Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

insegnaPIZZA VINO & BACCALA’ CON CONTORNI POETICI:

PER LA PRIMA VOLTA IL TRIANON A WINE AND THE CITY

Anche la storica pizzeria Trianon partecipa quest’anno a Wine and The city in partnership con le Cantine Olivella. Il 22 maggio nei locali di Via Pietro Colletta avrà luogo la serata dedicata a Pizza, vino & baccalà con contorni poetici. Il baccalà, che sta vivendo una seconda giovinezza non solo nella cucina napoletana ma anche nella gastronomia di tutta Italia, si accompagnerà per una sera alla pizza con una serie di ricette a sorpresa preparate dai pizzaioli dello storico locale.
Ad accompagnare le gustose ricette, i vini delle Cantine Olivella, azienda situata alle falde del Monte Somma presso la sorgente detta “dell’Olivella” da cui prende il nome. Questi i vini che verranno serviti per l’evento: Katà Catalanesca I.G.P. del Monte Somma; Lacrimabianco Lacryma Christi del Vesuvio DOP Bianco; Lacrimanero Lacryma Christi del Vesuvio DOP Rosso.
Il baccalà che invece sposerà il più tradizionale dei piatti napoletani è quello della Famiglia De Filippo, che porta avanti la tradizione dell’antico mestiere dei Baccalajuoli dal lontano 1791, con un laboratorio dedicato alla lavorazione del baccalà adiacente al ristorante BiancoBaccalà alla rotonda di Arzano.
La serata inizierà con un aperitivo a base di baccalà ed altre stuzzicherie, mentre i “contorni poetici” ripercorreranno la tradizione della più classica poesia napoletana. Interverranno infatti alcuni artisti e poeti che si esibiranno nella declamazione di testi ispirati alla nostra città. Ecco i loro nomi: Cristiana Buccarelli, Angela Caterina, Vera Ceriello, Carmen Percontra, Pasquale Rea e Giuseppe Vetromile.

Il costo della serata sarà di 20 euro e l’appuntamento è a partire dalle 19.30.

Per informazioni e prenotazioni  081-5539426 o www.pizzeriatrianon.it

Per accrediti stampa : simonettadechiara@gmail.com

 

IL TRIANON 

La pizzeria Trianon da Ciro prende il nome dal  famoso teatro  in cui si  esibivano personaggi come Totò, Macario e Nino Taranto. Dopo lo spettacolo gli attori venivano tutti a gustare le pizze in quella che  non a caso è  considerata la pizzeria degli artisti. Il locale si sviluppa su tre piani, ognuno con il proprio forno , e nasce in un periodo storico a cavallo tra le due guerre mondiali; per sfamare il popolo  viene creata la pizza “a ruota di carretta”, con circa 35 cm di diametro, in grado di soddisfare l’appetito di un’intera giornata. In carta oggi campeggiano, oltre alla Margherita e Marinara, anche molte varianti: con fiordilatte,  con mozzarella di bufala campana dop, con filetto di pomodoro, con uova, con funghi, alla romana, con prosciutto e funghi, con panna, con salsiccia e friarielli, con salsiccia e funghi . E poi la Gran Trianon da otto gusti, che non è mai la stessa, perché fatta con i prodotti freschi di stagione. Tutti gli ingredienti sono a marchio Dop e provenienti dal territorio, fatta eccezione per i salumi. L’impasto ha una lievitazione di circa 12  ore.  Il Trianon oggi è anche a Salerno in piazza Flavio Gioia e a Sorrento. Nelle sedi Trianon non esistono giorni di chiusura, le pizzerie sono sempre sempre aperte, a pranzo e a cena.

I sommelier Ais Napoli a Wine&Thecity

Pubblicato da aisnapoli il 10 - maggio - 2018Versione PDF

wine-and-the-city-napoli

10 maggio Palazzo Reale di Napoli- Serata di Gala con i vini Firriato, San Marzano e San Salvatore 1988

11 maggio Renaissance Naples Hotel Mediterraneo con i vini Dubl

12 maggio Chiesa San Giuseppe delle Scalze con i vini Di Nuzzo

14 maggio Grand Hotel Vesuvio: Evento Aci Race con i vini  Sorrentino, Martusciel​l​o, I Favati e Tenuta Sant’Agostino

15 maggio Pan- Palazzo delle Arti Napoli- Blunauta con i vini Terredora

16 maggio Tabaccheria SISIMBRO con i vini Cantine Astroni

16 maggio Alfa Marmi con i vini Carpineto

16 maggio Dcorner con i vini Tenuta Sant’Agostino

16 maggio Hope con i vini Cantina Guidi

17 maggio Santa Chiara Hotel con i vini Cantine Federiciane

17 maggio Mario Valentino con i vini La Molara

18 maggio Luca Mantovano Gioielli con i vini La Molara

18 maggio Presta i vini Cantina di Lisandro

21 maggio Associazione Shozo Shimamoto uno chef al museo con Francesco Sposito con i vini di Casa Setaro

Tutto il programma è consultabile on line sul sito www.wineandthecity.it

16 Maggio, Casino Party by Sisimbro per Wine&Thecity

Pubblicato da aisnapoli il 6 - maggio - 2018Versione PDF

d45eb735-4287-4bc3-948e-ed5f964896f0SAVE THE DATE – Mercoledì 16 Maggio dalle 18:30 – CASINO By Sisimbro

La Roulette,
le Bollicine Cantine Astroni,
i Distillati di Ghilardi Selezioni,
le bontà di Moccia 1936
e la Musica live di Maurizio Filisdeo,
trasformeranno il salotto Sisimbro in un Casino Glamour al Centro di Napoli.

In omaggio una fiche per puntare sul tuo numero fortunato e vincere premi firmati dai nostri Brand più prestigiosi, come Montegrappa, S.T. Dupont, Pineider, Napkin, Nava Design…

Special Partners
AIS Napoli WineandThecity Napoli

Non mancate, ingresso gratuito

6cc0dd04-ce6c-4bf4-8760-262a62427807L’EBBREZZA DEL VOLO
Il contest fotografico di Aeroporto Internazionale di Napoli e Wine&Thecity

#ebbrezzacontest

“L’ebbrezza del volo” è il contest fotografico promosso dal 1 al 18 maggio da Aeroporto Internazionale di Napoli e Wine&Thecity in occasione dell’undicesima edizione della rassegna che promuove l’ebbrezza creativa. Partecipare è facile e in palio c’è un volo aereo per due persone.

Ecco cosa fare:

1) Scegli una delle 99 destinazioni del network Aeroporto Internazionale di Napoli (www.aeroportodinapoli.it) e scatta una foto che esprima la tua idea di ebbrezza del volo, di ebbrezza del viaggio. Ma non una foto qualsiasi: in un solo scatto devi comprendere i seguenti elementi:

un esplicito rimando ad una delle 99 destinazioni del network Aeroporto di Napoli (un testo, un oggetto simbolo di quella destinazione, un elemento grafico)

il vino o qualunque elemento ad esso chiaramente riconducibile

2) Posta la foto sul tuo account Instagram aggiungendo l’hashtag #ebbrezzacontest; segui e Tagga le pagine Instagram di Wine&Thecity e Aeroporto Internazionale Napoli.

3) Dal 1 maggio registrati e carica la foto sul portale www.wineandthecity.it

Tutto il regolamento e le modalità di partecipazione saranno sul sito www.wineandthecity.it

I premi:

Premio social
La foto che conquista più cuoricini (i like di Instagram) riceve in regalo un ingresso omaggio al Gran finale di Wine&Thecity che si terrà il 25 maggio al museo Madre.

Premio della giuria
Una giuria di esperti presieduta dal prof. Raffaele Cercola e composta da Donatella Saccani, direttrice artistica di KROMIA, dall’Ing. Alessandro Fidato, Chief Operating Officer di Gesac/Aeroporto di Napoli, e da Michele del Vecchio, fotografo e direttore artistico di SpazioTangram, selezionerà le migliori 10 foto che in autunno saranno oggetto di una mostra a Napoli presso la Galleria KROMIA.

Premio speciale Aeroporto Internazionale di Napoli
Tra tutte le foto pervenute entro la mezzanotte del 18 maggio sarà estratta una foto e al suo autore sarà regalato da Aeroporto Internazionale di Napoli un biglietto aereo per 2 persone con partenza da Napoli.

27858905_10213593565706340_3808259323098034619_n
Dal 10 al 25 maggio torna Wine&Thecity con tante novità e progetti importanti in calendario.

Con la rassegna torna anche la Wine&Thecity Card, la fidelity card riservata a chi vuole sostenere la manifestazione e assicurarsi agevolazioni e piccoli privilegi. Per l’XI edizione la CARD sarà un prezioso passe–partout per accedere agli eventi gratuitamente e con tariffe privilegiate a cominciare dalla serata inaugurale del 10 maggio.

Come gli anni passati, inoltre, con la W&TC Card si ricevono sconti negli esercizi convenzionati per tutto il 2018.

Una novità è la partnership con il Movimento Turismo del Vino della Campania che proporrà a tutti i possessori della Card una serie di iniziative in cantina.

Tutti gli sconti e le agevolazioni saranno pubblicate sul sito di Wine&Thecity in costante aggiornamento.

La Card è numerata e nominale, ha la durata di 1 anno e soprattutto ha l’obiettivo di sostenere Wine&Thecity.

Con soli 10 euro vi consentirà di vivere la città di Wine&Thecity!

È possibile sottoscrivere la Wine&Thecity Card presso gli uffici di Wine&Thecity in via Crispi 116, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00.
Per informazioni 081 681505

thumbnail-13

ilposto_by_c-busattoVenerdì 26 maggio alle ore 21 sulla facciata di Palazzo San Giacomo
in piazza Municipio

Uno spettacolo tra performance e installazione con proiezioni video e scenografia di luce site-specific

NAPOLI – Venerdì 26 maggio, con uno spettacolo di grande impatto visivo, si conclude la X edizione di Wine&Thecity 2017: sulla facciata monumentale di Palazzo San Giacomo, il palazzo del Municipio, al calar del buio andrà in scena Forme Uniche della Compagnia Il Posto Danza Verticale, la prima compagnia in Italia ad essersi specializzata nelle performance su piani verticali. Difficilmente inquadrabile in generi e categorie, lo spettacolo mescola danza, architetture e suoni, esplorando le relazioni e i confini tra performance e installazione. I corpi danzano poeticamente, sospesi a mezz’aria, volteggiano a molti metri da terra, instaurando un nuovo rapporto con lo spazio insieme alla proiezione video e alla scenografia di luce site-specific.
La danza si spinge verso una metafora scenica delle persone perdute, delle cose che si perdono, appartenute ma non senza ritorno in un eterno pescare. Uno spettacolo che si interroga sulla ciclicità delle cose. Il corpo che danza – la sua forma unica – il cui volume è collegato allo spazio non è che il suggerimento di una forma del moto che appare in un istante per poi perdersi nell’infinito succedersi delle sue varietà”.
Motivo d’ispirazione è Forme Uniche nella Continuità dello Spazio l’opera capolavoro dello scultore Umberto Boccioni. I costumi che si trasformano, disegnati da Lemuria e le scarpe avvolgenti Furoshiki by Vibram entrano nel gioco delle forme e completano la creazione.
Ideato da Wanda Moretti che ne firma la coreografia, con le musiche per sax e live electronics di Marco Castelli Small Ensemble, Forme Uniche approda per la prima volta a Napoli e per celebrare il gran finale del decennale di Wine&Thecity. La serata è realizzata con il Patrocinio e la collaborazione dell’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Napoli che per la prima volta offre la facciata di Palazzo San Giacomo ad una esibizione ardita e altamente emozionale: lo spettacolo è stato pensato intorno al luogo della performance con una scenografia di luce che personalizza lo spazio scenico rendendolo unico. La scelta del sito è stata voluta per rendere lo spettacolo fruibile da tutti liberamente: una grande azione d’arte pubblica per la città, per chiudere la straordinaria edizione del decennale di Wine&Thecity che in tre settimane, dal 5 al 26 maggio, ha coinvolto e messo in rete più di 100 siti pubblici e privati in una festa mobile, trasversale nei linguaggi, diffusa sull’intero territorio cittadino, all’insegna del motto della rassegna: coltiviamo ebbrezza creativa.

Info
Venerdì 26 maggio ore 21
Piazza del Municipio, facciata di Palazzo San Giacomo
Ingresso libero
www.wineandthecity.it
ufficio stampa: www.dipuntostudio.it 081 681505

La compagnia
La Compagnia Il Posto Danza Verticale + Marco Castelli Small Ensemble è la prima compagnia in Italia ad essersi specializzata nelle performance site specific su piani verticali. Nasce nel 1994 a Venezia, dal sodalizio fra la coreografa Wanda Moretti e il musicista Marco Castelli, al fine di creare spettacoli in verticale che uniscano danza, architettura e musica, fondendo le drammaturgie degli spettacoli ai luoghi nei quali vengono rappresentati e inspirando così nuove idee, riflessioni e prospettive. Il Posto ha partecipato a numerosi Festival Internazionali in Italia e all’estero tra cui Singapore Arts Festival, la Defense a Parigi, Uniteatro Festival in Paranà-Brasile, International Dance Festival a Bangkok, Kuopio Dance Festival in Finlandia, Dance Pei in Reunion Island, Biennale International des Théâtres du Monde a Rabat in Marocco, Lugar a Dança Lisbona, Kaunas International Festival.

Crediti Forme Uniche
ideazione e coreografia Wanda Moretti
musiche per sax e live electronics Marco Castelli
testi Claudia Domenici
wall performers Elena Annovi, Simona Forlani
cinematography Yan Liang by BeautifulChemistry
video editing Gigi Coppola
costumi Lemuria, scarpe Vibram Furoshiki, outfit tecnico Singing Rock
produzione Il Posto 2016, Forte Marghera
www.ilposto.org

alfamarmiDesign e cucina d’autore in scena nello showroom Alfa Marmi

Happy hour con lo chef Eduardo Estatico per Wine&Thecity 10

Giovedì 18 maggio, ore 18.00

Giovedì 18 maggio, dalle ore 18 alle 21, nello show room Alfa Marmi alla Riviera di Chiaia  porta la cucina di Eduardo Estatico chef del Jk Place di Capri e i vini di Altogrado: design, cucina d’autore e vini d’eccellenza per presentare in anteprima le novità di punta della stagione della primavera-estate della storica storica azienda napoletana specializzata nella lavorazione e trasformazione di marmo e granito.
Golden Radix, Spider Green, Cristallo Bianco e Wood White sono i quattro materiali esclusivi che arricchiscono la gamma dei prodotti di Alfa Marmi utilizzati per la progettazione e realizzazione di rivestimenti, pavimenti e bagni. Per l’occasione sarà presentato anche il brand veneto Antolini di cui Alfa Marmi è concessionario, un’azienda di fama internazionale che da oltre 50 anni sostiene lo sviluppo della lavorazione delle pietre naturali e delle nuove tecnologie, punto di riferimento per gli esperti di settore sempre alla ricerca di marmi, graniti e pietre naturali lavorate con stile ed eleganza.
La serata pensata per accogliere solo 100 persone vedrà protagonista Eduardo Estatico, resident chef del J.K. Place di Capri che porterà a Napoli un assaggio della sua cucina raffinata e di territorio. In degustazione un tris di finger food: baccalà al vapore con carciofi, cioccolato bianco, mandarino tardivo; crocchè di genovere con provolone del Monaco, alloro e profumo di cannella; bocconcini di vitello orloff con asparagi, cipollotto e tartufo nero irpino. Nei calici i pregiati vini dell’azienda Altogrado: Altogrado Bianco blend di uve campane per l’80% Fiano e Altogrado Rosso blend di uve campane per l’80% Aglianico.

Alfa Marmi
Nel 1985 i coniugi Michele Allocca e Francesca Faravolo unirono le prime sillabe dei loro cognomi (Al-Fa) per dare il nome all’azienda già avviata negli anni Settanta specializzata nella lavorazione e trasformazione di marmi pregiati. Oggi come allora, il centro aziendale con i laboratori per il taglio, i magazzini per lo stoccaggio e la vendita delle lastre, ha sede a San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli. Sul mercato da oltre 30 anni, Alfa Marmi è considerata una delle più importanti aziende del Sud Italia per la lavorazione e trasformazione di marmo e granito, punto di riferimento per la produzione di opere esclusive per qualsiasi ambiente. Il carattere familiare della gestione si è consolidato nel tempo con l’ingresso dei sei fratelli Allocca, figli di Francesca e Michele: Carmine, Giuseppe, Salvatore, Nunzio, Gabriele ed Elvira. Tutto il processo produttivo si svolge nei laboratori aziendali in cui lavorano oltre 70 dipendenti e addetti alle varie categorie produttive: macchinari all’avanguardia, moderne tecnologie, design e innovazione costituiscono le fondamenta della solidità dell’azienda Alfa Marmi.
Alfa Marmi Riviera di Chiaia, 252 tel 081 408998 alfamarmi.it
Ufficio stampa dipunto studio tel. 081 681505 www.dipuntostudio.it

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 18 ott 2018 al 18 ott 2018 alle ore:20:30

      18 Ottobre all’Enopanetteria, #Bevolution: lunga vita ai bianchi all’Enopanetteria

      Mancano: 2 giorni e 05:30 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags