Associazione Italiana Sommeliers

AIS – delegazione di Napoli

...corsi sommelier in partenza
Gli eventi dell'AIS Napoli
    • dal 20 dic 2018 al 20 dic 2018 alle ore:20:30

      20 Dicembre, Tempo di Bolle…all’Enopanetteria

      Mancano: 4 giorni e 19:32 ore.
      Leggi maggiori dettagli »
  • Video

    Tags

    thumbnail-67

    È Sabrina Russo, chef di Casa KBirr a Torre del Greco, la coordinatrice della mensa “Food For Soul” che ieri Massimo Bottura ha presentato al Made in Cloister a Napoli. Gli spazi del Made in Cloister ospiteranno, infatti, una mensa per i poveri aggiungendo così un importante tassello al progetto internazionale promosso dallo chef Tre Stelle Michelin con la moglie Lara Gilmore: combattere lo spreco alimentare promuovendo il cibo come fonte di piacere ma anche di inclusione sociale e riscatto. In occasione della presentazione di questa mattina Massimo Bottura, gli chef presenti e tutti gli intervenuti hanno degustato i piatti realizzati dalla chef Sabrina Russo tra cui la tipica genovese realizzata però con la birra.

    48269329_1279731495503131_261128264930557952_nAnche quest’anno puoi partecipare al galà natalizio di raccolta fondi organizzato dall’Associazione Sostenitori Ospedale Santobono onlus e aiutarci a finanziare il progetto“Santobono Hi-Tech> Colonna di Laparoscopia”, destinato alla camera operatoria di Day Surgery e Oncologia del presidio Pausilipon.

    L’evento, chiamato “Volèe tra le Stelle”, si terrà il 17 dicembre 2018 alle ore 20.00 e sarà ospite privilegiato dello storico ed elegante Tennis Club Napoli di viale Dohrn, grazie alla generosità dei soci e del Presidente del Club l’On. Sen. Riccardo Villari.

    Come ormai tradizione, la Nostra organizzazione del galà di Natale per il Santobono, si pregia dell’aiuto solidale di grandi partner, tra i quali immancabili sono gli chef stellati campani e non, i sommelier dell’AIS Associazione Italiana Delegazione Napoli e aziende di eccellenza nel panorama dell’enogastronomia italiana. Tutti loro sono cari amici e sostenitori da sempre dei più importanti progetti per il finanziamento di apparecchiature elettromedicali all’avanguardia che assicurano le migliori cure ai piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico Santobono Pausilipon di Napoli”.

    Tra gli chef ed i pastry chef protagonisti e co-organizzatori della serata ci sono Vittoria Aiello e Giuseppe di Martino di Torre del Saracino, Francesco e 48368740_1808896039238656_6775066302462558208_nMario Sposito di Taverna Estia, Valeria Piccini e Andrea Menichetti del Da Caino, Giuseppe Aversa de Il Buco, Giuseppe e Francesco Guida di Antica Osteria Nonna Rosa, Salvatore La Ragione del Mammà, Rosanna Marziale de Le Colonne, Benedetta Somma de Il Papavero, la neostella campana Angelo Carannante del Caracol con il suo mentore lo chef Paolo Barrale, Marco Rispo del Le Trabe, Mario Affinita del Don Geppi e Don Geppi e Lucio D’Orsi Dry Martini Sorrento del Majestic Palace, Mimmo Iavarone del Josè, Tenuta Villa Guerra, Carlo Spina del 3 Piani, con il coordinamento speciale di Food Atelier e il prezioso supporto di tutte le brigate intervenute ed in particolare della brigata e dello chef resident del Tennis Club Napoli Francesco Caputo.

    A sostenere la serata anche importanti sponsor come Ferrarelle, partner di tutte le grandi manifestazioni dell’Associazione, Eurofish Napoli, Kimbo, Caseificio Barlotti, Nucillo E’ Curti, Alma de Lux, Cooperativa Masaniello Nuovo Mercato dei Fiori di Ercolano, Dry Martini Sorrento e Turistico Bech Park – che si occuperanno dei drink di fine serata, Sos Ghiaccio, Lifestyle Hotel, Wstaff, Millestampe e le aziende vinicole intervenute: Montevetrano, Braida, Cantine Astroni, Lvnae, Vini & Design e la birra napoletana Kbirr.

    Chiuderà il galà il brillante spettacolo dello special guest Raoul & Swing Orchestra che coinvolgerà gli ospiti a scatenarsi sulle note degli intramontabili classici della tradizione natalizia.

    Si potrà partecipare anche solo alla seconda serata dalle 22.30, previo prenotazione, con una donazione minima consigliata per persona di 50 euro.

    Possono partecipare alla serata coloro che effettueranno una donazione minima consigliata di 150 euro per persona sostenendo il progetto “Santobono Hi-Tech> Colonna di Laparoscopia”. Dato il numero limitato dei posti disponibili è necessaria la prenotazione convalidata dall’avvenuta donazione.

    Dress code: abito scuro e cravatta

    INFO: e.capuano@sostenitorisantobono.it – ph.: 3920228600 – oppure presso il Tennis Club Napoli, viale Dohrn, tel. 0817614656

    PER DONAZIONI: Associazione S.O.S Sostenitori Ospedale Santobono onlus, IBAN: IT53L0335901600100000103988 – CAUSALE: erogazione liberale Volèe tra le Stelle

    19 Dicembre, Bollicine d’Italia 2018 al Renaissance

    Pubblicato da aisnapoli il 14 - dicembre - 2018 Commenta

    48024987_2247768371924771_6538236952448073728_o

    Bollicine d’Italia 2018
    Le migliori bollicine italiane …aspettando il Natale
    Napoli, Renaissance Naples Hotel Mediterraneo, 19 dicembre ore 19.00

    Città del gusto Napoli Gambero Rosso in collaborazione con Renaissance Naples Hotel Mediterraneo, presentano il 19 dicembre 2018 “Bollicine d’Italia”, lo spumeggiante evento di Natale della Città del gusto.
    Il Lounge Bar dell’Hotel Renaissance di Napoli ospiterà l’evento, dedicato alle più esclusive etichette nazionali. Situato nel cuore della città, il Renaissance Naples Hotel Mediterraneo dà il benvenuto ai suoi ospiti in un’atmosfera elegante e confortevole, sin dal 1958.
    Sulla scia del grande successo delle serate Berebene e Tre Bicchieri del Gambero Rosso, Città del gusto Napoli accoglie gli estimatori del metodo classico e di quello charmat ad un grande evento di degustazione di spumanti delle più rinomate aziende italiane a brindare insieme alle festività ed al nuovo anno.
    Un appuntamento atteso in cui sarà presente una selezione dell’enologia italiana alla scoperta di vitigni autoctoni e poco conosciuti; realtà vitivinicole tutte da conoscere.
    Un evento esclusivo che vede le migliori aziende italiane da Nord a Sud che avranno modo di presentare e far conoscere i loro prodotti d’eccellenza; il grande pubblico sarà accolto nella suggestiva location al piano terra dall’installazione Animaled: centinaia di piccoli animaletti in fil di ferro, sapientemente modellati in maniera artigianale partendo da un chilometro di cavo elettrico e un migliaio di led luminosi, fornendo un’esperienza magica, completamente immersiva, capace di trasportare il fruitore in un’atmosfera onirica e sognante.
    La serata chiude idealmente l’anno di eventi istituzionali della Città del gusto Napoli.
    Un percorso di food tra dolce e salato, accompagnerà le bollicine italiane. Dai finger salati dell’Executive Chef Pasquale De Simone, alla Pasticceria Natalizia dei Maestri Giuseppe e Pasquale Bevilacqua della Pasticceria Mamma Grazia di Nocera Superiore (SA), padre e figlio che, con il loro Pandoro sono stati giudicati dal Gambero Rosso al terzo posto nella Top ten dei 20 migliori d’Italia in una classifica anche con un confronto con 7 grandi marchi.
    Fra grani antichi e prodotti della tradizione, tutta la fragranza della panetteria La Fattoria degli Esposti di Napoli accompagnerà il pubblico in questo percorso multisensoriale di eccellenze con una selezione di pani, biscotti, freselle e tutti i loro prodotti di punta, frutto di una salda esperienza ispirata non solo ai sapori mediterranei ma anche alle novità gastronomiche.
    E poi tanta dolcezza con un percorso di degustazione interamente firmato dalla prestigiosa azienda francese Valrhona con 3 esclusivi prodotti: Manjari 64% Puro Madagascar e Caraïbe 66% e Guanaja 70% Assemblaggio di Grand Cru collezione dei Mariage di Grand Cru, due evidenze concrete della ricchezza e della complementarietà dei cioccolati d’assemblaggio: Caraïbe cioccolato “femminile” e Guanaja “maschile”.
    Per finire i Maestri campani dell’arte del torrone.
    Le aziende aderenti ad oggi presentate ai banchi di assaggio curati dai produttori e dall’AIS Campania, garanzia di professionalità ed esperienza, sono le seguenti:
    MANUELINA FAZIO BALTER LA FORTEZZA CALATRONI CANTINE FEDERICIANE MONTELEONE LA GUARDIENSE TENUTA CAVALIER PEPE CANTINA SOCIALE DI SOLOPACA FERGHETTINA CANTINA DI SANTA CROCE BIASIOTTO COLLAVINI

    Bollicine d’Italia
    Mercoledì 19 dicembre, dalle ore 19.00.
    Napoli, Lounge Bar Renaissance Naples Hotel Mediterraneo
    Prezzo del biglietto €25 intero, €20 ridotto (soci AIS )
    Per informazioni e prenotazioni:
    Città del gusto Napoli
    tel. 0813119800/13 – 338.169.17.87
    email eventi.na@cittadelgusto.it

    48360954_2322279281333335_5762505484435193856_n-2Aniello Quaranta e sua sorella Angelina gestiscono l’Azienda Agricola 40, ereditata dai genitori e, prima ancora, dai nonni. I terrazzamenti della loro tenuta si trovano sul versante sud est della collina dei Camaldoli, che con i suoi 485 metri è il rilievo più alto della città di Napoli, e sono coltivati a falanghina e piedirosso a piede franco.

    ore 11.30 Visita guidata alla vigna e alla cantina
    ore 13.00 Pranzo con prodotti tipici e degustazione
    Aspettando il Natale
    Antipasti
    - sfizi dello chef
    - taglieri di salumi
    - ciliegine di mozzarella
    - cocottina di melenzane
    - tortino di friarielli
    Primi piatti
    - casarecce allo scarpariello
    - mezzani alla genovese
    Secondo piatto
    - Involtino di maialino con pancetta, mele e noci
    Dolce della casa

    In degustazione i vini dell’ Azienda Agricola 40

    Indirizzo: Eduardo De Filippo – Marano di Napoli
    Maps: 40.883668, 14.166840
    Costo visita guidata e pranzo: € 25.

    Prenotazione obbligatoria e info: 3388758162
    www.levigneflegree.com

    Iniziativa realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Napoli e S.I. Impresa, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli.
    La rassegna è organizzata da: Associazione Culturale Arteteca.
    In collaborazione con: Ravello Creative LAB srl, Comune di Napoli, AIS Napoli, Associazione ArteRunning, Ipseoa Rossini- Bagnoli.

    ufficiali-marina-2Il Medico e l’arte: il convegno

    Si terrà oggi, 14 dicembre, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare, situato in via Cesario Console, l’atteso convegno “Il medico e l’arte”, organizzato da Giuseppe Guadagno, presidente della C.M.V. di Napoli, che fungerà anche da moderatore dell’incontro che evidenzia come esista da sempre nella storia dell’umanità un forte connubio tra la medicina e il mondo dell’arte.

    Da segnalare, tra gli altri, gli interventi di Giuseppe Clemente sul tema “Il vino nella storia dell’umanità”, excursus sulla storia del “nettare degli Dei” nel corso dei secoli, di Tommaso Luongo sui vitigni metropolitani, di Gennaro Rispoli, Carmen Caccioppoli e Gerardo Giuratrabocchetti.

    15 Dicembre, Passeggiata EnoTuristica nelle strade di Napoli

    Pubblicato da aisnapoli il 12 - dicembre - 2018 Commenta

    47688067_2322108108017119_286484630859677696_n-2Napoli non è solo un luogo geografico. Napoli è un modo di dire, è un modo di vedere, un modo diverso di sentire, di annusare e gustare la vita.
    Percorreremo le strade di Napoli ammirandone le peculiarità a passo svelto o di corsa. La partenza è da Castel dell’Ovo; attraverseremo i Quartieri Spagnoli per arrivare infine a Spaccanapoli. L’esperienza termina con un brindisi con i vini delle Vigne Metropolitane di Napoli.
    Lunghezza percorso: 8 km
    Costo: € 12
    Prenotazione con registrazione obbligatoria:
    https://www.arterunning.it/…/le-strade-di-napoli-i-percors…/
    Ai partecipanti verranno forniti ulteriori dettagli sui percorsi dei runners e dei camminatori a passo veloce.
    Info: 3207275544
    Iniziativa realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Napoli e S.I. Impresa, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli.
    La rassegna è organizzata da: Associazione Culturale Arteteca.
    In collaborazione con: Ravello Creative LAB srl, Comune di Napoli, AIS Napoli, Associazione ArteRunning, Ipseoa Rossini- Bagnoli.

    barattolo-struffoliPer i napoletani che vivono fuori, per chi non ha molto tempo, per chi di Napoli non è, ma ha sentito parlare di uno dei dolci più antichi della Campania, gli struffoli, e li vuole assaggiare.

    Ha pensato a loro Sal De Riso, quando ha deciso di creare la confezione barattolo degli “Struffoli Napoletani”, già pronti per essere consumati: basta solo disporli in un piatto e decorarli con i “diavolini”, i festosi confettini colorati, che si trovano acclusi alla confezione. Dolce iconico partenopeo, figli degli antichissimi στρoγγυλος (strongoulos) greci, portati qui alla fondazione di Parthenope, gli struffoli hanno anche un valore apotropaico: la tradizione vuole che consumarli durante le feste assicuri fortuna e prosperità. A novembre, a Napoli, sono stati i protagonisti indiscussi dell’evento “I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti”, al quale hanno partecipato 14 maestri pasticceri, ciascuno con una sua versione originale da proporre in occasione delle imminenti festività natalizie. Forti della loro identità, non temono il panettone, che pure è il simbolo del Natale, e solo a guardarli creano un clima di festa.

    Il barattolo degli “Struffoli Napoletani” di Sal De Riso si potrà acquistare direttamente presso il Bistrot Sal De Riso Costa di Amalfi a Minori oppure online sul sito ufficiale: www.salderisoshop.com

    13 Dicembre, Party natalizio al Cala Moresca

    Pubblicato da aisnapoli il 11 - dicembre - 2018 Commenta

    thumbnail-57PARTY NATALIZIO DEL GRUPPO LARINGE AL CALA MORESCA DI BACOLI
    SOTTO L’ALBERO L’EBIKE SHARING

    Giovedì 13 dicembre alle 20:30 al Cala Moresca di Bacoli si svolgerà il Christmas Party degli imprenditori del Gruppo Laringe con la presentazione del progetto di turismo sostenibile nei Campi Flegrei. Un piano di rilancio del territorio che da anni gli albergatori portano avanti e che vede protagonista stavolta l’ “ebike sharing”, oltre alla promozione della cultura archeologica e gastronomica.
    Oggi l’industria turistica è una tra le principali attività economiche del mondo, ancorché inquinante – commenta Roberto Laringe Presidente Federalberghi Campi Flegrei – il nostro progetto promuove un’economia green basata su prodotti turistici eco-friendly e una mobilità sostenibile, finalizzata anche ad allentare la morsa della congestione urbana nei Campi Flegrei, che crea inquinamento e disservizi. Ecco perché dall’estate prossima i Campi Flegrei si potranno girare con la “bicicletta condivisa”, un mezzo di trasporto green che agisce in armonia con l’ambiente, la comunità e la cultura locale. Un progetto ecologico ed economico, che darà una più ampia fruizione dei siti archeologici e dei sentieri a vantaggio dell’ambiente, della viabilità e della cultura, ideale sia per cittadini che per turisti. Nel 2019 sempre nell’ambito della valorizzazione di un turismo ecosostenibile Federalberghi e Gruppo Laringe introdurranno le colonnine elettriche all’interno degli alberghi, a seguito di una collaborazione avviata con il Presidente dell’Unione industriali Vito Grassi. Al riguardo grazie a un accordo con le concessionarie auto flegree: Autofelice Volkswagen e Nissan Schiano partirà il servizio di car valet con auto elettriche, che saranno a disposizione dei turisti ed offerte gratuitamente se finalizzate a visitare i siti archeologici flegrei. La festa del Gruppo Laringe sarà anche l’occasione per celebrare l’assegnazione della prima stella Michelin ad Angelo Carannante, Chef del Caracòl, il ristorante gourmet del Cala Moresca, che per l’occasione presenterà il suo nuovo dessert: “Caracolato”, mousse al cioccolato dulcey, biscotto al miele, spuma al lime e pepe di sechuan. Durante la festa si potranno gustare i finger food del resident chef del Cala Moresca Vincenzo Di Giovanni, a cui si accompagneranno quelli dello Chef Ciro Russo dell’Alma Beach, di Camillo Pandolfi de Il Gabbiano, di Giovanni Marotta deI Kora e di Luciano Coppola di Villa Eubea. Durante il party saranno distribuiti a tutti gli ospiti dei gratta e vinci natalizi con speciali premi e regali. Tra questi anche le gitf box del Gruppo Laringe con la speciale guida e i diversi itinerari da percorrere e i luoghi da visitare anche con l’ebike sharing. E poi musica dal vivo con Dj Marco Piccolo. Per l’anno 2018 gli alberghi del gruppo devolveranno 1 euro per ogni camera occupata per il finanziamento della costruzione di una scuola nella Repubblica del Benin, con il patrocinio del Consolato del Benin di Napoli.