Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

sommelier nella GDODopo i segnali di miglioramento emersi nel 2014, le vendite di vino nella Grande Distribuzione crescono con più decisione nel primo bimestre del 2015, secondo le nuove anticipazioni della ricerca Iri per Vinitaly. “La crescita è sensibile e fa ben sperare per l’andamento del mercato nel 2015 – ha dichiarato Angelo Corona, delegato a Vinitaly di Federdistribuzione, la maggiore associazione delle catene distributive – nel primo bimestre sono stati venduti 78 milioni di litri di vino con un aumento dell’1,3% in volume e dell’1,9% in valore rispetto all’anno precedente. Se poi analizziamo il solo vino in confezione da 75 cl, la crescita è del 4,4% in volume e del 5,2% in valore“.

Come consolidare questa ripresa sarà uno dei temi che verranno analizzati a Vinitaly, dove cantine e distributori si troveranno per cercare una intesa sui temi più importanti: come aumentare la presenza del vino italiano sugli scaffali della Grande Distribuzione estera, la difesa del valore del vino, il controllo delle promozioni, la riqualificazione degli scaffali e della comunicazione al consumatore.

Veronafiere ha organizzato la 11° edizione della tavola rotonda sul mercato del vino nella Grande Distribuzione in cui verrà presentata la ricerca completa elaborata da Iri per Vinitaly. La presenza delle catene distributiva a Vinitaly sarà, come sempre, rilevante. Quest’anno 12 catene saranno presenti al Gdo Buyers’ Club, per gli incontri B2B con le cantine espositrici: Coop, Conad, Selex, Carrefour, Despar, Sigma, Gruppo VéGé, Agorà, EcorNaturaSì, Gruppo Gabrielli, Sisa, Italy-Discount.

Sull’andamento del mercato e sui programmi per il 2015 la ricerca dà conto di alcune strategie delle catene distributive presenti a Vinitaly. Se Conad punterà anche a una migliore ambientazione, presentando l’area dei vini e liquori come una vera cantinetta e sta sperimentando anche la vendita assistita, con un addetto ‘esperto’ in grado di indirizzare le esigenze del consumatore. La Coop si pone due obiettivi: ristrutturazione dello scaffale e riduzione delle promozioni ovvero, non dovranno essere la leva principale con cui fare le vendite, ma per sviluppare la conoscenza del prodotto e della varietà di abbinamenti al cibo.

Anche per Carrefour, va rivista la spinta promozionale con una comunicazione sulle ‘etichette parlanti’ che forniscono al cliente maggiori informazioni nella scelta. I gruppi Selex, Sigma e Végé si orientano su vini a marchio

I vini regionali sono la chiave del successo del Gruppo Gabrielli nel Centro-Sud, mentre la ristrutturazione dello scaffale sarà importante anche per Sisa. Infine revisione della spinta promozionale e comunicazione migliore sono nei programmi di Despar.

Fonte: Adnkronos

Un Commento a “Il vino a gonfie vele nei supermercati, aumentano vendite in I° bimestre 2015”

  1. [...] segno dei tempi, e forse l’AIS Napoli ha visto giusto quando ha deciso di sposare il progetto (qui e qui). Mi piace pensare, in questa domenica uggiosa, che l’uomo gentile che ci ha emozionati, sia [...]

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 28 gen 2017 al 29 gen 2017 alle ore:09:00

      #INVIAGGIODATEO, Ais Napoli in tour: week end da Baladin

      Mancano: 9 giorni e 07:52 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags