Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Presentazione Vitae La Guida Vini 2017

Pubblicato da aisnapoli il 14 - ottobre - 2016Versione PDF

INVITO_Presentazione_Guida_Vitae_2017Il 29 ottobre 2016 si rinnova l’appuntamento con l’Associazione Italiana Sommelier per la presentazione della Guida Vitae 2017 al TheMall, nel cuore di Milano.

Dopo il ciclo della vite e le variopinte fisionomie dei territori italiani, il tema iconografico della terza edizione della Guida Vitae sarà la fotografia, quale istantanea della degustazione. La presentazione si svolgerà a Milano, nella zona di Porta Nuova: qui svetta la Diamond Tower, con l’area eventi TheMall, che già lo scorso anno aveva ospitato le degustazioni.

Conferenza stampa alle ore 11 del 29 ottobre, alla presenza del Presidente Maietta, dei vertici istituzionali dell’Associazione e dei 22 produttori che hanno meritato l’ambito Tastevin AIS, premio attribuito a chi si è particolarmente distinto nella propria regione di appartenenza. Vitae2017, sintesi accurata della migliore produzione vinicola italiana, è il frutto del lavoro complessivo di circa mille degustatori suddivisi in 22 commissioni regionali.

“Dedichiamo questa edizione a Jean Valenti – dichiara Antonello Maietta –, il nostro Socio fondatore, tessera numero 1, che sarebbe stato orgoglioso dell’ennesima testimonianza dell’Associazione da lui creata nel lontano 7 luglio 1965. Questa edizione della Guida, ancora più fruibile e dinamica, si arricchisce di due nuovi simboli: la Freccia di Cupido e il Salvadanaio. Il primo indica quei vini che hanno creato amore al primo sorso, indipendentemente dalla fascia di valutazione, mentre il secondo rappresenta, oltre all’imprescindibile qualità, un valore aggiunto rapportato non solo al prezzo, ma anche alla capacità di espressione del territorio di provenienza.”

Alle ore 15 apertura al pubblico della grande sala da degustazione e consegna degli attestati ai produttori i cui vini si sono guadagnati le quattro Viti, massimo punteggio di valutazione in guida.

Presto disponibile negli store virtuali anche l’edizione aggiornata della App Vitae, uno strumento che unisce versatilità e praticità alla capillare analisi della produzione vinicola italiana e alla completezza descrittiva della guida cartacea.

Ufficio Stampa AIS

 

Per gli accrediti stampa compilare il modulo online: www.aisitalia.it/stampa

30 Settembre, I vini di Tenuta Scuotto all’Enopanetteria

Pubblicato da aisnapoli il 15 - settembre - 2016Versione PDF

14249848_1195415540480840_5552292144027311541_oASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER Delegazione di Napoli

Oi nì e Taurasi, i vini di Tenuta Scuotto all’Enopanetteria

30 Settembre ore 20.30 euro 20

Enopanetteria i Sapori della Tradizione
Corso Europa n.125 Melito (Na)
Info e prenotazioni: 081.7117410

Oi nì è una locuzione che tradisce le frequenti contaminazioni della lingua partenopea e significa letteralmente “o bambino”, con la “o” vocativa e il lemma “nì”, diminutivo di “ninno”, corruzione dello spagnolo “niño”. Un’espressione, carica di affetto e di sentimento, con la quale, abitualmente, ci si rivolge a un figlio e che testimonia lo speciale rapporto filiale che lega il produttore a questo vino.

Presentato per la prima volta nel 2013, in occasione del Vinitaly, nasce all’insegna del #famolostrano: fermentazione alcolica con lieviti indigeni in botti alsaziane da 25 Hl per poi riposare sulle fecce fini con una sosta lunga 12 mesi.

Un progetto visionario coronato, notizia di qualche giorno fa, con le 4 viti di VITAE la Guida Vini 2017.

Con Adolfo Scuotto abbiamo organizzato, per la prima volta, una mini verticale dell’ Oi nì con le annate 2011, 2012 e 2013 a cui seguirà l’assaggio dei Taurasi 2011 (Silver Medal all’International Wine Challenge 2012) e 2012: il modo migliore per festeggiare il massimo riconoscimento ottenuto con la terza edizione della guida edita dall’Associazione Italiana Sommelier

I vini in degustazione: Oi nì 2011, Oi nì 2012, Oi nì 2013, Taurasi 2011, Taurasi 2012.

In apertura il tradizionale buffet di pizze di Stefano Pagliuca  A seguire, dopo la degustazione tecnica a cura di Tommaso Luongo, un piatto a sorpresa della chef resident Raffaela Verde.

Locandina Malazè 2016Domenica 4 settembre 2016, ore 10:30, nell’ambito della XI edizione di Malazè, il Consorzio Tutela Vini Campi Flegrei, Ischia e Capri e l’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli presentano “Campi Flegrei lo stato dell’arte: approfondimenti viticoli, enologici e geologici della produzione flegrea”.

Nella storica residenza di Villa Avellino, nel cento storico della città di Pozzuoli, un approfondimento tematico nel corso del quale verificare e scoprire l’enografia di una porzione di terra di natura vulcanica, ben definita geograficamente.

Terroir, vitigni, pratiche vitivinicole ed enologiche, biodiversità e immagine sensoriale, della terra flegrea, non fermandosi ad essa.

Interverranno:

Gerardo Vernazzaro, Presidente Consorzio Tutela Vini Campi Flegrei, Ischia e Capri

Tommaso Luongo, Ais Napoli

Monica Coluccia, giornalista

Modera:

Luciano Pignataro, giornalista

Tre le sessioni di degustazione:

• La prima dedicata ai bianchi, in una orizzontale sul millesimo 2015

• La seconda dedicata ai rossi, in una orizzontale sul millesimo 2015

• La terza dedicata ai vini delle isole, con Ischia e Capri

Solo 30 posti a disposizione.
Le prenotazioni dovranno essere effettuate entro e non oltre il 2 settembre al numero 3496936357, o mandando una mail a consorziocfic@gmail.com

Ticket di partecipazione:
€ 20 a persona
Per i partecipanti, sarà gratuito l’ingresso all’evento in programma nello stesso giorno, alle 18:30, presso l’Acropoli di Cuma, “Suggestioni di Kyme: i vini del mare e del fuoco”.

Villa Avellino Residenza Storica
Via Carlo Rosini, 21
Pozzuoli-Napoli

Foto di Anna Ciotola

13566952_806977856069544_7006661366648229854_nGiovedì 30 Giugno dalle ore 19,00 presso il Museo Archeologico di Napoli nell’ambito degli eventi “Giovedì sera al MANN Le Arti in Giardino tra Mito e Natura“, Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli in collaborazione con lo Chef stellato Paolo Gramaglia del Ristorante President di Pompei, Cantine Olivella e Terretrusche, organizzeranno una serata di cooking show e degustazione degli antichi Piatti Pompeiani all’interno dei giardini rinnovati del MANN.
In degustazione I Vini di Cantine Olivella, Katà> IGP Catalanesca del Monte Somma ed Emblema> Caprettone Vesuvio DOP Bianco

Wine&Thecity 2016: doppio appuntamento alla Sanità. Il 15 e il 21 alla Basilica di San Gennaro Fuori alle Mura e il 20 alla Basilica di Santa Maria alla Sanità.

Catacombe San GennaroPer Wine&Thecity la Sanità food, il ponte creativo della giornalista enogastronomica Monica Piscitelli con il Rione Sanità propone un doppio appuntamento.
Per l’edizione 2016 con due eventi tesi a finanziare la Casa dei Cristallini e le attività della Fondazione San Gennaro.
Il 15 e il 21 maggio, con la sinergia tra campaniachevai.it di Monica Piscitelli e l’Associazione Italiana Sommelier delegazione di Napoli guidata da Tommaso Luongo l’appuntamento è con “Wine and San Gennaro”. L’iniziativa, alla sua terza edizione, coniuga i vini rossi del Consorzio di Tutela Vini Campi Flegrei, Ischia e Capri con l’imponenza della Catacombe di Napoli aperte per l’occasione in orario serale su due turni.
Visita (tre turni a partire dalle 18,00) alle Catacombe di San Gennaro Fuori le Mura e degustazione, accompagnata dai sommelier dell’Ais Napoli e dagli assaggi della Pizzeria Oliva Concettina ai tre Santi di Via Arena alla Sanità, contribuiscono ai progetti sul territorio rionale della Fondazione San Gennaro. Costo 15 euro. Info e prenotazioni tel 081 7443714 prenotazioni@catacombedinapoli.it.

13226785_10209472325029582_4383623259901479098_nIl giorno 20 (ore 18,00), invece, con la installazione delle artiste Mary Cinque e Susy D’Urzo nel Chiostro di Santa Maria alla Sanità (Piazza Sanità) viene presentato, nell’ambito di Wine&Thecity, Magnà gli ingredienti Giusti, il laboratorio di disegno alimentare della Casa dei Cristallini. L’appuntamento è alle ore 18,00 e fino alle 20,00.
Donazione, mostra, tasting di vini del Consorzio di Tutela Vini Campi Flegrei, Ischia e Capri accompagnati dai taralli ‘nsogna e pepe (del Tarallificio Esposito della Sanità) e visita alle splendide Catacombe di San Gaudioso (fino al 25 maggio): 15 euro. Info e prenotazioni tel 081 7443714 .prenotazioni@catacombedinapoli.it

Ideato e gestito da Assunta D’Urzo e Mary Cinque, Magnà gli ingredienti Giusti, consiste nella preparazione di merende AD ARTE per bambini dai 6 ai 10 anni fatte con ingredienti di stagione, per educare i bambini a mangiare bene divertendosi. Insieme si disegnano gli ingredienti sani e le merende già realizzate. Da questi disegni nasce, grazie all’aiuto di creativi professionisti – come la giornalista enogastronomica Monica Piscitelli responsabile della comunicazione del progetto nel settore food e l’art director Ilaria Grimaldi, una linea bella ed elegante di prodotti per la ristorazione e l’agroalimentare. E non solo. Magnà propone laboratori e mostre con tema il cibo e l’agricoltura grazie ad operatori specializzati nel lavoro con i minori e di lunga esperienza.

La Casa dei Cristallini si occupa di minori e famiglie nella parte più interna del rione Sanità. Quando il parroco nel 2001 arrivò nel Rione Sanità racconta di essere rimasto profondamente colpito da quelle che erano le «ali estreme» dei Cristallini e di San Gennaro dei Poveri, zone che non fanno propriamente parte della Sanità, ma sono accorpate al suo cuore, già scisso fra la basilica di San Severo e quella di Santa Maria. Poverissime, rappresentano il ghetto nel ghetto, l’humus ideale per una microcriminalità diffusa. E’qui che operiamo dal 2002 ed è da qui vogliamo creare un ponte con il mondo dei professionisti del food per autofinanziarci” racconta Gina Bonsangue, vicepresidente della Associazione Casa dei Cristallini.

INFO STAMPA Sanità in Food: m.piscitelli@yahoo.com 3480063619. INFO STAMPA Fondazione San Gennaro e Catacombe di Napoli: Walter Medolla waltermedolla@gmail.com +393491979685

Vinitaly 2016, Presentazione Consorzio Tutela Vini Vesuvio

Pubblicato da aisnapoli il 6 - aprile - 2016Versione PDF

CTVV invito Vinitaly noai

Presentazione Consorzio Tutela Vini Vesuvio

I VINI DEL VULCANO Più FAMOSO AL MONDO

Vinitaly Padiglione Campania 

12 Aprile dalle 12 alle 13

ModeraLuciano Pignataro

Intervengono:

Ciro Giordano – Presidente Consorzio Tutela Vini Vesuvio

Ferdinando Polverino De Laureto - art director, wine communicator

Guido Invernizzi – Relatore, Commisario d’esame AIS

Tommaso Luongo – Referente Campania guida VITAE dell’AIS

Degustazione 6 Aprile presso Ristorante Pizzeria  MascagniLa delegazione Onaf di Napoli organizza il 6 Aprile in collaborazione con il Ristorante e Pizzeria Mascagni (NA), via Pietro Mascagni 42, una serata dedicata alla degustazione di formaggi e all’abbinamento dei formaggi col cibo. L’Incontro prevederà una prima fase di allenamento tecnico dedicato agli assaggiatori/maestri assaggiatori in regola con la quota di iscrizione annuale e una cena a tema aperta a tutte le persone interessate ad avvicinarsi al mondo dei formaggi e a scoprirne i possibili abbinamenti col cibo.
Verranno degustati e proposti in abbinamento i formaggi ovini e caprini dell’azienda agricola di Carmine Bonacci di Giano Vetusto (Ce).
Il programma:
18:00-20:00 Carmine Bonacci interverrà presentando l’azienda e i formaggi proposti in degustazione. Si proseguirà con l’allenamento tecnico per i soci Onaf, guidato da un relatore ONAF, di diverse tipologie di formaggi caprini ed ovini.
• 20:30 Cena a tema con i formaggi in degustazione:
Tortino di carciofi e formaggio semistagionato due latti (ovo-caprino)
Risotto con fiori di zucca e caprino a coagulazione acida
Dolce a sorpresa

In abbinamento vini dell’azienda vinicola Sirch

L’allenamento tecnico è gratuito per tutti i soci Onaf, la cena ha un costo di 22 euro.
Per le iscrizioni ed informazioni:
Delegato ONAF Napoli Centro Salvatore Varrella 329 2040760

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags