Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

Vitae la Guida Vini diventa App

Pubblicato da aisnapoli il 10 - febbraio - 2016Versione PDF

App_Guida_Vitae_iOS_AndroidSbarca negli store virtuali iOS e Android la nuova App dedicata ai vini italiani, emanazione digitale del volume realizzato dall’Associazione Italiana Sommelier per i suoi Soci e il grande pubblico degli appassionati
Cercare un vino, un produttore, i vitigni o le denominazioni di una regione non è mai stato così semplice. Dal proprio smartphone, in pochi click si accede al database dei circa diecimila vini recensiti dai degustatori AIS; utilizzando le diverse chiavi di ricerca si possono inoltre applicare filtri (anche multipli) per circoscrivere i risultati secondo la denominazione, la regione di appartenenza, il colore, la tipologia, le uve, la valutazione AIS. Più semplicemente, digitando il nome di un vino o anche solo parte di esso, saranno visualizzate tutte le etichette presenti comprendenti quel nome. Si tratta di un’applicazione “nativa”, progettata per ottenere le migliori prestazioni anche sui cellulari non di ultimissima generazione, spesso in difficoltà con le app più innovative; il suo pregio è dato dalla possibilità di utilizzare lo strumento anche in modalità offline, evenienza tutt’altro che improbabile all’interno di cantine, ristoranti o magari tra i filari di una vigna in un’area con il segnale debole o assente.
Altro plus apprezzabile è il sistema di geolocalizzazione di tutti i produttori recensiti, che permette di visualizzare attraverso una finestra di Google Maps la posizione delle cantine circostanti, di contattarle direttamente per telefono, inviare una mail, accedere alle informazioni sui vini prodotti o addirittura attivare il navigatore per raggiungerle. Una funzione molto utile data l’ubicazione delle aziende vitivinicole spesso in luoghi lontani dalle strade principali.
Ciascun utente può selezionare e salvare una top-list, una cantina virtuale con le etichette preferite per una consultazione immediata o frequente, oppure accedere alle descrizioni organolettiche dei vini e all’abbinamento gastronomico, esattamente come riportato nel volume cartaceo.
Se la Guida dei Vini Vitae rappresenta l’impegno editoriale, culturale e didattico dell’Associazione Italiana Sommelier – commenta il Presidente nazionale dell’AIS Antonello Maietta – volto alla promozione, alla conoscenza, alla consapevolezza e alla sostenibilità del consumo dei vini e dei prodotti della nostra tradizione gastronomica, la realizzazione della App Vitae simboleggia il suo naturale completamento. Uno strumento semplice, versatile e di facile fruizione, che dilata enormemente le possibilità di consultazione della Guida, permettendone altresì un aggiornamento in divenire“.
Vitae è disponibile nelle versioni iOS e Android al costo di €7,99, che diventano 4,99 per i soci AIS, e comprende tutti i contenuti presenti nella Guida cartacea 2016. Dal prossimo anno saranno possibili gli aggiornamenti con i contenuti delle guide degli anni successivi.
L’App Vitae con le sue funzionalità e la sua praticità d’utilizzo si inserisce a buon titolo tra gli strumenti più efficienti e completi in tema enoico disponibili in rete, come confermano i primi dati sui download, superiori a ogni più ottimistica previsione.

LOCANDINA LONARDOA Storie di Vini e Vigne arriva finalmente la famiglia Lonardo con i suoi vini di Taurasi che lasciano sempre il segno, ovunque vengano presentati. E’ stato lungo e lento il percorso intrapreso da Sandro nei vecchi vigneti di famiglia mirato al recupero di una tradizione vitivinicola antichissima e fortemente identitaria, interpretata con l’obbiettivo di ottenere vini di altissima qualità. Attualmente la produzione ha raggiunto un livello massimo di espressività e qualità, affiancato sempre dalla naturale vocazione per l’accoglienza ed alla volontà di diffondere la cultura taurasina. Antonella, figlia di Sandro, insieme al marito Flavio hanno scelto di vivere nel piccolo borgo di Taurasi, nella casa dei nonni costruita secondo i principi comuni a tutte le abitazioni del luogo, dotate di cantina, piccoli palmenti e feritoie che danno verso le stradine esterne dalle quali si immetteva l’uva appena vendemmiata. Questo sta a significare che l’antico nucleo abitativo è stato concepito per produrre vino e che tra la sua gente la cultura enologica è profondamente radicata. Taurasi non è solo terra di aglianico, e questo Sandro lo sa bene, tanto da aver portato avanti con grande impegno il progetto di recupero del greco musc’, piccolo vitigno a bacca bianca che finalmente ritrova il suo spazio. Sono gli unici a vinificarlo e ad avere una vigna con filari di questa varietà. In questa occasione saranno presentati i Greco Musc’ 2013 e 2014 ed in anteprima il nuovo cru 2014.
I vecchi vigneti sono proprio nel comune di Taurasi, quindi nel cuore del territorio classico di produzione. Molto celebri sono le vigne Coste e Case d’Alto per la qualità del vino ottenuto. Da queste i Lonardo ricavano due cru eccellenti e richiestissimi sul mercato.
Nella degustazione condotta da Marina Alaimo ci saranno: Taurasi DOCG Coste 2011, Taurasi DOCG Vigne d’Alto 2011, Taurasi DOCG 2010. Greco Musc’ 2013 e 2014 ed in anteprima il nuovo cru 2014.
Ore 20,30. A seguire la cena:
lasagna carnascialesca
agnello laticauda con patate al rosmarino
chiacchiere
Costo euro 30 Indispensabile la prenotazione
Cap’alice È’NOsteriAtipicaNapoletana via G. Bausan 28 m/n Napoli
Tel. 081.19168992 Cell. 335.5339305

 

Libri da bere Vini da leggere a Le Scuderie di Villa Favorita

Pubblicato da aisnapoli il 4 - febbraio - 2016Versione PDF

12604927_10207494978084377_633976221591333274_o

12575810_10207173598089791_2046632295_n

ARTeMIDE, Michela Guadagno, Riccardo Sorrentino Vi invitano a

OROSCOVINO
12 grandi vini per 12 segni dello zodiaco
Sabato 30 gennaio ore 20 
Villa Altea – via Marmolito 132, Quarto (Na)
Info e prenotazioni:  388 6291024 artemide.ass@virgilio.it

Le caratteristiche dei 4 elementi acqua-aria-fuoco-terra verranno interpretate da ARTeMIDE con divertenti interventi teatrali di Luisa Perfetto e Arturo Delogu. Le previsioni per il 2016 segno per segno sono elaborate dall’astrologo Riccardo Sorrentino. Gli abbinamenti di 12 grandi vini campani ai 12 segni zodiacali sono proposti da Michela Guadagno consigliere regionale Ais Campania e la degustazione è a cura di Nicoletta Gargiulo Presidente Ais Campania.

Oroscovino, di che vino sei? abbinamento e fantasia fra lo zodiaco e il vino

Nella elegante cornice di Villa Altea a Quarto, via Marmolito 132

Con il patrocinio di AIS Campania

La serata è resa possibile grazie all’amichevole e generosa disponibilità dei produttori Alois, Antica Masseria Venditti, Cantine Astroni, Cantine dell’Averno, Joaquin, La Sibilla, Masseria Felicia, Salvatore Martusciello, Quartum, Tenuta Cavalier Pepe, Villa Matilde, e si ringrazia Ais Campania per l’affettuosa concessione del patrocinio.

Nel corso della serata verrà offerto un light dinner curato da Villa Altea.

Il costo è di 35 euro

Prenotazione obbligatoria, posti limitati

Info e prenotazioni:  388 6291024 artemide.ass@virgilio.it

17 Gennaio, Fucarazzo di Sant’Antuono a La Sibilla Vini

Pubblicato da aisnapoli il 8 - gennaio - 2016Versione PDF

12400566_1699452770269545_4124205620200974255_nDomenica 17 gennaio 2016, alle 19, secondo l’antica tradizione contadina, appiccheremo il fuoco ai sarmenti delle viti potati nei vigneti intorno alla cantina.
Un generoso “fucarazzo” dedicato a Sant’Antonio che sia di rinascita e purificazione, benaugurale per il raccolto e la nuova vendemmia.

E mentre il fuoco s’innalzerà al cielo, nel bicchiere sarà il Piedirosso di Cantine La Sibilla a dare il benvenuto agli ospiti, accompagnato da semplici bocconi saporiti preparati da Salvatore Di Meo.

Il tempo sarà scandito da un ritmo veloce e indomabile, mentre nel bicchiere il terroir flegreo farà danzare le baccanti.

Spento il fuoco, si continuerà a tavola.

Il Marsiliano 2009, illustrato da Vincenzo Di Meo, accompagnerà la carne di maiale, le salsicce e tracchie , preparate alla brace.

Sul Migliaccio bacolese delle nonne, preludio al Carnevale, il Passito 2010 dell’azienda.

Brindando, l’augurio sarà “Sant’Antuono tecchete ‘o bbiecchio e dance ‘o nuovo

Appuntamento alle 19:00.
Per info e prenotazioni rivolgersi ai numeri 329.6007442 – 081.8688778
Ticket di partecipazione € 25.00 a persona, € 15.00 per i bambini

La Sibilla
accoglienza@sibillavini.it
Via Ottaviano Augusto, 19
Bacoli – Napoli

28-11-15-2ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER

DELEGAZIONI DEI COMUNI VESUVIANI E DI NAPOLI

in collaborazione con le aziende

CASALE DEL GIGLIO e MARCO CARPINETI

presentano : LA TERRA DEI . . . VINI !

Degustando nel nostro territorio n.11

28 novembre 2015, partenza con pullman gran turismo alle ore 08.30, appuntamento presso parcheggio Brin Napoli, rientro ore 19.30 circa, il ticket di partecipazione è di € 26

Posti limitati info e prenotazioni

Ernesto Lamatta tel. 328.7033333 mail: ernesto@lamatta.net

Prenotazione obbligatoria ed impegnativa

Nel cuore dell’Agro Pontino un territorio che ha acquisito notorietà a partire dalla seconda metà dell’ultimo secolo, grazie alle scelte intelligenti e coraggiose di alcuni viticoltori che hanno saputo dapprima sperimentare poi valorizzare, ma anche riscoprire, alcuni vitigni. La caparbietà, la tenacia, hanno fatto elevare questo territorio, a rango di eccellenza e riferimento della intera regione. Il ticket comprende degustazione di vini e di prodotti tipici di produzione propria – si raccomanda la massima puntualità.

14 e 15 Novembre RE PANETTONE® arriva Napoli

Pubblicato da aisnapoli il 12 - novembre - 2015Versione PDF

re panettoneRE PANETTONE® arriva a NAPOLI

Il celebre evento meneghino dedicato al grande lievitato delle feste
per la prima volta al Sud

Napoli, Grand Hotel Parker’s 14 e 15 novembre 2015

#repanettone2015

Re Panettone® raddoppia. L’unica grande vera manifestazione dedicata al tradizionale lievitato delle feste arriva per la prima volta al Sud. Sabato 14 e domenica 15 novembre, il Salone degli Specchi del Grand Hotel Parker’s di Napoli ospita la prima edizione partenopea di Re Panettone®, il celebre ed atteso evento dedicato al panettone artigianale d’eccellenza.
La kermesse porta nella capitale del Sud i grandi nomi della pasticceria nazionale, rinomati lievitisti e autentici artigiani del gusto: ciascuno presenterà le proprie produzioni, dal classico panettone milanese alle più originali varianti. Il pubblico ha la possibilità di assaggiare e acquistare i panettoni direttamente in sede ad un unico prezzo: 24 euro al kg. Tutti i panettoni presentati sono rigorosamente artigianali, realizzati senza ingredienti che ne prolunghino artificialmente la vita (i conservanti e i mono- e digliceridi utilizzati dall’industria), né semilavorati che ne facilitino la produzione artigianale, omogeneizzandone i sapori (lieviti disidratati e mix). L’obiettivo di Re Panettone è da sempre esaltare la naturalità, la qualità, la freschezza dei prodotti da una parte e la capacità tecnica e l’originalità creativa dell’artigiano dall’altra. Per questo i pasticcieri partecipanti sono selezionati dopo un’attenta valutazione e firmano una dichiarazione nella quale s’impegnano a non fare uso di questo tipo d’ingredienti.
Re Panettone Napoli nasce dall’incontro tra Stanislao Porzio ideatore di Re Panettone e Donatella Bernabò Silorata, giornalista e autrice del libro “I Panettoni del Sole”, e precede la due giorni milanese del 28 e 29 novembre. Per la prima volta dunque la manifestazione viene organizzata anche al Sud e in Campania perché è il territorio che negli ultimi anni si è particolarmente distinto nella produzione di lievitati di alta qualità.
La due giorni partenopea prevede momenti di degustazione, incontri con i pasticcieri, approfondimenti tematici e laboratori sensoriali. Accanto all’esposizione dei lievitati, il wine bar a cura dell’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Napoli propone i migliori vini nazionali dolci, passiti e spumanti, in abbinamento ai panettoni.
Domenica 15, la Sala Ferdinando del Grand Hotel Parker’s, ospita tre incontri di approfondimento: alle 15.30 “Achille Zoia, il maestro dei maestri”, presenta Stanislao Porzio, organizzatore di Re Panettone; alle 16.30 “Sal De Riso e Alfonso Pepe, i best seller campani”, presenta Luciano Pignataro, Il Mattino; alle 17.30 “Mauro Morandin, figlio d’arte”, presenta Donatella Bernabò Silorata, giornalista.

Ideato e organizzato da Stanislao Porzio sin dalla sua prima edizione al Teatro Litta di Milano nel 2008, Re Panettone® è oggi un punto di riferimento per promuovere e valorizzare la cultura del panettone artigianale nel panorama nazionale. La manifestazione si svolge tradizionalmente a Milano a fine novembre ed è la prima manifestazione italiana, per importanza, dedicata al grande lievitato delle feste e si distingue per la selezione attenta dei maestri pasticcieri e dei prodotti presentati.

Re Panettone® NAPOLI, prima edizione – sabato 14 e domenica 15 novembre
· Organizzazione: Amphibia di Stanislao Porzio in collaborazione con Dipunto studio srl
· Partner: Molino Dallagiovanna, Giuso, Domori.
· Con la collaborazione del Grand Hotel Parker’s di Napoli; Casolaro Hotellerie; Ais Napoli; X-Novo Design.
· Sede: Grand Hotel Parker’s – C.so Vittorio Emanuele, 135 Napoli.
· Orari: sabato 14 novembre: dalle 11 alle 21.00; domenica 15 novembre dalle 11 alle 19.00.
· Ingresso libero
· Laboratori sensoriali e degustazioni guidate nella giornata di domenica 15 novembre: partecipazione gratuita previa prenotazione in loco al desk delle hostess
· Per acquistare i panettoni durante l’evento: i panettoni possono essere acquistati con la moneta di Re panettone che è il Pan-euro (1 Pan-euro equivale a 6 euro) acquistabile alle casse della manifestazione.
· La degustazione vini è gratuita previo acquisto di un calice al costo di 1 Pan-Euro

I 23 Pasticcieri:
CUCCHI – Milano DE RISO – Tramonti (Sa) DE VIVO – Pompei (Na) DI BIASE – Eboli (Sa) DOLCIARTE – Avellino FORNO SAMMARCO – San Marco in Lamis (Fg) GABBIANO – Pompei (Na)IL GIARDINO DI GINEVRA – Casapulla (Ce) IMERA – San Cataldo (Cl) LOMBARDI – Maddaloni (Ce) MARIGLIANO – Ottaviano (Na)  MAZZALI – Governolo (Mn)   MENNELLA – Torre del Greco (Na) MIMOSA – Tolentino (Mc) MORANDIN – Saint-Vincent (Ao) OPERA WAITING – Poggibonsi (Si) PEPE – S. Egidio Monte Albino (Sa) RIGACCI 48 – Cerbaia (Fi) SERVI – Roma STELLA – Rotondi (Av) TIRI – Acerenza (Pz) VARRIALE – Napoli VIGNOLA – Solofra (Av)

 

Le aziende vitivinicole:

Braida –Piemonte / Cantina del Taburno – Campania/ Dogliotti – Piemonte / Elio Perrone – Piemonte / Fattoria La Rivolta – Campania/ Feudo Luparello – Sicilia/Giorgio Pellissero – Piemonte/ Grotta del Sole – Campania/ La Spinetta – Piemonte/ Mastroberardino  – Campania/ Ognissole – Puglia/ Tenuta La Tenaglia – Piemonte / Villa Matilde – Campania

Liquori e Infusi:

E’ Curti – CampaniaPetrone – Campania

Ufficio stampa Dipunto studio www.dipuntostudio.it – 081 681 505.

www.repanettone.it informazioni: 02 2048 0319, 349 8469 856.

 

INVITO_Presentazione_Guida_Vitae_2016Venerdi 13 Novembre Presentazione VITAE La Guida Vini 2016 a Milano

…non è un film horror e non siamo nemmeno scaramantici! :-)

‪#‎stiamoarrivando‬

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags