Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

26 Giugno, inaugurazione alla Pizzeria Oliva

Pubblicato da aisnapoli il 26 - giugno - 2013 Versione PDF

Locandina pizzeria OlivaSi inaugura oggi, mercoledì 26 giugno in via Arena della Sanità 7 il nuovo ambiente dedicato all’asporto della storica Pizzeria Oliva nota anche come Concettina ai Tre Santi, A curare il progetto del nuovo spazio, è stato l’architetto Pasquale Neutro, che ha scelto i toni caldi del rosso, della terra bruciata e della pietra lavica preservando, pur nella cura dei dettagli, la semplicità complessiva dell’insieme affinché davvero tutti possano sentire l’ambiente come qualcosa di familiare e accogliente. Dopo i lavori di rinnovamento che tre anni fa hanno dato alla sede storica – nata oltre sessanta anni fa accanto all’edicola votiva dei Santi Anna, Alfonso e Vincenzo, un aspetto più confortevole e curato – oggi Antonio e suo figlio Ciro, pizzaioli da quattro generazioni, lanciano un articolato progetto di rinnovamento della propria arte: più solidarietà, più ingredienti di eccellenza e più cura negli spazi. Il tutto per accogliere il Quartiere che da sempre benevolmente ha accompagnato la famiglia ma anche per stuzzicare i foodies di ogni dove che conoscono gli Oliva come sinonimi di accoglienza, pizza e fritti di leggeri e di qualità.
L’appuntamento – ideato da CdiGusto – è concepito come una giornata di festa articolata in tre momenti distinti e complementari: La presentazione della Pizzologia riservata alla stampa e agli operatori del settore alle 13,30 (per accrediti: cdigusto@email.it – 3475650976); il tour guidato “Sanità we love you” per passeggiare dopo pranzo tra le bellezze del Rione e visitare le Catacombe di San Gaudioso (per accrediti: cdigusto@email.it – 3475650976) e infine alle 17,30 “Nuje ca’ facimmo fummo”: la messa in scena delle antiche voci dei friggitori e pizzaioli di Napoli, la festa del popolo e della pizza con un prestigioso incontro tra cibo e cultura diretto dal regista Pasquale Della Monaco con la compagnia del Centro Incontri delle Arti “Vulcano Metropolitano” (ingresso libero).
Il cammino di restyling del lavoro della Pizzeria Oliva parte con la presentazione alla stampa di un nuovo menù, nel quale non poteva mancare un doveroso omaggio a uno degli artisti più amati al mondo e originario del Quartiere: il Principe Antonio De Curtis, in arte Totò. La “Pizzologia – una rosa di pizze incentrata sull’idea degli Oliva dei grandi classici della Tradizione – contiene e si accompagna a una selezione di prodotti curati dalla giornalista enogastronomica Monica Piscitelli, campanacheva, e si avvale del progetto grafico dell’agenzia Startmedia di Aurelio Speranza.
A partire dal 26 giugno, la Pizzologia degli Oliva potrà essere gustata “da tutti” anche a casa propria. Sulla falsa riga della pizza “ogge a otto” che Concettina, la bisnonna del giovane e vulcanico Ciro Oliva, faceva fuori dal suo basso decenni fa, oggi Oliva lancia ufficialmente la “Pizza sospesa”: una pizza da portare a casa anche per chi non la può acquistare, Un “Fondo pizza”, alimentato dei contributi della casa e dei benefattori della città, renderà possibile sfornare, ogni giorno, qualche Margherita o Marinara, non diversamente da quanto accadeva, e ancora avviene, con il caffè offerto al bar nei quartieri più popolari di Napoli. “Istituzionalizziamo, sostanzialmente, una abitudine che già da tempo è nostra – afferma Ciro Oliva – ma, con l’occasione dell’inaugurazione del nuovo locale, vogliamo farla conoscere di più perché diventi davvero un modo di offrire un aiuto concreto, semplice e discreto a chi è in difficoltà. Vogliamo che la gente si senta a proprio agio in questo nuovo spazio. Vogliamo che a nessuno sia negata una pizza”. Accrediti: cdigusto@email.com.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 27 mar 2017 al 27 mar 2017 alle ore:15:00

      Campania – Salento Andata & Ritorno

      Mancano: 2 giorni e 06:08 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 31 mar 2017 al 31 mar 2017 alle ore:20:00

      31 Marzo, ASTORIA si presenta: 30 anni, 40 ettari e 9 vini

      Mancano: 6 giorni e 11:08 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 06 apr 2017 al 06 apr 2017 alle ore:20:00

      6 Aprile, Trappist-10, 10 birre per 10 birrifici trappisti all’Hotel Renaissance

      Mancano: 12 giorni e 11:08 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags