Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

“Territori da gustare” alla Masseria Guida di Ercolano

Pubblicato da aisnapoli il 31 - marzo - 2017 Versione PDF

dsc_9291Di Roberta Porciello

Una strada ripida che porta verso il Vesuvio, una piccola oasi di pace, un microcosmo in cui ritroviamo valori culturali e antiche usanze per un connubio di benessere e gusto. Varchiamo la soglia di Masseria Guida: un appezzamento di terra con una grande casa colonica al centro; saliamo verso l’ingresso tra orti e vigneti, alberi da frutta e alcune chicche vesuviane come la pellecchiella, una squisita varietà di albicocca. Grazie a Laura Gambacorta e a Fabio Oppo siamo qui per la prima edizione di “Territori da gustare”, ansiosi di scoprire le aziende e i produttori riuniti alla Masseria Guida. Un giro in questo bellissimo casale ottocentesco è d’obbligo. Troviamo due ristoranti con due differenti proposte: una più gourmet e ricercata firmata da Basilio Avitabile; e una più tradizionale con La Casa del Massaro dello chef Angelo Falanga. Una rampa di scale dall’ingresso principale ci porta in un piccolo angolo di gusto: undsc_9399 banco salumeria con un elegante  pavimento in vetro che cela  un’affascinante cantina a cui si accede con una scala a chiocciola. Circa 2000 bottiglie sotto i nostri piedi per un giro del mondo enologico, con un forte legame con la territorialità ma un’occhio di riguardo anche per i grandi rossi toscani e ai fascinosi vini francesi, selezionati dal sommelier Daniele Briola. Per questa occasione al bancone “salumeria” è di scena  Emiliano García con il maestro cortador Juan José Herrero, che ha tagliato, rigorosamente a coltello, prima un Jamón Ibérico Bellota Reserva Especial con 62 mesi di stagionatura, e poi una lonza Lomo e una salsiccia con origano, paprika e aglio, il Chorizo. In abbinamento un Champagne Carte Blanche Brut Jean Michel, una cuvèe di tre annate diverse e una composizione di 50% di Pinot Meunier e per il 40% di Chardonnay, 10% Pinot Noir. La tipica piacevolezza dello Chardonnay con un naso fresco e profumato associato a un palato cremoso con nuance di frutta matura e marzapane, con un morbido e intenso finale. Non potevamo iniziare meglio! Le bollicine della maison Jean Michel ci accompagneranno per l’intero pasto, per un gioco emozionale di dsc_9351assonanze e abbinamenti. Ci attende uno ChampagneMOB alla cieca by Ais Napoli. Occhi bendati, fantasia e immaginazione…sulle parole di un affascinate oratore, il delegato Ais Napoli Tommaso Luongo, ci incamminiamo in un viaggio di gusto in compagnia dei tre moschettieri dello champagne Pinot Noir, Chardonnay e Meunier. Una benda porpora e tre calici, un 100% Pinot noir, un 100% Chardonnay e un blend 1/3 Meunier, 1/3 Pinot Noir e 1/3 Chardonnay. Uno per volta, dal naso alla bocca, estraniandosi dal contesto e “ascoltando” il calice per un rapporto viscerale tra l’uomo ed il vino…alla scoperta della sua vera essenza. Si parte con il primo calice, un generoso palato con sentori di mandorle fresche e agrumi…sicuro è 100% Chardonnay ed è infatti un Jean Michel, Champagne Blanc de Chardonnay Millesimato Brut. dsc_9364Sempre bendati ci portano al naso un secondo calice e sono i sentori di pesca con un tocco di speziatura, accompagnati al palato da tanta freschezza e generosità e un finale complesso che ci conduce al Meunier ed è proprio lo Champagne Blanc de Meunier millesimè Jean Michel. Più articolato decifrare e leggere l’ultimo calice per un blend, con uguale percentuale tra i 3 vitigni ma dominano gli intenso profumi di frutti rossi della “premiata ditta” Pinot Noir e Meunier con lo Champagne Cuvée Spéciale Rosé millesimè Jean Michel; tre vini che hanno accompagnato il pranzo dello chef resident Basilio Avitabile per una interpretazione moderna della tradizione culinaria basata su prodotti territoriali a km 0. La giornata prosegue con una carrellata di prodotti tipici, con tanti banchi d’assaggio per valorizzare il buono e promuovere vere eccellenze gastronomiche.

Grazie a Laura e Fabio e alla prima edizione di “Territori da gustare”.

Per tutte le altre foto clicca Qui.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 02 mag 2017 al 30 mag 2017 alle ore:20:30

      Sommelier del Rum, dal 2 Maggio

      Mancano: 00:00 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 11 giu 2017 al 11 giu 2017 alle ore:18:00

      11 Giugno, [Aglianico]3 Sorsi, parole e numeri al Cubo d'Oro

      Mancano: 13 giorni e 07:27 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags