Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza

CITTA’ DEL GUSTO DELLA CAMPANIA: NASCE ALL’INTERPORTO DI NOLA IL POLO DELL’ENOGASTRONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI E GAMBERO ROSSO

E’nato all’Interporto di Nola e all’interno dell’area del Cis la nuova “Città del Gusto”, il polo dell’enogastronomia campano e di alta formazione turistica che si trasformerà, grazie all’ingresso come socio fondatore della Camera di Commercio di Napoli, in un nuovo attrattore imprenditoriale per il comparto enogastronomico e per il turismo specializzato.
L’iniziativa avviata dal Gambero Rosso a Bagnoli, cambia mission e punta a diventare il riferimento, non solo napoletano, per la promozione e il supporto delle attività legate all’eccellenza della produzione agroalimentare, alla ristorazione di qualità e agli eventi internazionali di sbocco verso i mercati esteri delle imprese locali.
La governance della “Città del Gusto” prevede la presenza nell’esecutivo di rappresentanti delle associazioni imprenditoriali del comparto agroalimentare e del turismo e, come indicato nel nuovo oggetto sociale, ampio spazio sarà dedicato alla formazione specializzata e allapromozione e diffusione della cultura della qualità nella nutrizione e della certificazione dei prodotti, attraverso l’incentivazione delle filiere produttive.
Con l’ingresso stabile dell’ente camerale nella struttura – afferma il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Maurizio Maddalonipuntiamo a realizzare un polo di riferimento internazionale perl’eccellenza del made in Naples e made in Campania. La tradizione enogastronomica del nostro territorio, insieme all’esperienza consolidata del Gambero Rosso nel diffondere i valori del magiare e bere bene – aggiunge Maddaloni – saranno il nostro valore aggiunto fondamentale nella costruzione di un polo permanente di attrazione turistica legato al comparto. Il nuovo polo, così come voluto dall’ente camerale, sarà anche un centro diformazione di qualità – conclude il presidente dell’ente camerale partenopeo – e un luogo fisico permanente dove promuovere le nostre aziende in chiave soprattutto di internazionalizzazione, realizzato non a caso all’interno dell’InterportoCampano e del Cis di Nola,veri fiori all’occhiello e vanto dell’imprenditoria locale e nazionale”.
Per il presidente del Gambero Rosso, Paolo Cuccia: “ Napoli e la Campania sono luoghi che il trade ed il turismo internazionale ci invidiano sia per la bellezza del territorio che per la cultura enogastronomica. Gli operatori del settore produttivo e della ristorazione hanno necessità di continua formazione e promozione, sia nel miglioramento del prodotto e del servizio, che nella promozione, anche web, e nella internazionalizzazione. La Città del gusto – conclude Cuccia – è nata per questo ed il Gambero Rosso è orgoglioso della partecipazione e della guida che le associazioni sotto la regia della Camera di Commercio di Napoli, hanno deciso di dare al territorio”.
Va dato merito alla Camera di Commercio di Napoli –aggiunge il presidente dell’Interporto campano, Gianni Punzodi aver creduto fermamente in questa partnership, a testimonianza che in Campania si può fare filiera. La scelta di Città del Gusto del Gambero Rosso, uno dei leader internazionale del settore della promozione della cultura enogastronomica italiana di insediarsi nel nostro Distretto è un segnale che avendo allungato i confini della città, si viene a creare un ‘matrimonio’ di grande potenzialità tra logistica, terziario avanzato, comparto agroalimentare e turismo”.

Commenta

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): aisnapoli.it nel rispetto della legge italiana n. 196/2003 per la tutela della privacy ti informa che i dati personali che desideri comunicare al sito tramite gli appositi moduli (non obbligatori) saranno utilizzati unicamente per rispondere alle domande ed alle richieste inviate nonché per la normale gestione del forum e della newsletter. aisnapoli.it è il titolare della gestione di tali dati che non verranno ceduti a terzi, tuttavia potrebbero essere utilizzati da aisnapoli.it per future comunicazioni, anche a scopo promozionale di servizi esterni a aisnapoli.it. Inviando i tuoi dati, insieme alle richieste, all'iscrizione al forum ed alla newsletter, autorizzi aisnapoli.it ad utilizzarli come appena descritto. Tutti i dati personali disponibili a aisnapoli.it sono quindi raccolti direttamente online, all'atto della registrazione ad un servizio (a titolo di esempio: sito, newsletter, forum) e solo previa presa visione dell'informativa. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l'eventuale rifiuto a fornirli impedisce, in relazione al rapporto tra il dato ed i servizi richiesti, l'esecuzione del servizio. Qualora deciderai di fornire i tuoi dati personali per utilizzare i servizi del sito, come espresso in questa pagina, dichiari di accettare e fornire il consenso al trattamento con l'atto dell'invio. Come richiesto dalla legge sulla privacy hai sempre diritto di ottenere da aisnapoli.it la conferma dell'esistenza o meno dei tuoi dati personali negli archivi di aisnapoli.it e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, inoltre puoi richiedere di conoscere l'origine dei dati (aisnapoli.it registra l'indirizzo IP, la data e l'ora di ogni invio di dati), nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento. Puoi sempre richiedere ed ottenere la cancellazione dei tuoi dati personali, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati. Puoi infine opporti, per motivi legittimi, al trattamento stesso il che avvierà la procedura di cancellazione dei tuoi dati dai sistemi di aisnapoli.it.

Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 08 nov 2017 al 08 nov 2017 alle ore:20:30

      Dall'8 Novembre, Sommelier del Whisky in quattro lezioni all'Enoteca Scagliola

      Mancano: 18 giorni e 11:02 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
    • dal 09 nov 2017 al 09 nov 2017 alle ore:20:00

      9 Novembre, Non solo Oktoberfest al Renaissance Mediterraneo

      Mancano: 19 giorni e 10:32 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags