Lunare Project, special edition LUNARE DI PERSONA con Roberto Barone in diretta su RADIO YACHT.

Il costo di ingresso all’ evento LUNARE è di €40 con un drink incluso.

EVENTO LUNARE (Start ore 24.00) €40,00 a persona
• Un drink

È possibile prenotare dei tavoli per le consumazioni
Per le prenotazioni dei tavoli per Evento LUNARE: Piero Martingano, cell 334-330.10.50, email: booking@lunareproject.com
La prenotazione può essere fatta presso tre info line.
Occorre versare un acconto del 50% all’atto della prenotazione ed il saldo della cena entro e non oltre il 23 dicembre 2015
Il pagamento del totale della cena può essere effettuato
• In contanti presso Palazzo Caracciolo
• In prevendita presso il Magnum Store, Piazza Santa Caterina o presso il circuito ETES.

BANNER_Christmas

Auguri a tutti!

Oggi 15 Dicembre, Stelle Rosa & friends per il Santobono

Pubblicato da aisnapoli il 15 - dicembre - 2015Versione PDF

I sommelier di Volatralestelle-3Stelle Rosa & friends per il Santobono” è l’attesissimo galà di beneficenza per la Sostenitori Ospedale Santobono Onlus a favore del polo pediatrico napoletano, che si terrà il prossimo 15 dicembre alle ore 20.00 nell’antica residenza gentilizia Palazzo San Teodoro, situata all’inizio della Riviera di Chiaia: location che fin dall’epoca borbonica fu concepita per accogliere le feste napoletane più prestigiose.

Quest’anno la kermesse, – nata, come le altre della S.O.S. Onlus, sotto l’ala protettrice di Vittoria Aiello e Gennaro Esposito del ristorante Torre del Saracino, – vuole celebrare alcune delle eccellenze gastronomiche italiane unite sotto il segno del “buono” in ogni senso, in particolare le Donne, madri, mogli che hanno saputo eccellere anche nel loro lavoro e nella grande cucina. Chef e pasticceri, ma anche molti simboli dell’enogastronomia campana ed italiana, sono da anni veri e propri “angeli custodi” che aiutano a finanziare i più importanti progetti della S.O.S. Onlus, progetti che stanno aiutando migliaia di piccoli pazienti del Santobono Pausilipon a ricevere le migliori cure e condizioni di degenza più a misura di bambino. Tra i protagonisti della serata, oltre a Vittoria Aiello, le stelle Rosanna Marziale, Marianna Vitale, Michelina e Maria Luisa Fischetti, Laila e Paolo Gramaglia, Lino Scarallo, Salvatore La Ragione, Vincenzo Guarino, seguiti dalle emergenti Fabiana Scarica, Edi Dottori, Ornella De Felice, Antonella Rossi, con la collaborazione della Bottega Gourmet La Tradizione di Vico Equense, della prima campionessa mondiale di pizza Teresa Iorio, dai pasticceri Carmen Vecchione, Alfonso Pepe, Giuseppe Mennella, Francesca Castignani, Antonio e Carmela Ferrieri, Maria Acquaviva di Viva Dolce, Salvatore e Pina Capparelli. Il tutto sostenuto da importantissimi sponsor che hanno dato il loro personale contributo per aiutare a far sì che il galà sia indimenticabile, come Wstaff, Ferrarelle, Millestampe, A.I.S. delegazione Napoli, Cantine Astroni, Mozzarella di Bufala campana DOP, Feudi di San Gregorio, Tenuta Montevetrano, Franz Haas, Braida, Loco for Drink, SOS Ghiaccio e tanti altri.

PER PARTECIPARE basta fare una donazione minima consigliata di euro 150 per persona seguendo le istruzioni su www.santobono.it oppure sul link: https://metooo.io/e/stelle-rosa-per-il-santobono .

Il link darà accesso, oltre alle informazioni sulla serata, alla sezione per donare con carta di credito e invierà via email il biglietto d’invito.

LA DONAZIONE SOSTIENE IL PROGETTO “Medicheria della Pediatria d’Urgenza”nell’ambito di Sogni D’Oro 2016, e servirà a dotare la medicheria del reparto di una riorganizzazione funzionale con design e dettagli tecnici studiati proprio per chi deve lavorare di prontezza e sicurezza durante un’emergenza. Il progetto, attualmente in itinere, è partito lo scorso anno dai reparti più delicati, quelli di emergenza. L’obbiettivo finale è il completamento delle medicherie di tutto l’ospedale.

Info contatti: Emanuela Capuano e.capuano@sostenitorisantobono.it | ph.: 3920228600 |www.santobono.it

Aperitivo Sala Degli Specchi

La mozzarella del Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP
Degustazioni di formaggi e salumi rari, soprattutto campani e del sud Italia a cura de “La Tradizione”, Vico Equense (NA)
Fabiana Scarica – Rist. Villa Chiara Orto & Cucina, Vico Equense – Palamita in scapece, crema di carote, maionese di soia e germogli
Ornella De Felice – Rist. Coromandel, Roma – Tonno di bollito alla romana
Antonella Rossi – Rist. Napoli Mia, Napoli – Aspettando il Natale
Lina e Maria Luisa Fischetti – Rist. Oasis Antichi Sapori Vallesaccarda (AV) – Cremoso al baccalà, porro alla scapece, noci tostate e olio novello
Carmela Ferrieri – Pasticceria Cuori di Sfogliatella, Napoli – Sfogliatella al baccalà
Teresa Iorio – Pizzeria Le Figlie di Iorio, Napoli – Pizze fritte
“Le pizze fritte di Teresa Iorio è stata utilizzata ‘Mozzarella di Bufala Campana DOP’”.

CENA

Vittoria Aiello – Rist. Torre del Saracino, Vico Equense (NA) – Risotto con cipolla ramata di montoro, sauro bianco affumicato e alga croccante, al profumo di limone e peperoncino
Rosanna Marziale – Rist. le Colonne di Caserta – Ciambella di mozzarella, pepe e limone
“Per il piatto di Rosanna Marziale è stata utilizzata ‘Mozzarella di Bufala Campana DOP’”.

Marianna Vitale – Rist. Sud, Quarto (Na) – Zuppa di otto fagioli, sconcigli e porcini
Edi Dottori – Rist. Sala della Comitessa, Baschi (TR) – “Esplosione di ragù bianco” tortelli di farro in consommè di capriolo e funghi
Vincenzo Guarino Rist. L’Accanto, Grand Hotel Angiolieri, Vico Equense (NA) e Lino Scarallo Rist. Palazzo Petrucci, Napoli – Guancia su purea di patate e broccoli scoppiettati
“Per il piatto di Guarino e Scarallo è stata utillizata carne della Macelleria Maggiore di Pimonte (Na)’”.

Paolo e Laila Gramaglia – Rist. Presidente, Pompei (Na) – I pani dell’antica Pompei

BUFFET DI DOLCI A CURA DI:
Sorpresa dello chef Salvatore La Ragione del ristorante Mammà di Capri in collaborazione con il Maestro Pasticcere Alfonso Pepe
Carmen Vecchione
– Pasticceria Dolci Arte – Avellino
Francesca Castignani –
Pasticceria Bella Hélène – Tarquinia
Giuseppe Mennella –
Pasticceria Mennella – Sorrento e Napoli
Lucio Bellavia –
Pasticceria Bellavia – Napoli
Salvatore e Pina Capparelli –
Patisserie Capparelli – Napoli
Antonio e Carmela Ferrieri –
Cuori di Sfogliatella – Napoli
Maria Acquaviva –
Vivadolce

VINI:
FEUDI DI SAN GREGORIO – Metodo Classico rosato DUBL
FEUDI DI SAN GREGORIO – Pietracalda Fiano di Avellino DOCG
FEUDI DI SAN GREGORIO – Taurasi DOCG

MONTEVETRANO – Core
BRAIDA – La Monella
FRANZ HAAS – Sòfì Müller Thurgau
CANTINE ASTRONI Colle Imperatrice Piedirosso Campi Flegrei Doc

CANTINE ASTRONI Astro Spumante

12342735_935227459887130_2163028947822995193_nASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Semplici&Eccellenti

17 Dicembre ore 20.30 euro 25

Eccellenze Campane, il polo agroalimentare di via Brin 69, al fianco dell’associazione La bottega dei semplici pensieri, da sempre impegnata nella formazione professionale di ragazzi con sindrome di down. La cena di beneficenza, organizzata da Eccellenze Campane, La Bottega dei Semplici Pensieri e Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli, vedrà protagonisti i ragazzi con sindrome di down, impegnati ad affiancare gli chef del Ristorantino dell’Avvocato e della Taverna Vico Sorbo, i sommelier dell’Ais e i camerieri nel servizio ai tavoli.

Menu 

Fiore di zucca ripieno
Gateau con salsicce, friarielli e provola
Bocconcino di mozzarella di bufala del Caseificio La Baronia
Frittelle di cavolfiori

Pasta mista trafilata al bronzo con patate cancellesi e provola di bufala del Caseificio La Baronia

Arista di maiale Nero casertano alla birra Maneba con patate rosolate al forno

Flan al cacao dal cuore caldo

In abbinamento i vini delle cantine di Eccellenze Campane

Il costo della cena è di 25 euro, il ricavato sarà devoluto all’associazione guidata da Mariolina Trapanese. È possibile acquistare i biglietti in prevendita presso Eccellenze Campane o presso La Bottega dei Semplici Pensieri.

Per info e prenotazioni:

info@eccellenzecampane.it / 3338606521
labottegadeisemplicipensieri@gmail.com / 3346538553

Berebene-2016_blablawine

Il 28 novembre a Palazzo Caracciolo
Città del Gusto Napoli presenta
BereBene 2016
Un imperdibile appuntamento per gli amanti del vino

Arriva BereBene 2016, la guida firmata Gambero Rosso giunta alla sua ventiseiesima edizione e dedicata ai vini che non superano i 10 euro di costo sullo scaffale. “Bere bene spendendo il giusto”, è il motto di questa pubblicazione che rappresenta un prezioso vademecum per chi vuole bere bene senza spendere una fortuna.
Dopo il successo dei Tre Bicchieri 2016 la Città del Gusto Napoli organizza un altro grande evento che si svolgerà il 28 novembre a Palazzo Caracciolo MGallery Collection, in via Carbonara 112. Qui l’arte enoica italiana si fonderà con la bellezza architettonica di una delle location più suggestive del capoluogo campano. Roccaforte nel cuore pulsante di Napoli, Palazzo Caracciolo regala un affascinante “viaggio nel tempo”, un autentico cammino attraverso 800 anni di storia.
Berebene è un imperdibile opportunità per far conoscere le molteplici realtà vitivinicole del Bel Paese che propongono prodotti di eccellenza a prezzi contenuti. Si partirà alle ore 18:00 con una degustazione seduta condotta dagli esperti del Gambero Rosso aperta ad un pubblico di wine lover ed esclusivamente dedicata ai migliori Oscar 2016 (solo su prenotazioni-posti limitati) . Mentre dalle 19.30 parte la grande degustazione che vedrà, ad oggi, ben 37 aziende proporre con entusiasmo le loro etichette. Ai banchi d’assaggio i sommelier dell’Ais Campania. Non solo vino per questa serata che sarà scandita da diversi momenti dedicati al food a cura degli chef del Gambero Rosso e con la squisita partnership della Pasticceria Poppella che proporrà i suoi famosissimi Fiocchi di neve, dolce di briosche ripieno di crema al latte, ricotta e panna fresca.
A proporre un simbolico ed esclusivo “viaggio di gusto” a bordo delle BMW R Nine T sarà la Concessionaria BMW Motorrad Moto Shop 2000. Un’eccellenza dei motori che ben si sposa con le eccellenze enogastronomiche e le raffinate suggestioni musicali di Lunare Project che sempre accompagnano gli eventi firmati Città del gusto Napoli.
L’evento BereBene2016 è a ingressi limitati, sarà possibile partecipare tramite prenotazione o tramite acquisto preventivo sul sito www.gamberorosso.it.

Ingresso al pubblico 25 euro; 20 euro per abbonati , Soci AIS, FISAR, e Cral Convenzionati con la Città del Gusto Napoli.

Le aziende partecipanti ad oggi:
Codice Citra Bruno Nicodemi Cantina Tramin Alois Cantine Barone Bellaria Borgodangelo Cantina del Taburno Colli di Castelfranci Di Meo Cantina Farro I Favati Filadoro Giuseppa Fontanavecchia La Fortezza La Guardiense Lorenzo Nifo Sarrapochiello La Pietra di Tommasone San Salvatore Tenuta Scuotto Terre Stregate Torricino Vinicola del Titerno Ermete Medici & Figli Cantine Lunae Bosoni F.lli Giorgi Tenimenti Grieco Malabaila di Canale Cantine San Marzano Firriato Torre Favara Lanciola Pojer & Sandri Casa Roma Ettore Sammarco Vigne Sannite Martino

Informazioni e prenotazioni: Napoli Tel. 0813119800-05//3381691727 eventi.na@cittadelgusto.it

IL PREMIO SURGIVA 2015 ALLA DELEGAZIONE DI NAPOLI

Pubblicato da aisnapoli il 15 - novembre - 2015Versione PDF

Premio_Surgiva_2013_SitoIL PREMIO SURGIVA 2015 ALLA DELEGAZIONE DI NAPOLI

Una particolare attenzione e sensibilità alla sfera sociale. È questa la motivazione della giuria del Premio Surgiva che ha attribuito il riconoscimento alla Delegazione di Napoli rappresentata da Tommaso Luongo.

Meritevole tra l’altro il coinvolgimento di ragazzi diversamente abili iscritti alle scuole alberghiere, attraverso la promozione di attività mirate a favorire percorsi di autonomia e, al contempo, l’integrazione tra ragazzi normotipici. Si segnala, in particolare, un percorso dedicato al servizio del vino, con l’inserimento di ragazzi affetti dalla sindrome di Down nella brigata di servizio attiva durante le manifestazioni AIS. È stato inoltre particolarmente apprezzato l’intento multidisciplinare di alcune attività, come gli appuntamenti che coinvolgono l’arte e il vino, senza dimenticare le modalità originali con cui vengono comunicati gli eventi.

Le altre due Delegazioni finaliste sono state Frosinone con Luisa Cacciotti, apprezzata per la qualità degli eventi, in particolare per il Gran Galà AIS Vitis, manifestazione annuale inserita nel progetto “Qualità & Comunicazione”, e Trieste con Roberto Filipaz per le frequenti attività di incontro tra produttori del Carso e delle vicine aree di Slovenia e Croazia. Un vero e proprio trampolino culturale verso la Mitteleuropa.

Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente AIS Antonello Maietta e da Marcello Lunelli per Surgiva, sabato 14 novembre 2015 a Milano, nell’affascinante cornice della Diamond Tower in occasione del 49° Congresso Nazionale dell’Associazione.

Il Premio, giunto alla sua terza edizione, nasce dalla collaborazione fra la casa trentina e l’AIS allo scopo di sottolineare il ruolo di ambasciatori del bere di qualità da sempre svolto dai sommelier. Viene attribuito, privilegiando il lavoro di squadra, alla delegazione territoriale che si sia distinta per attività innovative o particolarmente efficaci nella diffusione della cultura dell’acqua e del vino.

La collaborazione tra AIS e Surgiva è iniziata anni fa ed è ben sottolineata sull’etichetta di ogni bottiglia accanto al celebre “graffio”. Il merito è della straordinaria leggerezza e purezza dell’acqua, che nasce in alta quota nel cuore del Parco Naturale Adamello-Brenta, caratteristiche che la rendono ideale per accompagnare le selezioni dei sommelier, e grazie alle quali è stata scelta dall’AIS quale sua acqua ufficiale.

Premio_Surgiva_2015

23486_111564222210623_7727226_nIn vino VERITAS
Arriva al Veritas Restaurant una Sommelier per imparare a riconoscere il vino di piatto in piatto, tra gioco e cultura del bere bene.

Sin dal suo esordio il Veritas ha promosso a Napoli la cultura del vino e del bere bene sia attraverso una carta di vini ampia e originale, sia attraverso una serie di servizi innovativi. La carta dei vini, attenta e ragionata, dà voce e spazio non solo alle più note etichette, ma ai vini di piccoli produttori appassionati, spesso introvabili altrove. Per primo il Veritas ha introdotto a Napoli il diritto di tappo con la possibilità di portare da casa la propria bottiglia del cuore e stapparla al ristorante. A chi invece non finisce a tavola la bottiglia di vino offre la Doggy wine bag per portarsi il vino a casa. La novità di questa stagione è un volto femminile, una sommelier brillante e preparata, Fosca Tortorelli, che in alcuni giorni del mese, per chi vorrà, guiderà una degustazione alla cieca di vini al calice. Sarà possibile infatti farsi guidare in un percorso piacevole e formativo al tempo stesso: la sommelier seleziona i vini in abbinamento ai piatti prescelti e invita i commensali a riconoscere sentori e profumi nel bicchiere.

Un modo originale e giocoso per poter apprezzare al meglio la cucina gastronomica dello chef Gianluca D’Agostino e imparare tecniche di degustazione e abbinamenti cibo-vino. Nel mese di novembre Fosca Tortorelli sarà presente al Veritas nei giorni 17, 25 e 26.
Innovativo nella cucina senza tradire la tradizione campana, il VERITAS a Napoli, guidato dallo chef Gianluca D’Agostino, è indirizzo di riferimento per i cultori della ristorazione gastronomica. Al civico 141 del Corso Vittorio Emanuele, tra la collina di San Martino e il golfo di Napoli, accoglie solo 40 ospiti per volta. Il menu proposto da Gianluca si aggiorna con il trascorrere delle stagioni, predilige il pesce che arriva fresco ogni giorno da pescatori affezionati, ma non disdegna sapori terragni come il tartufo. Le paste sono fatte al momento o provengono dai pastifici di Gragnano, trafilate a bronzo e a marchio Igp. Il territorio è ispirazione costante. La carta dei vini propone 400 etichette nazionali con un’attenzione particolare ai vini di produttori campani.
Veritas Restaurant 081 660585 t corso Vittorio Emanuele, 141 Napoli| info@veritasrestaurant.it

soldout1-5Chiuse le iscrizioni!
Abbiamo raggiunto il numero massimo di partecipanti al Corso N.83 di Primo Livello di qualificazione professionale per sommelier organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Napoli che inizierà il 23 Novembre all’hotel Reinassance Mediterraneo.
Ci dispiace per tutte le persone interessate che stavolta non siamo riusciti ad accontentare e che dovranno aspettare il prossimo corso che partirà tra Febbraio e Marzo.
A breve pubblicheremo la lista definitiva degli iscritti al corso di Primo Livello N.83.

Tommaso Luongo
Delegato Ais Napoli

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 30 ott 2015 al 18 giu 2016 alle ore:19:30

      Ais Campania, Master Borgogna con Armando Castagno:

      Mancano: 00:00 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 12 feb 2016 al 12 feb 2016 alle ore:20:30

      12 Febbraio, Il Pinot Nero, l’uva del sogno. Borgogna contro Italia: 12 vini alla cieca con Ais Napoli

      Mancano: 3 giorni e 09:48 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 15 feb 2016 al 19 apr 2016 alle ore:20:00

      Sommelier della birra in otto lezioni da Babette

      Mancano: 6 giorni e 09:18 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags