Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

2/4 Settembre 38°edizione di VinEstate a Torrecuso (BN)

Pubblicato da aisnapoli il 27 - agosto - 2011 Versione PDF

La XXXVII edizione, dal tema ‘La vigne en rose’, è dedicata al rapporto tra Donne e Vino ed alla tipologia rosato, prima Docg in Italia riconosciuta per un vino tranquillo

Dal 2 al 4 settembre la cittadina di Torrecuso (Benevento) ospiterà la XXXVII edizione di ‘ VinEstate’, l’importante rassegna dedicata all’ Aglianico del Taburno. Il bel centro storico torrecusano offrirà l’opportunità unica di un viaggio alla scoperta di prodotti ed emozioni che hanno come protagonista la cultura del vino e del territorio del Taburno. L’evento è organizzato dal comitato Vinestate e dall’Associazione Aglianico del Taburno, in collaborazione con il comune di Torrecuso ed il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Benevento, dell’Ept di Benevento, della Camera di Commercio di Benevento e dell’Associazione nazionale delle Donne del Vino.

Dopo le edizioni 2009 e 2010, caratterizzate dal tema ‘Vino&Salute’ e ‘Vino&Sostenibilità’, quest’anno la kermesse si caratterizzerà per il tema ‘ La vigne en rose ‘. Le tre giornate dell’edizione 2011, dedicate alle donne ed alla tipologia rosato, attraverso la parafrasi la vigne en rose vuole palesare la visione del mondo del vino attraverso gli occhi e la sensibilità delle donne, e nel senso ottimistico per il futuro. Il ricco week-end di ‘VinEstate’ rappresenta, inoltre, un’occasione di piacere da vivere insieme, con la famiglia e con gli amici, per scoprire nuovi sapori attraverso una ricca proposta di appuntamenti; ma è anche un percorso di conoscenza di un territorio che si fa esperienza, capace cioè di creare coinvolgimento emotivo, fisico e intellettuale.

L’obiettivo come sempre è quello di mettere in luce l’eccellenza del territorio in specie nel comparto vitivinicolo, eccellenza che è stata recentemente riconosciuta anche dall’arrivo della Denominazione di Origine Controllata e Garantita. L’elemento caratterizzante e di differenziazione di questa edizione vuole essere la tipologia rosato, prima Docg in Italia riconosciuta per un vino tranquillo, con la nuova produzione che sarà in commercio da aprile 2012. Una promozione che intende fare leva sul rapporto sempre più stretto delle donne e il mondo della cultura del vino.

Oltre alla degustazione delle etichette delle aziende partecipanti, tutte ricadenti nell’areale del Taburno, il programma della manifestazione si completa con incontri sulle tematiche importanti del mondo del vino, particolari degustazioni guidate, una ricca offerta gastronomica e diversi momenti culturali.

A fare da scenario alla manifestazione – dichiara il sindaco torrecusano Giovanni Cutillosarà ancora una volta il centro storico, che si caratterizza proprio per la capacità di ospitare eventi di qualità. La kermesse si concretizza grazie alla partecipazione ed allo sforzo di tanti, che consentiranno ancora una volta al nostro paese di proporsi al meglio, mettendo in vetrina le sue eccellenze, il suo borgo, la sua cultura e le sue tradizioni. Si tratta di un lavoro sinergico, un ottimo presupposto per guardare in avanti e puntare convintamene verso una crescita incentrata sullo sviluppo delle attività turistiche ed enogastronomiche del nostro territorio”.

 

VINESTATE: DEGUSTAZIONI & INCONTRI

 

Venerdì 2 settembre h 19.00 incontro/degustazione con Nicoletta Gargiulo, presidente regionale dell’Associazione Italiana Sommelier;

 

Sabato 3 settembre h. 16.30 ‘Andar per Vigne’ visita guidata di vigneti e cantine;

h. 19.00 talk show sul tema ‘Il senso femminile per il vino: la visione in rosa del mondo del vino’;

h 20 incontro/degustazione con Monica Piscitelli, giornalista, blogger e consulente di comunicazione;

 

Domenica 4 settembre h 10.30 degustazione di vecchie annate di Aglianico del Taburno guidata dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro;

h 19, incontro/degustazione con Maristella Di Martino, giornalista ed autrice di libri di successo sul vino e la gastronomia campana

 

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • Nessun evento da mostrare
  • Video

    Tags